CHE BATTERIE SONO MIGLIORI - batterie per il riscaldamento che sono le migliori per un appartamento e per una casa privata

In base alla progettazione, i radiatori per riscaldamento sono divisi in due gruppi:

  • sezionali - batterie in alluminio, bimetalliche e ghisa;
  • pannello - acciaio monolitico e tubolare, rame-alluminio, convettori in rame.

Quelle sezionali consentono di modificare il numero di sezioni per aumentare o diminuire la fornitura di calore. Ma un errore nel collegare le loro parti può portare a una perdita. I radiatori a pannello hanno un tubo dell'acqua monopezzo, la dimensione è fissa. Sono più costosi di quelli sezionali a causa del rivestimento del tubo, che aumenta la durata del dispositivo.

Entrambi i tipi di radiatori riscaldano ugualmente bene. I pannelli a pannello hanno una limitazione al loro utilizzo: vengono installati in edifici multipiano con sistema di montante se sono in grado di resistere a 10 atmosfere. Quelli componibili resistono anche a pressioni più elevate.

Come scegliere un radiatore per il riscaldamento

Batterie in ghisa

La ghisa ha un basso coefficiente di scambio termico: la maggior parte dell'energia viene spesa per riscaldare il metallo. La premessa ottiene solo il 40%.

Per mantenere un confortevole + 24 ° C in una stanza di 15 m² in inverno, è necessaria una batteria per 6-8 sezioni.

Nella realtà di un sistema di riscaldamento centralizzato, la temperatura dell'acqua all'ingresso è di + 90 ° С e nei tubi di ghisa - 40-50 ° С.

Punti di forza della ghisa:

  • compatibilità con qualsiasi vettore di calore . Questo è l'unico tipo di radiatore che non teme il liquido alcalino aggressivo nel sistema di riscaldamento centrale;
  • resistenza abrasiva . Granelli di sabbia e ruggine, che il flusso del refrigerante porta nelle tubazioni, non danneggiano la spessa "corazza" del radiatore;
  • durevolezza . Se risciacquate regolarmente il radiatore e cambiate le guarnizioni tra le sezioni, durerà 50 anni, forse di più. Ciò è dimostrato con successo dalle "fisarmoniche" in ghisa nei vecchi edifici di Krusciov.

Svantaggi che si trasformano in vantaggi:

  • la ghisa ha un'elevata inerzia termica . Il radiatore impiega molto tempo per riscaldarsi, ma si raffredda anche lentamente;
  • difficile regolare la temperatura ambiente . Ma quando il riscaldamento è spento, la ghisa emette calore più a lungo.

Radiatore bimetallico: che è meglio

Il radiatore bimetallico è costituito da due metalli. All'interno, l'anima in acciaio e il tubo che collega il collettore superiore a quello inferiore sono fusi in lega di alluminio.

Punti di forza del bimetallo:

  • resistente alla corrosione ,
  • dissipa il calore con un'elevata dissipazione del calore ,
  • durerà 5-10 anni in più rispetto all'alluminio .

Ma una batteria bimetallica non è una panacea, ha anche degli svantaggi:

  • più costoso dell'alluminio;
  • rumoroso - il metallo "scatta" quando viene riscaldato;
  • il tubo che collega il collettore superiore a quello inferiore consente un piccolo flusso d'acqua .

Come scegliere i radiatori in alluminio

L'alluminio è più leggero, non sono peggio del bimetallico. L'unica differenza è nel tubo che collega i collettori superiore e inferiore.

Per i modelli bimetallici è stretta, per quelli in alluminio è larga, a sezione ovale. Più acqua scorre attraverso i radiatori in alluminio. si riscaldano rapidamente ed emanano calore 3 volte più velocemente del bimetallo e della ghisa. Hanno acceso il riscaldamento e dopo 15 minuti la casa è calda.

I modelli in alluminio sono più economici. Ma devono resistere a una pressione di esercizio di almeno 12 atmosfere per non scoppiare.

L'unico problema con l'alluminio è la sua sensibilità alla composizione del liquido di raffreddamento. In condizioni ideali, la lega si protegge da sola: nel metallo si forma una pellicola di ossido che impedisce lo sviluppo della ruggine. Ma il sistema di riscaldamento centralizzato ha un pH dell'acqua elevato. L'ambiente aggressivo "mangia" il sigillo di intersezione durante parecchie stagioni scaldanti - perde.

Quali sono i radiatori migliori: alluminio o bimetallico

Le loro proprietà di consumo sono simili: la stessa potenza termica, forza e resistenza alla corrosione. Quale è meglio acquistare dipende dal sistema di fornitura di calore alla casa.

  • Qualsiasi radiatore è adatto per il sistema di pompaggio.
  • Per gravità: un radiatore con un grande flusso tra i collettori superiore e inferiore. È il caso delle batterie in alluminio e ghisa. La gravità bimetallica sarà a rischio a causa del tubo stretto tra i collettori superiore e inferiore.

Quali batterie per il riscaldamento sono migliori: sezionali o in acciaio?

A differenza dei radiatori componibili, i radiatori a pannello senza collegamenti. Non ci saranno perdite dovute alla scarsa qualità della guarnizione. Ma differiscono nel metodo di attaccamento:

  • per le batterie sezionali, dovrai acquistare un kit del radiatore (include una spina, un rubinetto Mayevsky, 4 spine e 2 staffe) e un set di staffe;
  • per fissaggio a pannello incluso.

Come calcolare i radiatori per riscaldamento

È necessario selezionare un radiatore di riscaldamento per area dal numero di pareti esterne e finestre nella stanza.

  • una finestra e un muro esterno nella stanza - prendi un radiatore con un calcolo di 100 W / m²;
  • due pareti esterne e una finestra - 120 W / m²;
  • due pareti esterne e due finestre - calcolare 130 W / m².

Non posizionare il radiatore a filo tra il pavimento e il davanzale della finestra. Per avere una buona convezione del calore, lasciare uno spazio di 15-22 cm dal basso e di almeno 5 cm dall'alto .. Idealmente, la batteria dovrebbe sporgere leggermente da sotto il davanzale della finestra.

Se nascondi il radiatore dietro lo schermo, la sua potenza diminuirà del 15-20%.

Un radiatore con una testina termica dietro il pannello decorativo legge la temperatura dello spazio ristretto, non della stanza. Per una termoregolazione efficace è necessario un regolatore esterno con tubo capillare. Il suo elemento di lavoro è installato al posto della testina termica e il regolatore stesso viene portato alla parete esterna. L'altezza di montaggio ottimale è di 1,5 m, sul lato del radiatore, in modo che l'aria calda non lambisca il sensore.

Puoi "aumentare" la potenza delle batterie.

  • Sezionale - in lunghezza, costruzione di sezioni.
  • La potenza di un radiatore a pannello è selezionata in base al suo spessore. La descrizione del prodotto contiene numeri. Ad esempio, 22X5X05:
    • i primi due indicano il tipo di radiatore; il primo è il numero di pannelli, il secondo è il numero di nervature;
    • il secondo è la larghezza;
    • il terzo è l'altezza.

I radiatori sono suddivisi in base al numero di alette e pannelli da 10 a 33.

  • Tipo 10: il radiatore ha un pannello e nessuna aletta.
  • 11 tipi: un pannello, una pinna.
  • Tipo 33: tre pannelli riscaldanti e tre alette sono installati nelle batterie.

Quindi, con una dimensione frontale (larghezza e altezza), otterrai 5-6 potenze del radiatore aumentando / diminuendo il suo spessore.

Come installare correttamente un radiatore di riscaldamento

Se l'appartamento ha due alzate, il radiatore è appeso ai rubinetti. Questa è l'opzione più semplice, non provoca obiezioni né da parte dei servizi tecnici né da parte degli installatori.

Un'altra cosa è quando il sistema è da un montante: è necessario installare un bypass (squeegee) per "raddrizzare" il montante. Su di esso non sono installati rubinetti in modo da non avere la possibilità di bloccare la circolazione del calore in tutta la casa.

In una casa privata è possibile un collegamento laterale o inferiore.

  • Con il fondo, tutto è semplice e chiaro.
  • Con uno laterale, ci possono essere diverse opzioni:

  • Se il radiatore è lungo, utilizzare un collegamento diagonale: ingresso dal lato superiore - uscita dal lato inferiore opposto, o viceversa.
  • Non è possibile collegare "top-top", il radiatore si riscalderà solo nella parte superiore.
  • Il metodo dal basso verso il basso è peggiore delle opzioni precedenti. Il radiatore perde il 20-30% di calore rispetto alla diagonale o laterale.

Leggi: "Come scegliere e installare un termostato su una batteria"

Guarda un video con l'opinione di un esperto su quali sono i radiatori migliori