LA STORIA DELL'ASPIRAZIONE DELL'ASPIRAPOLVERE

L'avvento dell'aspirapolvere può essere datato al XX secolo. In una delle sale da concerto di Londra è stata mostrata questa meravigliosa macchina, in grado di soffiare un'enorme quantità di sporco da una dozzina di vecchi tappeti.

Dopo uno spettacolo del genere, è stato suggerito di non soffiare via lo sporco, ma di aspirarlo. Ciò ha portato alla nascita di questo tipo di aspirapolvere, che utilizziamo ancora oggi. Secondo una versione, è stata la dimostrazione nella sala da concerto di Londra che ha portato alla nascita del moderno aspirapolvere. Secondo un'altra versione, un ingegnere inglese ha tossito da una nuvola di fango che si è formata vicino all'auto, che è stata pulita con un getto di aria compressa.

Fu allora che l'inventore decise di creare una macchina che aspira lo sporco in una borsa. Il primo vero aspirapolvere ha emesso molti suoni. Funzionando a benzina, era dotato di una pompa a vuoto. La sua potenza era di circa cinque cavalli e, a causa delle sue dimensioni, poteva stare solo in stanze grandi. Ecco perché veniva spesso trascinato fuori e lì venivano puliti i tappeti.

Era in questo momento, su tutti i giornali russi, c'era una pubblicità per un'unità come un aspirapolvere. Sulle pagine dei giornali era raffigurato un carro, imbrigliato da cavalli, e da dietro una porta aperta era visibile un enorme meccanismo costituito da cilindri, ingranaggi e un volano. I tubi sono stati estesi da questo meccanismo al balcone della casa, che era tenuto da due persone. Le parole purezza, velocità e affidabilità si sono evolute ovunque come una bandiera.

Questa invenzione era popolare non solo in Russia, ma anche a Londra. Anche se c'è stato un tempo in cui a Londra era proibito usare un'unità del genere per strada, poiché spaventava i cavalli con il suo suono.

Il design dell'aspirapolvere è stato sviluppato nel XIX secolo. Solo per la sua implementazione era necessaria una fonte di energia, che apparve solo nel secolo successivo. Questa fonte era un motore trifase sviluppato da un genio russo.

I primi aspirapolvere che si sono trasferiti nelle case sono stati rilasciati poco dopo. Sono stati gli americani a contribuire al loro aspetto in casa. Uno dei primissimi pulitori di questo tipo era un aspirapolvere, che fu rilasciato nel millenovecentocinque. Molti modelli di aspirapolvere inventati in quel momento sono ancora considerati i punti di riferimento dei moderni aspirapolvere.

Uno di questi modelli somigliava a un secchio rovesciato con un manico di legno. Nella parte inferiore del manico c'era un sacco della sporcizia, che era cucito con una garza e raso sopra. I produttori hanno affermato che questo aspirapolvere aspira lo sporco da qualsiasi fessura, anche le più poco appariscenti, e può anche essere utilizzato per asciugare i capelli il prima possibile. A differenza di altri modelli di aspirapolvere, questo esemplare era abbastanza compatto e pesava una ventina di chilogrammi. Altri aspirapolvere pesavano fino a cinquanta chilogrammi.

Un modello del classico aspirapolvere è stato finanziato da uno sviluppatore americano, che consisteva in una spazzola, una borsa e un motore tra di loro, attaccati a un manico.

Successivamente, gli europei hanno suggerito di sostituire la pompa dell'aria con un ventilatore. È grazie a questa sostituzione che il peso dell'aspirapolvere stesso è notevolmente diminuito. Ha iniziato a pesare poco più di dieci chilogrammi. Un enorme successo è stato accompagnato da un tale modello di aspirapolvere, che era un cilindro mobile con una spazzola e un tubo ad esso collegato. Inoltre, un tale aspirapolvere era dotato di accessori sostituibili. Dopo l'apparizione di questo modello di aspirapolvere, tutti i successivi ne furono la copia.

Questa invenzione si diffuse rapidamente tra i gentiluomini più ricchi. Fu grazie all'aspirapolvere che l'ordine fu ristabilito molto più velocemente nelle case, ma non dagli stessi signori, ma dai loro servi.

Le casalinghe credevano che, contemporaneamente allo sporco, l'aspirapolvere le liberasse dai germi. Una nota rivista nei suoi articoli sugli aspirapolvere ha scritto che le casalinghe con l'aspetto di tali macchine hanno iniziato una nuova vita.

Ulteriore miglioramento dell'aspirapolvere

L'ulteriore sviluppo dell'aspirapolvere è stato sospeso per quasi dieci anni. Il motivo era la seconda guerra mondiale. Durante la conduzione di sondaggi sul funzionamento degli aspirapolvere, l'entusiasmo generale è diminuito in modo significativo. Sono state riscontrate alcune carenze nel suo lavoro. Uno di questi era che durante il lavoro l'aspirapolvere faceva molto rumore. Inoltre, non era abbastanza leggero e la potenza di aspirazione poteva variare. Con una potenza elevata, le spazzole non possono essere strappate dalla superficie e con una potenza ridotta si potrebbero raccogliere solo particelle di sporco di grandi dimensioni. Lo svantaggio principale era associato alla filtrazione. Tutta l'aria trattata, passando attraverso uno speciale sistema di pulizia, ha restituito all'ambiente le polveri più fini.

Non è stato possibile combinare solo caratteristiche positive nell'aspirapolvere. Con l'aiuto di aspirapolvere portatili, è stato possibile rimuovere lo sporco sotto i mobili, le tende dell'aspirapolvere e anche raccogliere la spazzatura in luoghi inaccessibili per la pulizia a mano. vicino a battiscopa e negli angoli delle stanze. Le casse degli aspirapolvere portatili sono state rivestite con apposite doghe per proteggere i mobili.

Gli aspirapolvere sono stati inventati per pulire i tappeti. Ora, in magazzino, hanno iniziato a produrre non uno, ma diversi filtri per l'aspirazione e la protezione dell'ambiente dall'inquinamento.

Negli anni Sessanta iniziarono ad apparire gli aspirapolvere, che combinavano lavaggio a secco e umido. Erano dotati di un apparato per separare particelle liquide e solide. Allo stesso tempo, è diventato possibile raccogliere l'acqua intorno alle piscine, la sabbia e la terra dai sentieri e dalle terrazze dei giardini.

Solo ora gli aspirapolvere sovietici copiavano i modelli occidentali.

Ogni volta, i modelli di aspirapolvere sono migliorati sempre di più. Sono diventati più leggeri e più potenti, dotati di nuove funzioni e una serie di allegati. Negli anni ottanta, un terzo della popolazione dei paesi sviluppati aveva un aspirapolvere nelle proprie case.

Le modifiche ripetute apportate al design dell'aspirapolvere si imbattevano costantemente in contraddizioni originariamente stabilite nell'idea di un aspirapolvere. Volevo ridurre il corpo dell'aspirapolvere con un aumento del volume del collettore di polvere.

C'erano anche domande sull'aumento della potenza di aspirazione, con un aspirapolvere più silenzioso. Era necessario allungare il tubo, poiché a volte semplicemente non era sufficiente per pulire l'intero spazio. Volevo pulire l'aria trattata dallo sporco più piccolo, ma anche qui è nata una contraddizione, poiché all'aumentare del numero di filtri si perdeva la potenza di aspirazione.

Insieme a tutto, è aumentato il numero di malattie allergiche. Dopo tutto, la polvere domestica che si accumula nei filtri degli aspirapolvere è una causa seria nell'eccitazione di un allergene.

Ben presto un'azienda americana iniziò a produrre aspirapolvere da incasso. Con il suo aspetto, diversi problemi sono stati risolti contemporaneamente. Questa unità era ferma. Lui, situato nella stanza, era collegato da un sistema attraverso il quale l'aria passa alle prese nel muro o nel pavimento. Il sistema di separazione delle particelle liquide e solide viene portato in strada e la pulizia viene eseguita utilizzando un unico tubo.

Le particelle di sporco vengono rimosse dalla stanza, mentre la pulizia avviene quasi in silenzio. La combinazione del sistema a ciclo e dell'autopulizia non richiede la sostituzione dei materiali di consumo e la pulizia del sistema di separazione liquido / solido.

Il raccoglitore di polvere è ora diventato di plastica, il che ha permesso di pulirlo dai detriti più volte ogni sei mesi. Con un tubo funzionante, ora è possibile pulire sia in un normale appartamento che in un enorme cottage.

Una serie di vari accessori consente di pulire un'ampia varietà di superfici.

Sviluppandosi insieme al consumatore, i produttori forniscono l'attaccamento più forte, i dispositivi per la raccolta dell'acqua e la pulizia dei caminetti.