Vari giochi con la palla per bambini

La palla è stata un giocattolo preferito sin dai tempi antichi. Lo suonano tutti, adulti e bambini. Nell'antichità, la palla era associata al Sole, che era dotato di un potere ultraterreno. Gli scienziati ora credono che i giochi con la palla contribuiscano allo sviluppo complessivo di adulti e bambini.

Storia

Nei tempi antichi, gli esercizi con la palla non erano solo giochi. Assomigliavano a rituali magici. Ad esempio, in Egitto, ogni squadra di calcio doveva giocare per la propria divinità. La vittoria è stata vinta anche per gli dei. La palla è stata realizzata con una varietà di materiali. Erano tessuti da canna, intagliati da legno e corteccia, cuciti da stracci e pelli di animali. Le palline erano farcite con quello che c'era a portata di mano: piume di uccello, semi di vari frutti, muschio.

I romani furono i primi a decidere di gonfiare la palla. Hanno anche fatto delle palline dalla vescica di un animale, che sono state poi rivestite con pezzi di pelle. L'America centrale divenne il luogo di nascita della palla di gomma. Gli indiani hanno realizzato la palla utilizzando resina ottenuta da tagli nella corteccia di piante e gomma. I giochi degli indiani d'America si sono conclusi con sacrificio. Un famoso navigatore portò per primo la palla in Spagna, che successivamente conquistò il mondo intero.

Giochi con la palla per bambini di età inferiore a un anno

Al giorno d'oggi, i bambini vengono visti raramente giocare a palla, il che è molto brutto. Questo giocattolo è divertente e piuttosto interessante. La palla lascerà al bambino l'esperienza più indimenticabile, il gioco con cui non può essere paragonato a nessun altro giocattolo. Per i bambini di età inferiore a un anno, prepara palline morbide, briciole. Sono piacevoli al tatto e corrispondono per dimensioni alla circonferenza del giocattolo con le dita. È necessario che il bambino impari a tenere la palla in tenera età, il che aiuta a rafforzare le dita. La primissima conoscenza del bambino con il giocattolo è importante, che successivamente gli porterà grande soddisfazione e gioia.

A sei mesi, un bambino può appendere una palla di gomma luminosa sul letto. Il ragazzo lo raggiungerà volentieri con i piedi. I movimenti che la palla produce susciteranno sentimenti entusiasti nel bambino. Ha il desiderio di calciare la palla più e più volte, creando uno degli esercizi fisici più semplici. Questo esercizio aiuta a rafforzare e sviluppare i muscoli delle gambe. All'età di sei mesi, il bambino non è ancora in grado di eseguire autonomamente tali movimenti. Una palla luminosa di grandi dimensioni, all'interno della quale c'è un dispositivo musicale che emette suoni, può diventare una chiamata. Il bambino proverà sicuramente a raggiungere la palla, cercando di gattonare.

All'età di otto mesi, un bambino viene portato via lanciando una palla. È allora che devi iniziare a insegnargli vari giochi. Il bambino con grande piacere lancia il giocattolo con entrambe le mani, poi alternativamente. Se la palla scivola dalle mani, il bambino, seguendo i suoi movimenti, chiede la palla per nuovi lanci. Il bambino volentieri non solo lancia la palla, ma la fa rotolare, riempie scatole o canestri di palle. È necessario offrire al bambino non uno, ma più palline di diversi diametri contemporaneamente.

Se il bambino ha un anno, è necessario mostrargli che la palla può essere lanciata nel canestro prendendola con entrambe le mani. Per cominciare, questo esercizio può essere eseguito in posizione seduta, poiché un bambino a questa età non sta particolarmente bene in piedi. Il lancio viene eseguito da una posizione eretta in un momento in cui il bambino è in piedi con sicurezza. Puoi giocare a palla non solo nell'appartamento, ma anche per strada. Il bambino avrà un grande piacere nel lanciare la palla su uno scivolo, alberi o cespugli.

Giochi con la palla per bambini sotto i 3 anni

All'età di due anni, puoi invitare tuo figlio a lanciare una palla giù per la montagna. I bambini adorano questi esercizi. Questo movimento non richiede molto sforzo per spingere la palla. Quindi puoi mostrare la palla che rotola lungo uno stretto sentiero o tra i giocattoli. È necessario insegnare al bambino a spingere la palla con forza e sicurezza, a non rotolarla di lato. Ai bambini piace particolarmente far rotolare la palla in posizione seduta l'un l'altro, lanciarla nel canestro o martellarla nella buca.

È ancora difficile per un bambino di tre anni prendere la palla, anche se devi provarci. Per prima cosa, puoi prendere un normale pallone gonfiabile di piccole dimensioni e lanciarlo a tuo figlio. All'inizio, ovviamente, non sarai ancora in grado di prenderlo. Quindi, osservando come fa un adulto, il bambino proverà a prendere la palla con i palmi aperti. Se non riesci a prendere la palla, il bambino può arrabbiarsi. In questo momento, dovresti sostenerlo, rimproverando con fervore la palla. Dopo ripetuti tentativi, il bambino prenderà la palla con le mani e ne sarà felice.

Giocare a calcio sarà emozionante per il bambino, anche se la madre è la prima allenatrice. Nel calcio, è importante per un bambino diversificare i propri movimenti lasciando una buona impressione. All'inizio, il bambino non colpirà una volta la palla, ma dopo molti tentativi di segnare l'obiettivo tanto atteso. In questo caso, dovresti assolutamente lodare il bambino. Sarà utile per il bambino lanciare la palla. Con un tale lancio, il bambino si raddrizza, rafforzando i muscoli delle spalle, la colonna vertebrale viene allungata e la postura migliora.

Bambino dai quattro ai sei anni

Per i bambini di quattro anni, sono utili i giochi sotto forma di lanciare e prendere la palla.

Per i bambini di cinque anni, la palla può essere lanciata contro il terreno o un muro, cercando di colpirla senza prenderla. È meglio far rimbalzare la palla sull'asfalto o sulla superficie piana. Il completamento con successo di questo esercizio dipenderà da questo. Il bambino viene portato via dalla rotazione della palla intorno a lui. Qui hai bisogno di una palla con un motivo luminoso sotto forma di forme geometriche.

All'età di sei anni, i giochi con la palla diventano più difficili. Il bambino fa rotolare facilmente le palline tra diversi oggetti, rotola e gli corre dietro, lanciandole, colpendo la superficie, lanciandole su lunghe distanze con vari metodi. È necessario che il bambino esegua i movimenti sia con la mano destra che con la mano sinistra. Questo è importante a scopo preventivo, corretta postura e per rafforzare le braccia. Questi giochi si svolgono come competizioni familiari.

Inoltre, è necessario che le perdite siano combinate con le vincite. Solo una sconfitta, così come le vittorie, danneggiano solo il bambino. I fallimenti costanti portano ad un atteggiamento negativo nei confronti del gioco dato e le vittorie rendono il ragazzo un arrogante e creano un senso di superiorità sugli altri. Giocando con la palla, puoi inventare vari esercizi, collegando così la tua immaginazione. Al bambino deve anche essere data un po 'di sciocchezza, portando così calore nella relazione.

Palla e bambino di sette anni

A questa età, i bambini sono molto appassionati di sport. È necessario introdurre il bambino a giochi come calcio, basket, rounders, ping pong e hockey sul prato. All'età di sette anni, un bambino può già giocare a questi giochi. Puoi organizzare piccole squadre di più persone e goderti il ​​gioco. praticando sport, il bambino non solo rafforza la sua salute, ma risolve anche tutti i tipi di problemi. Quindi, allena la memoria e l'attenzione, inizia a pensare rapidamente. Ogni gioco richiede una palla di una certa dimensione e per esercizi specifici la palla è gonfiabile. Per i bambini in età prescolare, una pallavolo è più adatta per giocare a calcio. In questo caso, le palline dovrebbero essere dure e colpire bene il terreno.

I giochi con la palla distratti lasceranno anche molte meravigliose impressioni non solo per i bambini, ma anche per gli adulti.

È necessario interessare il bambino al gioco, per attirare la sua attenzione. Non è necessario costringerlo a giocare con la forza, e anche ai primi segni che il bambino è diventato poco interessante, il gioco deve essere finito.

Indipendentemente dal sesso del bambino, devi insegnargli a giocare con la palla. I movimenti diventeranno più precisi e abili, portando varietà alla vita del tuo bambino.

Ogni volta, padroneggiando tutte le nuove tecniche di gioco, il bambino acquisisce non solo fiducia in se stesso, ma diventa anche più agile, più forte e più indipendente. Le palle, di peso diverso, aiutano a sviluppare non solo i muscoli delle mani, a sviluppare le dita e le mani, ma portano anche ad un aumento della mobilità articolare. Ciò è particolarmente vero per i bambini che si preparano per la scuola.

Da tutto quanto sopra, possiamo concludere sui benefici della palla e sul suo posto nella vita del bambino.