Olympus E-450: perfetto rapporto prezzo / prestazioni

Quando si sceglie una fotocamera digitale, molte persone hanno una domanda: risparmiare sulla qualità o meno. Nella fascia di prezzo di circa 450 dollari la scelta si conclude con gli ultrazoom, che, di fatto, sono le stesse "scatole di sapone", solo con lenti migliori e processori migliorati. Il cuore della fotocamera è la matrice, che è identica a quella delle fotocamere compatte. Tra i fotografi dilettanti e i fotografi professionisti alle prime armi, le fotocamere SLR hanno sempre goduto di un rispetto indiscutibile. I loro punti di forza sono sensori di qualità, ottime lenti intercambiabili ed ergonomia. Molti rifiuteranno un tale acquisto solo a causa del prezzo elevato.

L'azienda giapponese Olympus è riuscita a creare una soluzione equilibrata per coloro che non sono pronti a sborsare alcun importo per una fotocamera. L'Olympus E-450 è la scelta ideale per chi cerca una buona qualità a un prezzo ragionevole, così come per chi passa alle reflex digitali.

PRIMO INCONTRO. ERGONOMIA

La prima cosa che attira l'attenzione in questo modello sono le sue dimensioni compatte e il peso ridotto. In queste caratteristiche, la E-450 non è molto diversa dalle compatte digitali avanzate. L'obiettivo di ridurre il peso e le dimensioni delle fotocamere SLR è una delle strategie di Olympus. L'azienda ha svolto un lavoro eccellente con questo compito con la creazione della E-450. Per chi va molto alla ricerca di soggetti per la fotografia, questa è una caratteristica importante. L'esperienza nell'utilizzo di questo modello ha dimostrato che se il dispositivo è in una borsa, non interferisce affatto; inoltre l'E-450 non appesantisce né al collo né alla spalla, anche se indossato a lungo.

Questa unità non ha una grande sporgenza destra. Stranamente, questa è anche una virtù della fotocamera. Quando si scatta con una fotocamera SLR, molto probabilmente sarà necessario sostenere la fotocamera con la mano sinistra. Ma con questo design della custodia, è molto comodo premere il pulsante di rilascio. Accanto c'è il pulsante di compensazione della misurazione, che è facile da trovare senza guardare.

Sul retro della fotocamera, i controlli sono ben posizionati. Non si verificano clic accidentali quando si scattano foto. Non ci sono inconvenienti quando si visualizzano le immagini sullo schermo o si seleziona una modalità di scatto.

I pulsanti a sinistra consentono di visualizzare immagini, eliminare un'immagine, il menu principale e visualizzare le informazioni su un'immagine o sulla modalità di scatto. Il joystick a quattro direzioni sulla destra ha uno scopo tradizionale: navigare nel menu. Sopra c'è il pulsante per usare la modalità LiveMOS. Questo è discusso di seguito. Sotto il joystick c'è un connettore universale per il collegamento a un computer o TV. Sul lato destro della custodia c'è lo scomparto della scheda di memoria. Il portatile supporta due formati di memory card: CF e xD-Picture. C'è solo una differenza quando li si utilizza: la modalità Foto Panorama è disponibile solo con una scheda xD-Picture. Il coperchio del vano si chiude saldamente. L'assenza di contraccolpi, scricchiolii è un altro punto di forza della E-450.

La parte superiore del corpo ospita i pulsanti di controllo del flash, i ritardi di scatto e una rotella di scorrimento (per ingrandire / rimpicciolire la visualizzazione delle immagini e per scorrere l'elenco delle impostazioni disponibili) e una slitta per un flash esterno. C'è una rotella di regolazione diottrica vicino al mirino e un pulsante per proteggere le immagini. Sul lato inferiore si trova il supporto per treppiede standard e il coperchio della batteria. Questa copertura ha un fermo e non può essere aperta accidentalmente.

UTILIZZANDO. MODALITÀ DI TIRO

La fotocamera ha una modalità di scatto automatico, manuale, programmabile, priorità diaframma, priorità velocità otturatore e 21 modalità preimpostate. 18 tradizionali, come sparare a fuochi d'artificio, ritratti o modalità sportiva; 3 artistico: pop art, soft focus e pinhole. Queste tre modalità rendono le immagini più originali, ma è necessario tenere presente che la velocità con cui le immagini vengono scritte sulla scheda diminuisce. La modalità automatica della E-450 è ben implementata, quindi l'uso della modalità automatica in combinazione con la compensazione dell'esposizione fornirà una buona immagine nella maggior parte delle situazioni. Velocità di scatto: fino a 3,5 fotogrammi al secondo saranno sufficienti anche per i fotoreporter.

Il kit con il corpo del dispositivo viene fornito con un obiettivo "balena" Zuiko Digital 14-42 mm (28-84 mm in termini di formato 35 mm). Per la maggior parte delle capacità fotografiche, questo obiettivo sarà sufficiente in qualsiasi situazione.

Ci sono tre punti AF disponibili nel mirino, il che non è molto per le moderne fotocamere SLR. Ma, in primo luogo, c'è il tracciamento della messa a fuoco automatica in questo dispositivo, ad es. quando si preme a metà il pulsante di scatto, l'autofocus determina il punto AF, quindi si sposta l'unità mentre l'autofocus continua a mettere a fuoco il soggetto originale. In secondo luogo, hai sempre la possibilità di ritagliare le immagini in un secondo momento su un computer. La cosa insolita di questa fotocamera è che ha una modalità LiveMOS. In questa modalità, lo specchio della telecamera si alza e l'avvistamento avviene attraverso lo schermo della telecamera. Inoltre, in questa modalità, il fotografo ha 11 aree di messa a fuoco. È gratificante che Olympus abbia prestato attenzione a questo. Utilizzare una fotocamera DSLR è diventato ancora più conveniente. Ma l'autofocus è più lentopertanto l'utilizzo dello schermo è giustificato solo quando è impossibile riprendere con il mirino tradizionale.

Una batteria standard dura circa mille scatti jpeg a 10Mpx. Se la fotocamera è inattiva per un po 'di tempo (il tempo può essere impostato nel menu principale), entra in modalità di sospensione. È facile farlo uscire da questa modalità: basta premere un pulsante qualsiasi della fotocamera. Nella mia pratica, c'è stato un caso in cui ho lasciato il dispositivo acceso per tutta la notte, che non ha in alcun modo influenzato la carica della batteria. Sfortunatamente, l'indicazione di carica avviene solo in due fasi: carica completa (indicatore verde) e la batteria deve essere caricata (indicatore rosso). Con l'indicatore rosso, a proposito, è possibile scattare diverse dozzine di foto in più. E il caricabatterie pesa meno di 100 g, quindi puoi portarlo facilmente in giro.

Quando si visualizzano le immagini sullo schermo della fotocamera, vengono ruotate automaticamente quando la posizione della fotocamera viene modificata da orizzontale a verticale.

QUALITÀ DELLE IMMAGINI

Nonostante il fatto che Olympus E-450 appartenga al segmento economico delle fotocamere SLR, la qualità della matrice provoca solo emozioni positive. In condizioni di illuminazione difficili, il rumore digitale è assente o minimo. Ecco i miei scatti come esempio:

CONCLUSIONI

L'Olympus E-450 ha tutto ciò di cui un fotografo amatoriale principiante e avanzato potrebbe aver bisogno. Questa fotocamera ha molti lati positivi: leggerezza e compattezza, buona ergonomia, matrice eccellente e, ovviamente, prezzo. In termini di quest'ultimo, la Olympus E-450 non ha concorrenti nella classe SLR. Anche le fotocamere della serie Olympus PEN che non hanno uno specchio ma hanno lo stesso tipo di sensore sono più costose.

Oltre al "corpo macchina" e all'obiettivo, la confezione comprende un cavo USB, un cavo per il collegamento a un televisore (per la visualizzazione delle immagini), una tracolla, un CD con software proprietario, istruzioni, un cappuccio per il mirino e un paraluce. Vorrei ringraziare separatamente Olympus per il cofano completo. Oltre ad aiutare con le riprese, questo accessorio protegge anche l'obiettivo dal tocco accidentale.

Pertanto, se desideri diventare il proprietario di una fotocamera SLR digitale, la Olympus E-450 è la scelta perfetta.