QUALE SPRUZZATORE È MIGLIORE - come scegliere uno spruzzatore per il giardino, il cottage e l'orto

Quale atomizzatore scegliere per il giardino e l'orto

Quando devi lavorare 40 acri, è meglio prendere uno spruzzatore con un serbatoio di dieci litri o più. Farai rifornimento meno spesso, il che significa meno contatto con sostanze chimiche. Ma se la trama personale è, in senso figurato, metro per metro, non dovresti acquistare un dispositivo con una grande capacità:

  • in primo luogo, non lo riempirai.
  • in secondo luogo, lo spruzzatore ingombrante non è facile da trasportare.

"Tirocinante cadetto"

Per l'impollinazione di piantine, aiuole e arbusti bassi, è adatto un "irrigatore" con un pallone fino a cinque litri.

Premendo costantemente il grilletto, crei la pressione richiesta nel serbatoio. Usando la punta dell'ugello, puoi regolare il getto, da un flusso potente a una nebbia sottile.

"Professionisti":

  • essere in grado di trattare intenzionalmente le aree colpite sulla superficie inferiore delle foglie e in altri luoghi difficili da raggiungere;
  • un tale dispositivo costa meno.

"Meno":

  • il rifornimento è sufficiente per trecento parti.

"Soldato universale"

Per un orto, acquista uno spruzzatore con un serbatoio fino a dieci litri o più. È comodo portarlo a spalla o dietro la schiena.

Tali dispositivi sono spesso dotati di una maniglia laterale, con la quale è possibile aumentare la pressione nel pallone della pompa. Di solito la maniglia è adatta sia per i mancini che per i destrimani.

"Professionisti":

  • adatto per la lavorazione di grandi aree all'aperto e in serra;
  • grande diametro dello spruzzo;
  • è possibile regolare la dispersione del getto ruotando l'ugello.

"Svantaggi":

  • il lavoro lungo è faticoso a causa del peso elevato dell'apparecchio;
  • devi lavorare con entrambe le mani.

Quando si sceglie uno spruzzatore, prestare attenzione alla dispersione degli ugelli. Spruzzano in diversi modi: spray e nebbia. Più fine è lo spruzzo, più efficientemente vengono lavorate le piante. Allo stesso tempo, il consumo del farmaco è notevolmente ridotto: si irriga fino a cinque acri con sei litri di soluzione.

"Battaglione motorizzato"

È conveniente utilizzare irroratrici motorizzate per trattare vaste aree di piantagioni: giardini, vigneti, vivai.

In questi modelli, la pressione è generata automaticamente dal motore. Hanno un grande diametro di spruzzo - fino a diversi metri e una pressione alta e regolabile.

"Professionisti":

  • nessuna necessità di aumentare manualmente la pressione;
  • irriga abbondantemente vaste aree.

"Svantaggi":

  • costo elevato rispetto ad altri tipi di atomizzatori;
  • funzionare a benzina richiede costi aggiuntivi per carburante e olio;
  • rumoroso e ingombrante;
  • uno spruzzatore di benzina non viene utilizzato per il trattamento in ambienti chiusi - in serre, serre, nei giardini d'inverno.

Per l'irrorazione indoor, acquista modelli a batteria.

È più conveniente versare la soluzione in un'ampia bocca. Per proteggere il dispositivo dai detriti, il collo dovrebbe essere con una maglia fine.

Quando si lavora con i pesticidi, indossare un respiratore e non cadere sotto una nuvola di soluzione spray! Lavora in direzione del vento o con tempo calmo.

Lettura richiesta: "Piantare fragole e fragole su agrofibre: super conveniente, super cedevole!"