COME CATTURARE LA CARPA - come catturare le carpe crucian in inverno, primavera, estate e autunno

Il momento migliore per pescare è la sera e l'alba del mattino. In estate, la grande carpa crucian spesso prende prima che faccia buio, dopo il tramonto. In questo momento, si imbattono in esemplari seri! A volte ne prendi di più in 20-30 minuti che in tutta la giornata! I posti migliori per pescare con una canna galleggiante vicino a canne con boschetti sottomarini di "muschio" o "ortiche" non si trovano. Nutri un posto del genere con foraggio misto, torta o piselli bolliti e la carpa crucian lo farà sicuramente.

Come catturare correttamente le carpe crucian

È preferibile pescare dal basso:

  • lenza 0,25-0,3 mm;
  • guinzaglio 0,15-0,2;
  • gancio numero 4-6.

Prendete il galleggiante luminoso, "ipersensibile", con una piccola zavorra a 3-4 cm dall'amo, e la zavorra principale a 20-30 cm dall'amo. Molto spesso, il morso della carpa crucian è sicuro: uno, due campioni dell'ugello, e lo ingoia, cercando di trascinarlo verso la tana. Quando si pesca dal fondo, quando il verme non è lungo, è necessario agganciare immediatamente dopo aver sollevato il galleggiante o contare rapidamente nella testa fino a tre e agganciare.

La carpa crucian è un pesce capriccioso. Anche nel lago, dove ce ne sono moltissimi, puoi perdere il pescato con un brusco cambiamento di tempo, e talvolta anche pochi giorni prima di questo cambiamento. Sembra che ieri, con lo stesso tempo, una gabbia piena fosse riempita prima dell'ora di pranzo, ma ora il pesce sembra essersi spento, e solo la direzione del vento e l'umore sono cambiati, ma il crucian si è sdraiato ... E il giorno dopo, quando una brutta pioggerella si insinua sotto il mantello, il crucian prende vita e comincia a prendere come un pazzo.

O, al contrario, - giorno libero, clima caldo, sole, calma totale! Ti siedi sulla barca, il posto è attirato, i vermi sono agili - bellezza. E lui, il nemico, non vuole prendere! Ma nella seconda metà della giornata si alza un forte vento, in cui i galleggianti non sono visibili e strappa le ancore, e l'acqua assume un colore nero sotto il sole. Conta fino a tre, amo alla cieca, e c'è una carpa crucian! Di 'quello che vuoi, ma in una caccia alla carpa crucian piace che morda, non morda e almeno ci sarà pesce nella padella, anche se il gatto sarà soddisfatto.

Guarda come peschi con l'aneto

Come catturare le carpe crucian in inverno

La cattura della carassia in inverno è ancora un piacere! Si pesca dal primo ghiaccio a gennaio. Peggio a febbraio, ma anche morsi. A marzo e prima dell'apertura dei bacini ci vuole anche niente male, a volte anche molto buono! La pesca meravigliosa si ottiene nei momenti di disgelo prolungato - quando il sole si riscalda.

Se sarà possibile catturare una carpa crucian in uno stagno in inverno dipende da molti fattori. Secondo le nostre osservazioni, viene catturato in bacini con fondo sabbioso o fangoso. E così un pesce predatore deve vivere lì. Nei luoghi in cui il fondo è fangoso o torboso, le carpe crucian non vengono catturate. Tranne se non giace nell'erba e nel fango deposto, ma cammina in stormi proprio sotto il ghiaccio.

È più facile catturare una carpa crucian in inverno con una canna da pesca invernale con un galleggiante o con una maschera. Usa una linea più sottile e un gancio più piccolo. Su una linea da 0,12 mm con gancio n. 2.5, puoi prendere carassi crucian fino a un chilogrammo. Più morbido è il placcaggio, più morsi: questo è un assioma invernale. Regolare l'attrezzatura galleggiante per un lento affondamento del galleggiante, posizionare la luce di carico. A volte il galleggiante viene sostituito con un lungo cenno di plastica o metallo con un ampio settore di viaggio. La condizione principale è che il pesce non debba sentire il peso del carico e dell'amo, che viene compensato dalla forza di sollevamento del cenno o del galleggiante.

Tra le maschere, le più accattivanti sono: una formica nera, una pallina del diametro di 4 mm, un piccolo "lenticolare". Sarebbe bello aggiustare il jig su un lungo cenno del capo e appoggiarlo in modo che tocchi solo il fondo con un amo con un bloodworm innescato e non si appoggi su di esso. Prova a sollevarlo di 1-2 centimetri dal fondo. A volte il crucian prende il "gioco". Quindi muovi la maschera e prendi i bloodworm come esca.

Dicono che anche una carpa crucian venga catturata da una formica "nuda", ma non l'abbiamo mai vista. Scegli un posto per pescare nelle fosse di svernamento, traendo conclusioni dalle caratteristiche del bacino. Se trovi anche un piccolo bordo che misura 15-20 centimetri o un ramoscello sottomarino, in un posto del genere un carassio, come una medaglia d'argento, diventerà la tua ricompensa.

Come catturare le carpe crucian in primavera

In primavera, non appena i laghi e gli stagni sono liberi dal ghiaccio, a partire dal 10 aprile, inizia la pesca primaverile della carpa crucian. In questo momento, i serbatoi sono trasparenti come lacrime. In fondo, le prime alghe si svegliano, l'acqua è satura di ossigeno, piccoli esseri viventi si riprendono per schizzare al sole. La carpa di Crucian, appena guarita dopo l'inverno, mangia attivamente giovani alghe e insetti giocosi.

È meglio non pescare con una canna galleggiante in questo momento. A causa dell'acqua limpida e dell'assenza di copertura vegetale, il carassio tende a stare lontano dalla costa. Certo, puoi provare a catturare da una barca, ma il risultato non sarà comunque importante.

Un'altra cosa è prendere con un "elastico". Questa attrezzatura ha messo radici nelle nostre riserve. Consiste in:

  • da un carico legato a un breve pezzo di corda, che è fissato a una corda di gomma per aeromodelli con una lunghezza da 5 a 20 metri;
  • da un pezzo di lenza da 3 a 5 metri con 5-7 fili, lunghi da 15 a 30 cm e ganci n. 5-7, fissati tramite una carabina e anelli di avvolgimento;
  • dalla linea principale 0,4-0,5 mm;
  • dalla solita canna da spinning poco profonda con un mulinello (questo è molto comodo quando si pesca da una barca) o una tavola per la lenza da pesca.

Il carico viene lanciato dalla riva o consegnato in barca alla distanza che l'elastico può sopportare. In futuro, l'attrezzatura funziona come un ascensore: in acqua - esca, a riva - pesce.

10 centimetri di elastico sono allungati fino a un massimo di 1 metro, ma con una forte tensione, non è molto conveniente innescare gli ami. La gomma si consuma rapidamente. Per serbatoi con acqua stagnante è meglio contare 1 metro di gomma per 5 metri di linea. Non è difficile calcolare che per lanciare guinzagli con ganci a 40-50 metri, è necessario utilizzare 10 metri di gomma e un piombo da 300-400 grammi. Un galleggiante di schiuma è legato ad esso su una spessa lenza per facilitare la rimozione da limo e alghe.

È meglio catturare le carpe crucian con tale attrezzatura in primavera. È bello aspettarlo in aree poco profonde e aperte di corpi idrici, viene qui per crogiolarsi e nutrirsi. E anche lungo i luoghi con i resti della flora sottomarina dell'anno scorso, dove crescono giovani germogli di alghe. In ogni caso, in quei luoghi dove il pesce non gli consente di raggiungere i 15-20 metri, verrà fornito il pescato.

Prendi lombrichi e lombrichi come esca, la carpa crucian vuole carne in questo momento! È meglio non usare esche o limitarlo a torta a piccole dosi. È bene versare 5-6 manciate di humus versate dai vermi nel punto in cui sono posizionati i ganci. È chiaro che questo è più facile da fare solo se hai una barca. In caso contrario, lancia il carico dalla riva. Sgancia il guinzaglio con i ganci avvolgendolo temporaneamente attorno a un pezzo di polistirolo. In questo caso, il carico dovrà essere prelevato in modo che possa essere estratto dall'acqua senza rompere la gomma. Alcuni pescatori legano una linea di sicurezza in più al carico parallelamente all'elastico. Aiuta se non ci sono rami sulla riva.

In primavera vengono catturate carpe crucian eccezionalmente grandi. Quindi, una volta scoperto, preparati a dimostrare agli scettici che il tuo pesce non proviene dal negozio. Il verme deve essere agile e vivace. Se la carpa la succhia pigramente e ne rompe le estremità, si aggrappa alle code. I morsi in questo momento sono molto lenti, quindi dopo un leggero rimescolamento della lenza che pende liberamente nell'acqua, fai subito una spazzata. Sul "elastico" grandi individui camminano liberamente, lei stessa spegne ogni loro buffonata. Ma tieni presente che le labbra di questo pesce non sono per niente forti, e non farebbe male prendere il pescato con un guadino, e prima di questo dare una boccata d'aria fresca.

Dopo due o tre settimane, l'assunzione di acque libere diminuisce gradualmente. Entro la fine di aprile, grandi individui si stabiliscono in boschetti di canne per banchettare con giovani radici e lenticchie d'acqua. Puoi notare il loro gruppo in una giornata soleggiata e tranquilla:

  • su canne mobili di canne, dove i bambini si nutrono tra gli steli;
  • e masticare nelle insenature con accumulo di lenticchie d'acqua.

In tali luoghi, la carpa crucian inizierà presto a deporre le uova. Qui è meglio prenderlo con una canna galleggiante a profondità basse, abbassando con cura il verme sotto la lenticchia d'acqua tra le canne.

È preferibile pescare con gli stivali, con una canna da pesca senza mulinello e con la lunghezza della linea più corta (fino a 1 metro), spostando periodicamente leggermente l'attrezzatura. Prova anche senza galleggiante. Spostare il peso di 5 centimetri sul gancio - in un filo a piombo. Pugno attraverso uno strato di lenticchia d'acqua e muovi l'ugello sotto di esso. La carpa la afferra all'istante. Sollevalo velocemente per non spaventare il pesce. La lenticchia d'acqua interferisce con la carpa crucian per vedere, quindi a volte viene catturata proprio ai piedi.

Quando il sole si riscalda, le canne vengono attirate verso la luce, quindi l'acqua si riscalda. Ti garantiamo che in una di queste belle giornate ti ritroverai a fare un “picnic in manicomio”. Immaginate questa immagine: l'alba, un'abbondante rugiada che gorgoglia sotto i vostri piedi, i galleggianti congelati, aspettate, signore ... Ma non appena il sole sorge, stormi di crucians sordi e muti, che sono venuti dal nulla, inizieranno a prendere d'assalto la fascia costiera. Dopo 10-15 minuti, non ci sarà traccia del tuo aspetto calmo e della tua tranquillità.

  • Dopo aver arrotolato i pantaloni, correrai con una canna da pesca lungo la costa, lanciandola sotto un cespuglio in movimento.
  • E queste creature sfacciate, non prestando attenzione ai tuoi sforzi e prelibatezze.
  • Il pesce sculaccerà, salterà, leccerà e muoverà tutto nell'acqua.

I pescatori sbilanciati fanno meglio a riprendere immediatamente le loro canne e scappare velocemente. E lascia che il persistente corra in giro e sii sofisticato nelle invenzioni e nei trucchi. La cattura sarà così così: un paio di crucians, non di più.

La carpa Crucian si riproduce per 3 giorni e fino a una settimana, a seconda del tempo, della profondità e delle caratteristiche del bacino. La deposizione delle uova avviene all'inizio di maggio. E poi, per 2 settimane, la carpa crucian è malata. Verrà catturato piccolo o generato.

Guarda il video su come la carpa crucian becca l'aglio

Come catturare le carpe crucian in estate

Dalla seconda metà di maggio alla fine di agosto - il periodo d'oro per catturare carassi con una canna da pesca in estate. In questo periodo il mordere è costante la mattina e la sera, con una pausa all'ora di pranzo. Bacia fino alle 10-11 del pomeriggio e dalle 16 alle 17 prima che faccia buio. A volte la pesca viene ritardata fino alle 23.00 alla luce dei dispositivi di illuminazione o dei fari delle auto. In questi casi, non fa male fare scorta di una seconda batteria.

I grandi esemplari vengono spesso catturati con una canna galleggiante al mattino presto, prima dell'alba e dopo il tramonto. Una grossa carpa viene catturata su un elastico in laghi poco profondi. E su quelli profondi è più spesso il contrario: individui rispettabili indossano un elastico peggiore.

Il luogo della tua caccia alla carpa crucian deve essere nutrito. Sono adatti panelli, semi macinati, mangimi composti, porridge di piselli o frumento. Andranno bene anche 2-3 manciate di miglio crudo. Il pesce potrebbe non mangiarlo, ma la presenza stessa di cereali gialli sul terreno fangoso attira le carpe crucian.

La vegetazione acquatica invasa in questo momento fornisce cibo abbondante per la carpa crucian. Banchi di pesci pascolano nei boschetti di alghe. Spesso con il caldo la carne della carpa è così satura dell'odore di "ortica" che poi è impossibile mangiarla.

Puoi pescare con tutti gli ugelli sopra, ma il verme è ancora considerato il principale. A volte una grande carpa crucian viene attirata da sotto i cespugli con piselli bolliti, appuntando il pisello su un gancio. In questo caso, è anche necessario nutrire il sito di pesca con i piselli, impastandolo. Morderanno meno spesso, ma gli individui verranno catturati molto più grandi che su un verme.

Anche un enorme carassio viene catturato sull'orzo, spesso anche in quei bacini dove non viene catturato con questa esca, perché non è abituato. Quindi è così. Sarà ancora catturato lì, ma devi nutrirti con torta e orzo perlato. Faglielo assaggiare e più tardi altri pescatori ti invidieranno. Con un forte riscaldamento dello stagno, la semola liquida ti salverà, il crucian ama davvero banchettare con esso.

Spesso un fastidioso problema dei corpi idrici è "blu" - un pesce piccolo e fastidioso. Getta l'esca e questi piranha si radunano in stormi attorno all'esca. Distruggilo e strappalo, il galleggiante non trova posto per se stesso, ei pescatori (e le pescatrici) imprecano su ciò che vale il mondo. Nella maggior parte dei laghi, lascia in pace il verme che non si adatta alla sua bocca. Alla ricerca di una via d'uscita, puoi usare un normale lombrico. Certo, il carassio ne prenderà peggio, ma il tuo sistema nervoso ne soffrirà molto meno.

La pesca estiva termina nella prima metà di settembre. La vegetazione acquatica si attenua parzialmente, l'acqua si raffredda e la carpa crucian si sposta in profondità, dalla riva, al centro del lago.

Come catturare le carpe crucian in autunno

Nella seconda metà di settembre e ottobre, il carassio si allontana dalle rive e morde attivamente "l'acqua limpida". Con l'inizio del freddo, l'acqua diventa più limpida e il pesce è più attento. È qui che entra in gioco la barca. Con il suo aiuto, sarà più facile trovare il gregge nelle profondità del lago. Ancorare e nutrire il pesce con piselli, torta, porridge, esca il verme e in battaglia! Dopo circa 10-15 minuti, appariranno delle bolle sull'acqua al posto dell'esca lanciata: sono stati i crucian che sono saliti e hanno iniziato a scavare il terreno fangoso.

Vengono catturati in questo periodo dell'anno dalle 9-10 alle 16-17.

In autunno, la carassia, come la maggior parte dei pesci carpa, passa alla dieta diurna. Più spesso prende solo a lunghe distanze di 10-15 metri e non lascia che il pescatore si avvicini a lui. È vero, ci sono casi che ci vuole proprio sotto la barca stessa, e poi è certo che la mano del combattente si stancherà di pungere. L '"elastico" aiuta, grandi individui vengono catturati. A poco a poco, il morso diminuirà, prenderanno sempre meno carassi, i cambiamenti del tempo e le piogge fredde lo porteranno nella "tana". È chiaro che l'inverno sta arrivando presto.

Leggi: "Come incollare gli stivali di gomma: 4 modi per incollare saldamente"

Guarda il video su come catturare una grande carpa crucian con una molla