Recensione Vox TONELAB LE

VOX Tonelab LE è uno di quei dispositivi che, con mio, e non solo, profondo rammarico, deve ancora essere presentato al grande pubblico. Ma, forse, meritano considerazione.

Quindi, la prima cosa che attira la tua attenzione durante un incontro speciale / casuale con questo miracolo - un dispositivo in un negozio / a un concerto / prove / a casa di un amico - è il design conveniente del pannello di lavoro. Pedali Bank situati proprio ai tuoi piedi e allo stesso tempo, il che, tra l'altro, è molto comodo negli stili leggeri, gli interruttori degli effetti ti consentono di non preoccuparti di perdere accidentalmente il banco desiderato o di premere insufficientemente, che distingue favorevolmente questo modello dai processori per chitarra con pedali di tipo tastiera ...

Display comodo . Punto. Display molto intuitivo. Il contenuto delle informazioni e la semplicità sono fuori scala. Allo stesso tempo, questo schermo fluorescente ti dice quale banco contiene il preset che stai attualmente utilizzando, quante lampade sono modulate dal sofisticato sistema VOX Tonelab, quale tipo di queste lampade (sulla lampada e sui suoi charms in seguito), quale tipo di output stai usando per questo preset e, di fatto, il nome dato da te o dal produttore al preset di questo banco.

A proposito, sulle banche. Ce ne sono 30 in questa meravigliosa scatola in lega metallica resistente (forte, credimi! Quando questo dispositivo è rotolato fuori dal mio minibus con insolenza (i buchi del bassista con le sue mani hanno fatto il loro sporco lavoro!), Anche la fragile lampada non si è rotta, per non parlare lo stato generale del sistema, che funziona ancora meravigliosamente)! È possibile caricare rispettivamente quattro preset in ciascun banco. Non male come inizio. Inoltre. Oltre a un numero folle di vari effetti incorporati da un simulatore acustico (devo dire, un simulatore molto interessante, perché anche se il tuo strumento ha vecchie corde, suona come dovrebbe! Penso che tutti si siano imbattuti in questo almeno una volta) al pedale WAH-WAH incorporato!

Un po 'sui pedali WAH-WAH . Funziona bene, ma, prevedibilmente, non come dispositivi esterni come CRY BABY e simili. La sensibilità dell'apparato nella posizione inferiore della gamba, corrispondentemente alla gamma inferiore del segnale di uscita, diminuisce bruscamente. Questo non è molto felice. Inoltre, la quantità di alte frequenze applicate da questo dispositivo al puro overdrive o alla distorsione è semplicemente fuori scala, quindi dovrai sudare con la messa a punto di questa utile funzione. Ma ti tornerà utile più di una volta nella tua impareggiabile attività concertistica o semplicemente se vuoi coinvolgere i tuoi compagni di classe, perché non c'è modo peggiore di deridere le orecchie dei musicisti che suonare da solo esclusivamente su WAH-WAH durante l'intera prova.

Andiamo oltre. Il pannello di comando del VOX Tonelab LE è progettato in modo tale da avere un accesso facile e veloce a qualsiasi effetto tu o il produttore avete impostato. Ciò delizierà particolarmente gli artisti di stili come pop, brit-pop, funk, jazz, avant-garde, blues, hard rock, rock and roll, ecc. Cioè, durante un'esecuzione, puoi facilmente, ad esempio, aggiungere lo stesso ritardo a un preset che stai già utilizzando con un simulatore acustico. Una cosa molto utile, devo dire. A proposito, tali aggiunte possono essere apportate non solo chinandosi costantemente al processore durante il discorso. Puoi godere di questi benefici della civiltà usando un pedale chiamato CONTROL. Inoltre, con l'aiuto di questo pedale è possibile "rimuovere" dal preset gli effetti come il delay o il riverbero applicati in anticipo.

Vale la pena menzionare separatamente l'ampia selezione di cabinet , per gentile concessione della grandiosità mondiale della tecnologia audio, VOX. Ce ne sono sedici qui! E, devo dire, la loro emulazione è abbastanza sensata! Inoltre, sono firmati correttamente, il che consente anche a un utente inesperto di non commettere errori nella scelta di un cabinet per la sintonizzazione di un preset. Gli uffici ad alto guadagno del nostro tempo delizieranno gli amanti della "carne". Hanno un suono decente e non si intasano con rumori inutili. E per gli amanti dei fusibili a taglio grezzo, qui ci sono abbastanza emulazioni dei migliori armadi classici.

Ma per la maggior parte, devi ascoltare tutto questo da solo, poiché l'udito di tutti racconta il proprio e i gusti di tutti sono diversi.

Mi concedo un breve intervento sui tipi di amplificazionegiocato da questa unità. L'interruttore dell'amplificatore a sedici modalità ti farà sedere molto su questa scatola miracolosa alla ricerca esattamente di quella cosa preziosa e unica di cui hai specificamente bisogno. Te lo dico subito. Suonano tutti alla grande. Per quanto riguarda un processore digitale, è ancora più meraviglioso. Ma prima le cose principali. Quindi, il primo tipo di amplificazione - ORANGE DIST - è una sorta di corrispondenza con il leggendario amplificatore ORANGE. Il suono è trattenuto, non si addormenta con la "sabbia". Meglio usato in combinazione con un cabinet e un EQ duro. Accanto c'è METAL DIST. Potente, distinto, leggibile in un pacchetto e il suono da solista non lascerà indifferenti coloro che si sono dedicati a stili di musica "pesanti". Ci sono molte variazioni in questo tipo di suono di amplificatore. Funziona meravigliosamente con tutti gli effetti incorporati. Può essere tranquillamente utilizzato per la registrazione. Ma,data la sua natura digitale, perde le distorsioni analogiche originali.Anche se, francamente, non sono ancora riuscito a overcloccare alcuna distorsione analogica a un feed così potente!FUZZ. O si! La stessa leggendaria peluria! Un suono difficile da confondere con qualsiasi cosa. Richiede anche un buon EQ. Ma date le capacità parametriche del processore, questo non è un problema. OCTAFUZZ. Non credo abbia senso soffermarsi su questo, dato che questa cosa è esclusivamente per i sofisticati. ACUSTICO. Soprattutto lode. Soprattutto se combinato con trattamenti ed effetti esterni. La registrazione risulterà chiara, non sfocata, bella e, soprattutto, vivace e voluminosa. VOX WAH. Non mi dilungherò su di esso per molto tempo, poiché ho già avuto l'opportunità di menzionarlo sopra. Dirò solo che non lo userei nelle mie attività professionali. Forse per divertimento. FASE. Sembra sorprendentemente comprensibile. TUBE OD (overdrive del tubo). Si Bella! Suono succoso dal vivo di overdrive valvolare quasi autentico! Ne vale la penaper menzionarlo in questa recensione! Di cosa si tratta se, diciamo, lo uso per suonare thrash-metal! Il suono pulito e sciolto di questo emulatore è così avvincente che non puoi staccarti dalla chitarra! SUPER OD (super overdrive) è una degna parodia del super overdrive analogico.

Gli ultimi "amplificatori" BOUTIQUE e FAT DIST. Fat Dist è davvero audace, come dice il nome. L'amplificatore overdrive Boutique ha anche il proprio cabinet in questo design. Il suono è particolare, ma molto caratteristico.

Questo è solo l'inizio di tutto ciò che il processore presentato ci offre. Un dispositivo meraviglioso. L' accordatore per la chitarra in modalità bypass e mute piace, così come una comoda visualizzazione visiva della precisione dell'accordatura sul display sotto forma di una linea verticale che scorre. La visualizzazione dei mezzitoni è particolarmente piacevole. Tutto questo piacere è condito da un piacevole bagliore giallo tenue della lampada e del display.

La valvola incorporata nel circuito del preamplificatore fornisce un contributo significativo al suono generale. Sembra molto convincente e non si consuma per molto tempo.

Per i casi di registrazione in studio, il software fornisce varie opzioni per il suono in uscita dello stesso preset. Ma in questo è meglio approfondire te stesso e assicurarti personalmente della comodità di questo dispositivo.

Un po 'sulla barra laterale

Non mi soffermerò sugli ingressi e sulle uscite. Anche se qui questo dispositivo ha un albero dei suoi meriti! Ma ancora. Un controllo esterno del livello del segnale in uscita consentirà di regolare il funzionamento del processore in combinazione con apparecchiature da concerto o da studio. Connettore del cavo di alimentazione sufficientemente convincente con un alimentatore con una lunghezza del cavo impressionante.

Questo ti farà risparmiare più di una volta la ricerca di prolunghe e supporti ai concerti nei club e sui palchi dei festival. Il jack di uscita si trova in prossimità del controllo del livello di uscita, che ti salverà dal pensiero inutile che spesso arriva alla testa di un chitarrista che non ha ancora avuto il tempo di abituarsi al suo processore "dov'è l'ingresso e dov'è l'uscita?" Alla fine della recensione, voglio dire che il processore assemblato è meraviglioso. Personalmente sono stato più volte sottoposto a vari tormenti e cadute, ma sono vivo, sano e funziona alla grande. C'è uno svantaggio nella componente meccanica del quadro generale. Nel tempo, i pedali si guastano alternativamente. Ma, fortunatamente, non sono unici e vengono venduti nei negozi di elettronica. Cambiano semplicemente.

In generale, il processore è gradevole alla vista, alle orecchie e poco gradevole alle mani, dato che pesa decentemente .

Ma è piccolo rispetto al buon suono da concerto, non è vero? Il dispositivo non solo giustifica il suo prezzo, ma, secondo me, suona più bello di quanto costa. E questo è un altro enorme vantaggio.