Linea intrecciata o linea monofilamento? Per cosa scegliere?

Linea intrecciata o linea monofilamento? Cosa scegliere?

Alcuni risultati scientifici e la ricerca tecnica dei produttori di attrezzature da pesca hanno diviso i pescatori moderni in due campi, che non sono aggressivi, ma si confrontano ancora. Una parte loda appassionatamente il filo intrecciato (o, nel linguaggio volgare, “corda”), l'altra non abbandona fondamentalmente il suo monofilo preferito (nel linguaggio comune, “filo da pesca”). Devo dire che le forze stanno diventando disuguali e il numero di aderenti intrecciati, ogni giorno, cresce sempre di più. Un ruolo importante in questo è svolto da varie pubblicazioni di pesca, la maggior parte dei cui autori chiama con arroganza qualsiasi monofilo "bene di consumo". E ora, un principiante curioso e un pescatore esperto che è rimasto indietro rispetto alle innovazioni tecniche, ha una domanda legittima: la treccia è così buona,come scrivono di lei? In questo articolo vi invitiamo a comprendere le reali possibilità di queste righe. Quindi, linea mono contro treccia. Partire.

Qualità.

Consideriamo gli argomenti.

Sostenitori dell'intreccio: "Non c'è proprio niente di cui parlare! La linea intrecciata è decisamente migliore della linea mono. Ha un carico di rottura maggiore ad una sezione più piccola, inoltre, è più resistente ai fattori esterni. Le sue caratteristiche parlano da sole ".

La risposta dei sostenitori della linea mono: “L'uso delle trecce comporterà la necessità di acquistare e utilizzare abbigliamento di migliore qualità, quindi più costoso. Ad esempio, per catturare il pesce persico non è affatto necessario acquistare un mulinello per $ 200. e una canna per 250. Per catturare la maggior parte del pesce, una canna economica, ma affidabile per 10-30 USD, e un mulinello per 5 USD, saranno sufficienti , solo per mulinello nella linea. Se il pescatore avvolge la treccia su una canna da spinning dotata di anelli di guida in plastica, dopo 1-2 mesi li danneggerà in modo che diventi inutilizzabile e gli anelli dovranno essere sostituiti. Braid è anche incompatibile con un mulinello economico. La durata di conservazione del "mulinello da mulinello" scade il più delle volte, durante 1-3 mesi di pesca intensiva. "

Il nostro verdetto. Avendo dato la preferenza all'intreccio, non dimenticare l'attrezzatura di qualità.

Estensibilità della linea.

L'argomento dell'avvocato della treccia è l'estensibilità. Piuttosto, la sua totale assenza. Grazie a questa caratteristica, il pescatore sente l'esca molto meglio, ha la capacità di controllarla bene e anche quando morde, il pesce sarà avvistato meglio. Grazie a ciò, il numero dei pensionamenti si riduce, anche se in modo insignificante. Inoltre, in fase di gioco, la lenza non allungabile terrà meglio il pesce, mentre la lenza mono, grazie alla sua estensibilità, mantiene al pesce la possibilità di riconquistare parte della lenza. Sembrerebbe che ancora una volta tutti gli argomenti a favore dell'intreccio. Ma!

I sostenitori di una linea singola rispondono. “Sul mercato attuale esiste già una linea mono con minima estensibilità, se non quasi totale assenza. In pratica, un monofilo a bassa elasticità non è in alcun modo inferiore a una treccia. Il numero di discese, morsi, esemplari di pesce catturati sarà esattamente lo stesso. Inoltre, il mono è molto più facile da gestire. La sua barba e la barba intrecciata sono cose molto diverse. Inoltre, se il pescatore non è esperto, il rischio di questa "barba" nella treccia è molto più alto ".

Il nostro verdetto. L'estensibilità è estensibilità e il tipo di linea non ha nulla a che fare con essa.

Piccola sezione.

L'argomento dei sostenitori dell'intreccio: “Una piccola sezione è un enorme vantaggio, con una forte corrente. A causa della sua piccola sezione trasversale (0,1 mm e più sottile), il filo intrecciato sarà molto meno spazzato via dalla corrente, il che semplificherà notevolmente il compito di consegnare l'esca nel luogo richiesto. Le linee mono più spesse sono "fantastiche" da demolire e l'esca deve essere imparata a lanciare con l'aspettativa di deriva. Inoltre, data la sezione ridotta, si possono avvolgere più di 100m di filo sulla bobina del mulinello ed è comodo pescare, mentre un mulinello con filo mono spesso non regge nemmeno 70m ”.

La risposta dei sostenitori del monolinea: "È così, ma solo" i luoghi con una corrente turbolenta e forte ", il più delle volte, si trovano direttamente sulla roccia del guscio (il fondo sotto le spaccature, i bordi sottomarini, i getti di riflusso, di regola, è disseminato di roccia delle conchiglie), che paura come il fuoco. Se il guscio tocca la treccia, verrà immediatamente tagliata, mentre il monofilo, nella maggior parte dei casi, uscirà “asciutto”. E in alcuni bacini artificiali, quando si pesca la carpa, la treccia è generalmente controindicata. Nonostante la sezione trasversale minima, è ancora una corda e la carpa a volte nota il suo significato

ma meglio delle linee mono trasparenti, indipendentemente dal diametro della sezione. Quando si pesca il pesce gatto, è anche poco pratico usare la treccia, abbiate pietà delle vostre mani ".

Il nostro verdetto. La treccia è migliore, ma solo nelle mani di un pescatore esperto.

Carico di rottura.

L'argomento dei sostenitori delle trecce: “A parità di sezione, le trecce hanno un carico di rottura molto più elevato. Una treccia con un diametro di 0,1 mm può sopportare un carico tale che una linea mono con un diametro di 0,4 mm non resisterà. E la combinazione di carico di rottura e sezione consente di utilizzarlo con successo durante la pesca di vari pesci. Ma il diametro del monofilo, con un carico di rottura simile con una treccia, spesso non va bene ".

I sostenitori di una linea singola rispondono: “Sì! È davvero. Ma, per pescare nei nostri bacini, è sufficiente un carico di rottura di 8-10 kg. E questo ha un monofilo di altissima qualità, con un diametro di 0,3-0,35 mm, che è abbastanza accettabile quando si cattura la maggior parte dei pesci. Gli aderenti alla treccia saranno costretti a sborsare somme ordinate per chili in più, la cui necessità è molto dubbia ".

Il nostro verdetto. Oh, come il prezzo ha rovinato l'intera immagine! A causa del fatto che il costo dell'intrecciatura è molte volte superiore al costo del mono, daremo la preferenza a quest'ultimo.

Dopo aver letto tutti questi confronti, siamo in grado di formulare la risposta finale.

Verdetto generale.

In termini di caratteristiche, la treccia è, ovviamente, superiore al monofilo. Ma il senso di questo sarà solo nelle mani di un pescatore esperto ed esperto, soggetto alla disponibilità di attrezzatura di qualità. Per principianti e hobbisti, è meglio usare un monofilo. La pratica mostra che i suoi svantaggi sono molto meno percettibili di quanto dichiarato nei cataloghi.