Revisione e test del sistema di raffreddamento Noctua NH-U12P SE2

Sommario

1. Introduzione

2. Fornitura e imballaggio

3. Progettazione del sistema di raffreddamento

4. Test e prestazioni

5. conclusione

introduzione

L'eroe della recensione di oggi sarà il Noctua NH-U12P SE2. Il produttore non è diventato troppo intelligente quando ha rilasciato una nuova linea di sistemi di raffreddamento del processore. Alcuni modelli hanno ricevuto nuovi fan e alcuni, come nel nostro caso, solo un secondo stesso giradischi. Il modello Noctua NH-U12P originariamente veniva fornito con una ventola Noctua NF-P12, e ora sarà abbinato a un gemello. Di conseguenza, si è deciso di aggiungere la scritta "SE2" al nome. Vediamo quanto ha successo, perché alcuni modelli, come il Noctua NH-C12P SE14, dopo l'aggiornamento hanno iniziato a funzionare solo peggio.

Fornitura e imballaggio

Noctua NH-U12P SE2 arriva quasi nella stessa confezione del suo predecessore. È di colore blu brunastro e ha molte informazioni sulle sue superfici. Su una delle pareti laterali, il produttore ha indicato le dimensioni del prodotto e dettagliato lo schema di installazione. Lì puoi anche trovare una recensione positiva da un noto sito specializzato in hardware per computer. Come nel caso dell'NH-U9B SE2, la recensione è stata scritta per la vecchia versione del sistema di raffreddamento. Il produttore ritiene che l'aggiornamento migliorerà solo le caratteristiche del dispositivo di raffreddamento e tutti i pregi del suo predecessore sono caratteristici del nuovo arrivato. Dopo il rilascio della novità, il vecchio Noctua NH-U12P andrà in pensione e verrà interrotto. Le caratteristiche principali del nuovo sistema di raffreddamento sono elencate sul retro della confezione. Questa è una montatura universale,grasso termico di alta qualità Noctua NT-H1 e due ventole. Tutti gli accessori completi sono disposti in sacchetti, c'era persino un posto per un cacciavite e le istruzioni su due fogli.

La versatilità del montaggio su processori Intel è ottenuta grazie alla presenza di diversi fori nella piastra posteriore e nelle piastre di spinta. I fori corrispondono alle prese LGA 775 LGA 1156 e LGA 1366. Il sistema di fissaggio completo è composto da quattro dadi e viti, una piastra posteriore e due telai metallici. Per i processori AMD, il supporto è universale e ciò si ottiene grazie al fatto che tutti i connettori moderni sono quasi gli stessi. Invece di una piastra posteriore, è possibile utilizzare una piastra posteriore in plastica standard sulla scheda madre. Pertanto, non è incluso nella confezione. L'elenco completo degli accessori si presenta così:

Due adattatori per ogni ventola per ridurre la velocità, più uno splitter di potenza

Quattro staffe di montaggio per l'installazione delle ventole

Supporti universali, quattro viti per loro

Pasta termica Noctua NT –H1

Distintivo con logo del produttore

Progettazione del sistema di raffreddamento

Due ventole Noctua NF-P12 identiche sono impegnate nel raffreddamento del refrigeratore Noctua NH-U12P SE2. Ha una serie di ottimizzazioni per aumentare il flusso d'aria e ridurre il rumore ed è riconosciuto come uno dei migliori nella concorrenza. Come il suo predecessore, il refrigeratore ha un design a torre con tubi a forma di U. La distanza tra le piastre è di due millimetri e mezzo, che risulterà essere una buona soluzione per una ventola, ma quando il produttore mette due giradischi sul radiatore, riducendo la distanza intercostale il soffio non si deteriorerà, ma l'area utile aumenterà. Avendo una certa esperienza nei test, posso dire in anticipo che questo dispositivo di raffreddamento risponderà male all'aumento della velocità della ventola. Apparentemente gli ingegneri avevano un punto di vista diverso quando hanno "creato" questo sistema di raffreddamento. Anche se sembra più uno stratagemma di marketing.

Senza adattatori, le ventole hanno una velocità di rotazione di 1300 rpm e una rumorosità non superiore a 19,8 dBA. Questo livello può essere tranquillamente definito confortevole, ma il produttore ha fornito a ciascuna ventola una coppia di adattatori per ridurre la velocità di rotazione. L'adattatore nero (LNA) riduce la velocità a 1100 rpm e il blu (ULNA) a 900 rpm. Alla velocità minima il livello di rumore è 12,6 dBA. Il flusso d'aria sarà rispettivamente di 92,3 / 78,5 / 63,4 metri cubi d'aria all'ora.

Alla base, i tubi di calore sono disposti in scanalature e saldati, e la base stessa è nichelata per prevenire l'ossidazione. La suola presenta chiari segni di lavorazione. Puoi sentirli chiaramente facendo scorrere l'unghia lungo la base. Il sistema di montaggio è stato migliorato rispetto al suo predecessore. Il telaio di montaggio ora ha viti a molla non rimovibili, che consentono all'utente finale di risparmiare molto lavoro. Storicamente, l'installazione su processori AMD è molto più semplice, poiché non è necessario rimuovere prima la scheda madre dal case dell'unità di sistema. L'installazione viene eseguita su montaggi esistenti. Sfortunatamente, questa semplificazione ha un grosso svantaggio. Il dispositivo di raffreddamento non può essere distribuito in modo che le ventole soffino verso il retro del case. Pertanto, l'aria riscaldata sarà più difficile da scaricare all'esterno del sistema.

Per la piattaforma Intel, anche i supporti sono cambiati. Ora la piastra posteriore è diventata universale e supporta tre prese principali contemporaneamente. Sebbene la piastra posteriore stessa sia abbastanza semplice da installare, è necessario prima rimuovere la scheda madre. Dopo aver installato la piastra posteriore, le viti lunghe vengono inserite nei suoi fori. Già dal lato anteriore vengono posizionati telai di fissaggio in ferro e serrati con viti. Il design delle viti prevede il serraggio a mano, ma nel kit è comunque presente un cacciavite, quindi non essere pigro a lavorarci. Il vantaggio del montaggio su processori Intel è la possibilità di installare il sistema di raffreddamento in qualsiasi posizione.

Test e prestazioni

Per testare il dissipatore è stato scelto un processore Core i5-650. Il rivale è stato il predecessore di Noctua NH-U12P, poiché è nel nostro negozio. Il sistema operativo era Windows 7 Professional, la temperatura ambiente era di 24 gradi Celsius. Entrambi i sistemi di raffreddamento sono stati testati su un banco aperto.

Con due ventole, Noctua NH-U12P SE2 è sicuramente più efficiente del suo predecessore, ma il divario non è così grande. Nella modalità delle massime prestazioni della ventola, l'eroe dei nostri test ha superato Noctua NH-U12P di soli due gradi con un risultato di 55 gradi Celsius. Come previsto, con un tale design del radiatore, non avrà molto senso dalla seconda ventola. L'uso di adattatori ha solo confermato le ipotesi: con loro la temperatura è aumentata di un grado. Questo ci dice che l'ampio spazio tra le piastre in alluminio non richiede un soffio intensivo della ventola. Uno era abbastanza per la testa. L'uso di una ventola aggiuntiva è diventato giustificato sul Noctua NH-D14, dove l'area delle piastre è molto più alta e la distanza tra loro è minore. Lì, e l'aumento dei giri ha dato un risultato più tangibile.

Conclusione

Il sistema di raffreddamento del Noctua NH-U12P SE2 è più efficiente e silenzioso del suo predecessore, quindi i miglioramenti sono evidenti. Allo stesso tempo, il radiatore non ha ricevuto modifiche al design, solo le caratteristiche quantitative sono aumentate, il che ha interessato solo i fan. In effetti, abbiamo davanti a noi lo stesso Noctua NH-U12P, solo con un nome aggiornato e un supporto migliorato per i socket del processore. Nel complesso, questo è un prodotto decente, con un'elevata efficienza e un rumore estremamente basso. Anche la lavorazione è di livello abbastanza alto.

Svantaggi

I fan non hanno il controllo automatico della velocità

Non c'è modo di dirigere il flusso d'aria verso la parete posteriore della piattaforma AMD

Elaborazione di base mediocre

professionisti

Nuovo supporto universale

Il pacchetto include due ventole contemporaneamente

Alte prestazioni

Pasta termica di alta qualità Noctua NT-H1