Recensione Intel Core I5-750

Soddisfare:

1. Brevemente sulla cosa principale

2. Imballaggio

3. Contenuto della confezione

4. Specifiche

5. Intel Turbo the Boost e Intel Core i5-750

6. Raffreddamento e consumo energetico

7. Test

- Overclock

- Controller di memoria

- Bus QPI

8. Riepilogo

9. Pro e contro

1. Brevemente sulla cosa principale:

Recentemente, a causa degli elevati requisiti di sistema nella società, è stata stabilita l'opinione che per un sistema produttivo incentrato sui giochi, è necessario un processore quad-core, completo di una scheda video di fascia alta e spesso un paio di schede video. Non dimenticare che questa configurazione potrebbe non costarti molto. Ad esempio, uno dei processori più produttivi di Intel, il modello Core i7-920, costava $ 265 al momento della scrittura. Una scheda madre economica basata sul chipset Intel X58 Express in grado di supportare questo processore costa $ 210 e un set di due moduli di memoria Kingston DDR3 con 2 Gb di memoria e con clock a 1333 MHz costa $ 66. Di conseguenza, pagherai così tanto per la configurazione di base della scheda madre, del processore e della RAM,Quanto costerebbe una buona build di un computer dual-core basato su Intel o di un computer quad-core basato su AMD. Tieni presente che in questo caso avrai anche una scheda video di fascia alta. Quindi, per acquistare un dispositivo così potente come un processore, è necessario valutare i pro ei contro. Intel, rendendosi conto della situazione, ha rilasciato sulla base della stessa microarchitettura Nehalem processori quad-core come: Intel Core i7-860; Intel Core i7-870, Intel Core i5-760 e Intel Core i5-750. La logica di sistema in questo caso è stata presentata sulla base del nuovo chip Intel P55 Express, con l'aiuto del quale i produttori sono stati in grado di creare soluzioni più convenienti rispetto allo stesso Intel X58, che supporta Intel Core i7-920. Questa recensione ci descriverà chiaramente tutti gli aspetti della nuova tecnologia, ci occuperemo delle prestazioni e di altri aspetti del quad-core.Considereremo l'esempio del processore Intel Core i5-750 più conveniente.

2. Imballaggio:

La scatola del processore è dipinta in bellissimi colori bluastri. Nell'angolo in alto a destra, puoi vedere la proiezione del computer del core del processore. E al centro della scatola c'è il logo Intel Core i5. Nell'angolo in basso a destra c'è un promemoria che il processore è progettato per socket LGA 1156. Questo viene fatto per chiarire chiaramente su quale tipo di scheda madre è orientato il processore e per non confondersi, poiché anche i processori di modelli leggermente più costosi utilizzano socket LGA 1366. che a sua volta offre un'ampia scelta tra diverse schede madri. Nella parte alta della confezione, come ormai da tradizione, è presente una finestrella dove è possibile vedere il coperchio di distribuzione del calore del processore. Sul lato della scatola, possiamo vedere un adesivo chiave che informa sulle caratteristiche principali del processore. C'è una finestra sul retro della scatola,attraverso il quale è possibile vedere l'adesivo sul sistema di raffreddamento. Assemblando i loro processori sulla tecnologia di processo a 45 nm, i produttori dotano la confezione di un dispositivo di raffreddamento non molto forte, il che significa che il raffreddamento standard riuscirà a malapena a far fronte alla temperatura emergente durante il lavoro ad alte prestazioni.

3. Contenuto della confezione:

Intel si distingue per il fatto che completa costantemente i suoi prodotti solo con il più necessario. All'interno della confezione puoi trovare:

• Processore Intel Core i5-750;

• Raffreddatore E41759-002;

• Tre anni di garanzia e guida rapida all'installazione;

• Adesivo sul corpo.

A proposito, l'adesivo ha cambiato molto il suo design. Ora assomiglia di più al design della scatola del processore e, proprio come la scatola stessa, ha una proiezione olografica di una vista sul processore.

Il dispositivo di raffreddamento E41759-002, come menzionato sopra, non fornisce una forte protezione contro il riscaldamento dei cristalli. Viene utilizzata la stessa ventola con diagonale di 75 mm e profilo delle pale di 17 mm. Questo dispositivo di raffreddamento, secondo la stessa Intel, è lo standard e il mezzo d'oro per i processori basati sul socket LGA 1156. L'azionamento del motore si basa su una tecnologia con supporto PWM, che a sua volta fornisce un'ampia gamma di giri al minuto del dispositivo di raffreddamento. In modalità operativa, quando si lavora in programmi da ufficio, la velocità del sistema di raffreddamento ha raggiunto 2500 rpm e al massimo carico - 3500 rpm. Il rumore della ventola è soddisfacente.

Il radiatore standard per i modelli scatolati si basa su un tubo di base in rame, al quale è saldamente fissato il radiatore stesso, fuso in alluminio. L'altezza del radiatore è di 18 mm e insieme al dispositivo di raffreddamento - 33 mm.

Il coperchio del dissipatore di calore mostra la velocità di clock, che è 2,66 GHz, la memoria cache è 8 MB e il requisito del sistema di alimentazione PCG 09B. Stepping crittografato B1, in codice alfanumerico S-spec: SLBLC. Non dimenticare che il core è lo stesso per tutta la tecnologia Lynnfield e, convenzionalmente, tutti i processori su di esso sono uguali. Sulla scatola è scritto anche il paese di origine: Malesia.

L'uso della nuova presa ha costretto i produttori a utilizzare più pin nelle prese LGA 1156 rispetto alle tecnologie e ai modelli precedenti. Le dimensioni e le dimensioni del processore sono leggermente diminuite rispetto ai modelli Intel Core i7-9 * 0 che misurano 42,5x45,0 mm, mentre Intel Core i7-8 * 0 e Intel Core i5-7 * 0 hanno ridotto le dimensioni a 37. 5x37,5 mm. Va notato che anche lo zoccolo LGA 775 aveva le stesse dimensioni di 37,5x37,5 mm, ma avevano solo fino a 775 contatti.

4. Specifica:

Anche l'ultima versione del programma CPU-Z non è in grado di trasmettere l'intera entità del processore. Il fatto è che il cristallo ha molte soluzioni innovative e uno screenshot del programma può mostrare solo i dati in un istante di tempo, ei veri vantaggi si possono notare solo quando si lavora con questo processore. Descriveremo caratteristiche più dettagliate un po 'più in basso nel corso del testo. In questo caso, va notato che il processore funziona a una frequenza di 2,66 GHz, la tensione fornita in modalità AUTO è 1,232 V e quando la tecnologia Turbo Boost è attiva è 1,304 V. La frequenza del bus QPI opera a 2,4 GHz. ... Il bus presentato fa funzionare l'FSB, ma allo stesso tempo nella vecchia versione del socket 775 comunicava con il north bridge e il bus QPI comunicava direttamente con la RAM e gli slot PCI. Notevolmenteche il North Bridge sulle schede madri che supportano LGA 1156 non ha affatto un North Bridge.

Per capire l'immagine sopra, dovresti guardare l'intera evoluzione del socket LGA 1156.

Cominciamo con la piattaforma Socket LGA 775, che è apparsa come risultato dello sviluppo dei processori Pentium 4. Poiché non ha senso considerare l'evoluzione completa, inizieremo a capire il chipset Intel P45 ancora popolare e popolare.

Se guardiamo questo diagramma del chipset Intel P45, vedremo che il processore utilizza il bus per accedere al North Bridge (MCH). Quest'ultimo, a sua volta, comunica con la RAM, il south bridge (ICH) tramite il bus DMI e una porta PCI-E x16 v2.0 o una modifica di due porte PCI-E x8 v2.0.

In questo caso, tutti gli elementi sono bilanciati, ad eccezione di una situazione in cui PCI x16, quando sono in esecuzione due schede video, divide la larghezza di banda per due e ottiene x8 + x8. Pertanto, le prestazioni di una particolare scheda video vengono perse rispetto alla porta PCI-E x16 v2.0, ma sono leggermente migliori quando lavorano insieme.

L'ultimo chipset di Intel per la piattaforma socket LGA 775 è l'X48, l'ultimo e il più potente per tale build di sistema. Il vantaggio principale è la presenza di due corsie PCI-E x16 v2.0, che non degraderanno le loro prestazioni, poiché la larghezza di banda è aumentata a 5 GB / s.

La rivoluzionaria microarchitettura Nehalem ha portato con sé l'ultimo chipset Intel X58, così come la piattaforma Socket LGA 1366, che ha segnato un grande passo nello sviluppo dei cristalli del processore. Adesso, una volta per tutte, il north bridge è stato spostato sul processore stesso, quest'ultimo comunica direttamente con la RAM. QPI è un nuovo autobus che comunica con il ponte nord. La larghezza di banda di questa tecnologia è di 25,6 GB / s, il doppio del risultato della tecnologia della piattaforma Socket LGA 775. Il North Bridge può comunicare facilmente con due PCI x16 v2.0 tramite il bus DMI. Tali stati di cose consentono di utilizzare completamente due schede video senza sacrificare le prestazioni, almeno fino a 10 unità disco, un potente sistema audio e fino a due schede di rete. Non è difficile indovinare che tali tecnologie non sono le più economiche.Pertanto, un set di un processore e una scheda madre adatti con la logica più recente costerà all'acquirente circa $ 500.

Più recentemente, Intel ha annunciato e rilasciato una versione "più economica" della tecnologia Nehalem basata su Socket LGA 1156 con chipset Intel P55 Express, Intel H55 Express e Intel H57 Express. Il fatto che il chipset non mostri "prestazioni spaziali" non è importante, la cosa principale che salta subito all'occhio è l'assenza del ponte nord. In Socket LGA 1366, il north bridge non ha giocato un ruolo molto importante, ma spostarlo completamente nel processore è stato un passo avanti davvero audace e rivoluzionario. Ora il cristallo comunica con la scheda video e la RAM senza intermediari, il che avrà un effetto benefico sulle prestazioni del sistema nel suo complesso. Tuttavia, dal momento che il processore è stato rilasciato con il motto "Nehalem alle masse", ci sono alcune lacune e semplificazioni rispetto al suo "fratello maggiore".

In primo luogo, la tecnologia più recente ha perso un canale e funziona a due canali, come nelle versioni precedenti delle prese LGA 775. Per il resto, tutto è rimasto a posto: prestazioni e frequenze non sono diminuite rispetto a i7.

In secondo luogo, il numero di corsie PCI è tornato a 16 e ora la tecnologia sembra essere tornata al passato nell'era del chipset Intel P45. Questo, ripeto, suggerisce che venga utilizzata una tecnologia in cui due schede video funzionano secondo il principio x8 + x8.

In generale, propongo di acquistare un North Bridge insieme al processore stesso, ma le prestazioni che otteniamo in cambio non possono essere paragonate a nulla.

La scheda Caches ci ha mostrato che l'architettura della cache è rimasta allo stesso livello in tutti i modelli comparativi presentati.

Per riassumere tutto quanto sopra, per così dire, ti offriamo una tabella in cui vengono presentati i rappresentanti più brillanti di tutte le tecnologie in esame.

La tecnologia Intel Turbo Boost è una svolta perché la versione della tecnologia implementata nella linea Intel Core i7-9 * 0 sembra frivola rispetto ai più recenti processori nelle linee Intel Core i7-8 * 0 e Intel Core i5-7 * 0. ... Ricordiamo che questa tecnologia ha aumentato il moltiplicatore di uno, il che ha dato un aumento di 133 MHz. La tecnologia funziona in questo modo:

Quando il processore esegue una singola attività a thread, il suo moltiplicatore sale da 20 a 24, il che dà un aumento di 540 MHz. Questo si chiama repressione legalizzata! Per i giochi più vecchi che utilizzano motori meno recenti che supportano solo un processore, questo sarà un vero vantaggio. Inoltre, i produttori hanno deciso che un core è un tributo al passato e hanno deciso che il supporto per due core è ancora molto rilevante. Quindi Turbo Boost aumenta il moltiplicatore da 20 a 24 in questo caso. Questo ti permette di lavorare con una frequenza di 3,2 GHz ma già su due core. Questo è un risultato impressionante.

5.Intel Turbo Boost e Intel Core i5-750

Inizialmente, per testare il laptop, la tecnologia Intel Turbo Boost è stata disabilitata e tutti i core sono stati testati separatamente dal programma CPUID TMonitor.

Il processore, indipendentemente dal carico, è rimasto allo stesso moltiplicatore x20, ma questo non è vero e il programma è leggermente sbagliato. La tecnologia di risparmio energetico Enhanced Halt State in idle ha ridotto la frequenza di clock a 1.2 MHz, come ci è stato mostrato dal programma CPUID TMonitor.

Inoltre, per i test, abbiamo disabilitato tre core nel BIOS e abilitato la tecnologia Intel Turbo Boost. In poche parole, abbiamo trasformato un processore quad-core in un processore single-core.

3,2 GHz: la frequenza alla quale il processore ha funzionato, nonostante la complessità dell'attività, dall'inizio del test alla sua fine.

Quando abbiamo cambiato il processore in modalità dual-core, abbiamo osservato la stessa situazione della prima volta: entrambi i processori funzionavano a 3200 MHz. Il programma Fritz Chess Benchmark è stato utilizzato come pacchetto di prova.

Inoltre, il processore ha ricevuto completa libertà, poiché tutti e quattro i core sono stati inclusi. Fritz Chess Benchmark ha testato il processore su una singola attività a thread. Il cristallo ha mostrato risultati eccellenti: non solo ha affrontato perfettamente il suo compito, ma ha anche trasferito il compito a diversi processori, aumentando il moltiplicatore a x21.

Abbiamo deciso di verificare la qualità del risultato precedente. Questa volta abbiamo preso il programma Super Pi e abbiamo testato il processore al suo interno. Il risultato è stato confermato, Intel Turbo Boost ha cambiato il processo dal core caricato a quello gratuito senza caricare il sistema con esso.

Per la terza volta, il processore è stato caricato con una shell dal codec Lame Explorer. E per la terza volta il processore ci ha dimostrato la sua "lealtà". Ha elaborato stabilmente pacchetti di informazioni a 2,8 GHz.

Non importa quanto vogliamo elogiare il processore, non importa quanto ci piaccia con le sue prestazioni, c'era una mosca nell'unguento nell'unguento.

6. Raffreddamento e consumo energetico

Uno dei componenti importanti del processore e dell'intero sistema è il consumo energetico e la dissipazione del calore. È stato interessante per noi testare il dispositivo per questi indicatori in modalità operativa e sotto carico. La dissipazione del calore dichiarata è di 95 W, ma viene fornito con un dispositivo di raffreddamento molto modesto. Per il test, abbiamo utilizzato il processore Intel Core i5-750 stesso, il raffreddamento fornito con il cristallo e la scheda madre ASUS Maximus III Formula.

Il consumo energetico è di 165 watt. Al picco di carico, sembrava un piccolo valore. Ma è stato così. Poiché il North Bridge è stato spostato sul processore, il chipset richiede solo 5 watt di consumo energetico. Inoltre, viene utilizzata RAM DDR3 ad alta efficienza. Se sottraiamo il consumo energetico totale da tutti gli altri componenti, risulta che il processore ne prende la maggior parte.

In secondo luogo, quando abbiamo installato un dispositivo di raffreddamento in scatola, abbiamo scoperto che il processore era surriscaldato, il che ha facilmente superato il massimo di lavoro dichiarato di 72 gradi anche con la tecnologia Intel Turbo Boost disabilitata e in un case ben ventilato con un paio di dispositivi di raffreddamento da 120 mm. Come si è scoperto, è stata quella "mosca nell'unguento". Per essere sicuri dei dati, abbiamo utilizzato altre schede madri di altri produttori e abbiamo riscontrato una piccola variazione nella tensione fornita al processore. Ma tutto ciò non ha influito in alcun modo positivamente sul raffreddamento del dispositivo. Riassumendo: il refrigeratore fornito con il processore non è in alcun modo adatto al normale funzionamento del dispositivo, il che lascia qualche dubbio sulla scelta del produttore di una soluzione per completare il raffreddamento con questi processori.Per conto nostro, possiamo consigliare di utilizzare il raffreddamento Cooler Master Hyper 212 Plus, che non consente al processore overcloccato di riscaldarsi al picco di carico fino a 55 gradi Celsius.

7. Test

Durante il test di questo processore, è stata utilizzata la seguente configurazione:

Per il test sono stati utilizzati anche i seguenti processori:

Sfortunatamente, non siamo stati in grado di osservare risultati sorprendenti, i test hanno dato la preferenza all'uno o all'altro processore. L'AMD Phenom II X4 955 ha subito una battuta d'arresto completa, sebbene abbia 3,2 GHz e 8 MB di cache a bordo, proprio come i processori basati su Nehalem.

Nei test di gioco, siamo riusciti a ottenere un'immagine più chiara. Giochi come Word in Conflict, Far Cray 2 e il simulatore arcade Race Driver: GRID hanno preferito i cristalli dell'architettura Nehalem. Il non nuovo Intel Core 2 Quad Q9550 non ha mostrato buoni risultati, sebbene il suo costo sia superiore a quello dell'Intel Core i5-750. Con nostra sorpresa, la demo di Tom Clancy's HAWX ha preferito AMD Phenom II X4 955, così come Intel Core 2 Quad Q9550. Secondo questo gioco, i nostri primi tre leader nell'architettura Nehalem non sono abbastanza potenti per farlo. Questa, molto probabilmente, era la velocità di clock dei processori.

Se decidi di prendere un pacchetto ad alte prestazioni, ti consigliamo di rimanere sulla piattaforma LGA1156 e sul processore Intel Core i5-750, poiché competono con le vecchie soluzioni LGA775 e le più giovani soluzioni LGA1366.

Intel Turbo Boost

I risultati dei nostri benchmark non sono stati del tutto soddisfacenti, quindi abbiamo deciso di testare la tecnologia Intel Turbo Boost e testarne l'effetto sulle prestazioni del sistema.

È strano che il guadagno di prestazioni sia stato solo fino al 2,4%, ma, tuttavia, la tecnologia non ha aumentato il consumo energetico. Questa funzionalità richiede attività strettamente a thread singolo o dual-thread. È stato estremamente difficile ottenere il risultato nella modalità test, ma abbiamo comunque notato che il miglioramento delle prestazioni dei programmi è aumentato dall'1 al 6 percento.

Overclock

Siamo stati in grado di overcloccare il processore che ci è arrivato a 4209 MHz con un'alimentazione di 1.440 V, con un aumento del 58% del consumo rispetto alle impostazioni di fabbrica standard. L'overclock successivo non è stato possibile a causa dell'instabilità del sistema: il sistema operativo è stato avviato, ma i programmi funzionavano già con errori. Per la piattaforma LGA 775, un risultato del genere sarebbe un record.

Il conseguente aumento dei programmi è stato del 38%, che, rispetto ai modelli della linea i7, non è in media del 20%. L'indicatore del processore testato può essere tranquillamente definito alto. A proposito, i processori Intel Core 2 Quad Q9550 e AMD Phenom II X4 955 sono stati in grado di accelerare solo del 17% e del 14%, rispettivamente. Come possiamo vedere, il potenziale di Intel Core i5-750 è illimitato e può essere tranquillamente overcloccato a limiti ragionevoli.

Controller di memoria

I miglioramenti nell'architettura del processore hanno contribuito all'aggiornamento della tecnologia del controller di memoria. Abbiamo utilizzato tutti e quattro gli slot RAM come quello utilizzato nei test. I tempi e la frequenza non hanno modificato le loro letture, tuttavia, il Command Rate, che mostra la latenza del controller durante l'esecuzione delle attività, ha cambiato il suo indicatore da 1T a 2T.

Dopo ulteriori test, vediamo le seguenti modifiche:

Le prestazioni sono diminuite dell'1%, il che non è molto nei programmi per ufficio e poco impegnativi, ma per i giochi moderni con le loro esigenze sovrastimate, questo calo può essere significativo. Vorremmo consigliarti: quando acquisti un processore, prendi due stick RAM identici da due gigabyte contemporaneamente. Come mostrano i test, è inutile impiegare meno di tre gigabyte. E solo per attivare la funzione Dual Channel, sono necessarie esattamente le stesse barre di memoria, frequenza di clock e, preferibilmente, il produttore. Acquistare prima una barretta, poi dopo poco un'altra e, come spesso accade, con caratteristiche diverse, rispetto alla prima, è un esercizio assurdo. Soprattutto per te, abbiamo disattivato la modalità Dual Channel e installato i moduli di memoria stessi in un solo canale. Si osserva un calo delle prestazioni:

In media, il calo è stato di circa il quattro e mezzo percento, il che non rappresenta una differenza significativa, ma in alcune applicazioni questa soglia è stata notevolmente superata. La conclusione segue: come nei test precedenti, vediamo che il risparmio sulla memoria ha un effetto dannoso sulla velocità del tuo computer. Se tuttavia hai deciso di assemblare un sistema basato su Socket LGA 1156, prova a non risparmiare sui componenti.

Successivamente, abbiamo rallentato forzatamente la memoria per mostrare quanto calo di prestazioni si verificherà se comunque decidessi per qualche motivo di acquistare una DDR3-800 più economica. Gli indicatori sono i seguenti:

Il calo medio si è rivelato vicino al risultato del 4%, che è ancora inferiore quando la modalità Dual Channel è disattivata. Tuttavia, se utilizzi applicazioni che richiedono elevate prestazioni di memoria, l'aumento sarà di circa il 23-25%. Ciò significa che sarà possibile risparmiare un po 'sulla frequenza di memoria, ma non la consideriamo la soluzione migliore.

Bus QPI. Prestazioni e larghezza di banda.

Vorremmo anche testare le prestazioni del veloce bus QPI, che combina i core del processore, così come il controller di memoria con un controller PCI-E. Lo abbiamo deliberatamente rallentato da 2400 MHz a 2133 MHz, che rappresenta una perdita di prestazioni di circa il 12%. Tutti i risultati nell'immagine qui sotto:

Il calo è stato solo dell'1%, che è una piccola perdita. Possiamo dire che il processore ha ereditato un bus ad alte prestazioni dai "fratelli maggiori" della serie i7.

8. Riepilogo

Di conseguenza, diremo che Intel ha finalmente assemblato per noi un processore veramente produttivo ed economico, degno di competere ad armi pari con le sue controparti. Intel Core i5-750 si distingue per il fatto che utilizza la tecnologia Intel Turbo Boost, che ti consente di aumentare in sicurezza le prestazioni del tuo sistema fino a 540 MHz. Va tenuto presente che una scheda madre che serve questo processore costa solo $ 100. Pertanto, è del tutto possibile assemblare un sistema più economico anche rispetto al Socket LGA 775 con un processore corrispondente.

Intel Core i5-750 con le sue prestazioni flessibili rende possibile assemblare una potente configurazione di gioco.

9. Pro e contro

+ Prezzo = Qualità

+ Alte prestazioni

+ La migliore opzione per costruire computer da gioco

+ Elevato potenziale di overclock

+ Intel Turbo Boost

- C'è solo un segno meno (e difficilmente può essere chiamato meno) - non puoi salvare sull'attrezzatura del computer se decidi di assemblarlo su questa piattaforma.