Recensione Canon PowerShot A3100 IS

L'economica serie A di Canon ha due caratteristiche specifiche per ogni modello: controllo manuale completo e batterie AA. Canon A3100 non ha nessuno di questi.

O è una sorta di evoluzione nel mercato delle fotocamere economiche? Invece delle impostazioni manuali, ottieni una modalità automatica intelligente. Hai ancora un'opzione software e puoi lavorarci altrettanto facilmente.

Ma non avrai accesso alle modalità priorità diaframma, priorità otturatore o manuale. Non c'è modo per un fotografo in erba di imparare dai propri errori.

E anche per chi è abituato alle comode batterie AA, Canon le utilizza più a lungo di chiunque altro, ma la batteria agli ioni di litio è più compatta. E gli stessi produttori di fotocamere realizzano un grande profitto su ogni accessorio che vendono.

L'unico problema è che dopo circa due anni, le batterie agli ioni di litio muoiono improvvisamente e dolorosamente. Forse farai schiantare la fotocamera o la perderai prima. Ma questa non è una consolazione.

Con Canon A3100, ottieni un processore d'immagine DIGIC III, oltre a rilevamento del volto, ISO 1600 e riduzione dell'effetto occhi rossi. E hai anche un ampio LCD da 2,7 pollici.

La serie A sembra essersi evoluta in fotocamere compatte poco costose, piatte, maneggevoli e facili da mettere in tasca.


Aspetto e funzioni

Canon sembrava non prestare mai attenzione allo stile nella serie A, ma le fotocamere erano ben fatte e funzionavano molto bene con esse. Lo stesso vale per la Canon A3100. Sembra anche piuttosto solido.

La parte anteriore della Canon A3100 presenta un ampio anello cromato attorno all'obiettivo zoom 4x che sembra uno strumento serio per catturare la luce. La lampada di assistenza alla messa a fuoco si trova appena sopra il microfono, con un flash sull'altro lato dell'obiettivo. Sul lato dell'impugnatura è applicato il logo di un grande produttore.

Il corpo della Canon A3100 è abbastanza spesso da garantire una buona presa, ma niente come l'impugnatura delle fotocamere più vecchie della serie, dotata di quattro batterie AA nell'impugnatura.

Il pannello superiore della Canon A3100 ha, da destra a sinistra, un altoparlante, un pulsante di accensione, un pulsante di scatto e un selettore di modalità.

Sul lato destro, un occhiello piuttosto ampio permette al cinturino di scorrere facilmente. Un cappuccio in gomma nasconde la porta AV / USB Canon A3100.

Nella parte inferiore, Canon ha posizionato l'attacco per treppiede in metallo al centro sotto il display LCD, ma non l'obiettivo, con accanto il coperchio della batteria / scheda di memoria.

Sul retro vediamo un LCD da 2,7 pollici con 230,00 pixel. Tutti i controlli importanti si trovano lungo il lato destro del display.

Sebbene la fotocamera non sia sottile come le fotocamere digitali ultracompatte, la Canon A3100 non è troppo spessa per scivolare nella tasca della camicia o dei pantaloni. È più spesso di un mazzo di carte e notevolmente più grande di un biglietto da visita.


Controllo

I controlli Canon A3100 dovrebbero essere familiari a chiunque abbia utilizzato i prodotti Canon, ma soprattutto, sono facili da apprendere per i nuovi utenti.

Sul pannello superiore, l'angolo destro è occupato da una grande ghiera delle modalità. Il pulsante di accensione è leggermente sopra la superficie. Quando si scatta con la fotocamera, è possibile premere costantemente la ghiera delle modalità invece del pulsante di scatto, anche dopo diversi giorni di utilizzo. Il pulsante è così piccolo perché il controllo dello zoom non è un anello, ma un interruttore a bilanciere sul retro della fotocamera. Questo è un omaggio al design sottile.

Il pulsante di accensione, a sinistra del pulsante di scatto della Canon A3100, è a filo con la cornice superiore, rendendolo difficile da trovare senza guardarlo, ma ancora una volta, riduce la possibilità di premerlo accidentalmente in tasca.

La leva dello zoom si trova nell'angolo in alto a destra del retro della Canon A3100. Questo spiega la curvatura del case, così come la posizione di tutti i pulsanti, che sono centrati sul lato destro. È comodo, infatti, anche se non sembra così.

Un joystick a quattro direzioni con il tradizionale pulsante Funzione / Selezione Canon si trova sotto i pulsanti di rilevamento e riproduzione del volto. Il pulsante di riproduzione accende la Canon A3100 senza estendere l'obiettivo se la fotocamera era spenta. Sono tutti molto piacevoli al tatto. Sotto il joystick ci sono i pulsanti Display e Menu.

I pulsanti freccia sul joystick a quattro direzioni hanno anche funzioni per l'impostazione di EV, flash, timer e modalità di messa a fuoco. La modalità Smart fornisce la modalità macro automatica. Sebbene sia presente anche una macro automatica in modalità programma, puoi anche impostarla con l'opzione modalità messa a fuoco.

Nessuno dei pulsanti della Canon A3100 lascia una sensazione economica, tutto funziona bene. Il joystick è monolitico e non da quattro minuscoli pulsanti. Questo rende il lavoro molto più semplice.


Lens

L'obiettivo con zoom ottico 4x di Canon ha una gamma equivalente di 35-140 mm. Aggiungete uno zoom digitale 4x a quello e arrivate a 560 mm. Fortunatamente, l'obiettivo è stabilizzato otticamente.

La Canon A3100 mostra le impostazioni di apertura e velocità dell'otturatore in modalità di registrazione quando si preme a metà il pulsante dell'otturatore, ma non consente di impostare l'apertura o la velocità dell'otturatore. L'unico controllo è impostare il valore ISO in modalità Programma.

Secondo la documentazione, l'apertura massima dell'obiettivo Canon A3100 è f / 2.7 con il grandangolo e 5.6 con il teleobiettivo. I tempi di posa sono disponibili da 15 secondi a 1/1600 di secondo (da 15 secondi a un secondo limitati alla modalità scena lenta). Le opzioni ISO includono l'equivalente 80/100/200/400/800/1600.

I test dimostrano che la qualità dell'obiettivo dell'obiettivo produce immagini sorprendentemente nitide negli angoli grandangolari, ma negli angoli del teleobiettivo molto morbidi. Più tipica per questo livello di ottica è la presenza di distorsione convessa ad angoli medi e larghi, che è appena percettibile con il teleobiettivo. E l'aberrazione cromatica si verifica solo quando l'obiettivo è grandangolare.


Modalità

Senza modalità manuali, questa piccola fotocamera è rivolta agli studenti oa chiunque desideri imparare a fotografare. Oltre a un programma che consente di regolare ISO, bilanciamento del bianco, misurazione e modalità di selezione, la Canon A3100 offre opzioni automatiche intelligenti e leggere.

La modalità Smart Auto analizza la scena e le condizioni di ripresa per scegliere tra 18 opzioni appositamente preimpostate. Puoi solo ridimensionare l'immagine e disattivare il flash. Questa modalità ha anche un innegabile vantaggio rispetto al programma sotto forma di passaggio alla fotografia macro quando il soggetto è molto vicino.

La modalità luce (contrassegnata da un cuore all'interno della fotocamera) è ancora più limitata, consentendo solo di disabilitare il flash. Potresti trovarlo utile quando offri una fotocamera a persone che non sanno nulla di nessuna fotocamera.

Ci sono anche diversi tipi di ripresa standard e una modalità scena speciale sulla ghiera delle modalità. I programmi di scena sono disponibili direttamente su disco: ritratto, paesaggio, fotografia notturna, bambini e animali e interni. Le modalità scena speciali sono disponibili dal menu delle funzioni e includono rilevamento volti, luce scarsa (con dimensioni dell'immagine di 2 MP), super luminoso, effetto poster, spiaggia, fogliame, neve, fuochi d'artificio e bassa velocità dell'otturatore.

Il video è l'ultima icona sul disco e consente di scegliere tra tre opzioni: qualità standard 640x480, 640x480 LP (con compressione elevata) e 320x240, tutte a 30 fotogrammi al secondo. Nessuno di loro cattura l'alta definizione. Il suono viene registrato ed è disponibile lo zoom digitale.

Menù

I controlli ei menu Canon sono facili da usare una volta che ci si abitua alla struttura (che sembra cambiare leggermente per ogni modello). Dopo aver selezionato la modalità di registrazione, è sufficiente premere il pulsante funzione per visualizzare le opzioni di scatto. Premere il pulsante Menu per configurare le impostazioni generali della fotocamera in qualsiasi momento.

Le opzioni per la dimensione dell'immagine includono le proporzioni 4: 3 da 12 megapixel, 8 megapixel, 5 megapixel, 2 megapixel e VGA oltre a un'opzione widescreen di 4000 x 2248 pixel.


Memoria dati e batteria

La Canon A3100 IS utilizza schede SD e può gestire schede SD / SDHC / SDXC, MultiMediaCard, MMC Plus e HC MMC Plus. Una scheda da 4 GB conterrà circa 1231 immagini JPEG con compressione e dimensioni dell'immagine elevate. La stessa scheda memorizzerà circa 32 minuti e 26 secondi di video di alta qualità (640x480 @ 30fps).

Invece di utilizzare batterie AA che erano tradizionali con la serie A di Canon, l'A3100 utilizza la propria batteria NB-8L. L'adattatore CA ACK-DC60 in dotazione può essere utilizzato invece di sostituire la batteria. La batteria consente di scattare circa 240 foto o riprodurre contenuti per sei ore.

La batteria può essere inserita capovolta, ma il coperchio non si chiude completamente. Quindi, prima di provare, assicurati che la batteria sia a filo con il vano e non leggermente sollevata.


Qualità dell'immagine

I controlli di qualità dell'immagine mostrano che la PowerShot A3100 IS cambia leggermente i colori: giallo verso il verde, rosso verso l'arancione e in modo più evidente il ciano verso il blu. Ma nel complesso i colori sono luminosi e piacevoli. La rosa sembra naturale senza l'eccessiva saturazione che si trova nella maggior parte delle fotocamere digitali di consumo.

Il rumore, come con la maggior parte delle fotocamere di questa classe, non si nota fino a ISO 400, se si utilizzano valori più alti l'immagine diventa leggermente più morbida.

Tiro

In generale, le foto dell'A3100 IS sono molto piacevoli, migliori di molte dei loro compagni di classe. La qualità dell'immagine è sempre stata uno dei punti di forza della serie A ed è bello vedere che non è cambiata.

La cosa particolarmente bella della modalità Auto della Canon A3100 è che passa automaticamente alla modalità macro quando la fotocamera è vicina a un soggetto. Ciò è molto comodo quando durante il processo di ripresa è spesso necessario passare da riprese generali alla visualizzazione dettagliata di piccoli oggetti. Non è necessario controllare ogni volta le impostazioni della fotocamera.

La modalità scena in condizioni di scarsa illuminazione consente di scattare buone foto in condizioni difficili. Nella foto sopra c'è l'interno di una Chrysler New Yorker del 1966. Il flash è stato disattivato nel programma e, tuttavia, il risultato è stato abbastanza decente.

Ma c'è una differenza piuttosto grande tra le due immagini. La dimensione di un'immagine normale è di 4000 x 3000 pixel. L'immagine in condizioni di scarsa illuminazione è 1600 x 1200 pixel. Canon A3100 combina pixel adiacenti in modalità di scarsa illuminazione per ridurre il rumore dell'immagine.


Conclusione

Professionisti:

Compatto, ben costruito

Zoom con stabilizzazione ottica dell'immagine 4x

Buon dettaglio con un sensore da 12 MP

LCD da 2,7 pollici decente

Intelligent Auto analizza ogni scena per selezionare le impostazioni corrette

Buon bilanciamento del bianco automatico per interni

Riconoscimento facciale

Modalità macro molto buona

Buon tempo di ritardo dell'otturatore

Illuminatore ausiliario AF

Il flash si ricarica più velocemente rispetto agli ultimi modelli della serie A Canon alimentati da AA

Ottima qualità di stampa nella sua categoria

Poco costoso.

Svantaggi:

L'obiettivo non è molto grandangolare

Distorsione convessa grandangolare

Foto morbide in modalità teleobiettivo

Nessuna modalità manuale o priorità di esposizione

Scatto continuo lento (0,8 fps)

Non vengono utilizzate batterie AA a basso costo

La capacità della batteria è leggermente inferiore alla media

Nessun video HD

Nessun mirino ottico

La PowerShot A3100 IS ha i geni Canon. Tutto funziona in modo facile e semplice come ti aspetti. E i risultati - la qualità dell'immagine - sono piacevolmente sorprendenti. Molti diranno che la serie A non è la stessa. A quanto pare, è ora di andare avanti, l'azienda è correlata alle esigenze del mercato. Ma ciò che rimane invariato è il piacere di lavorare con i prodotti Canon.