Recensione del tablet Internet Samsung P7500 Galaxy Tab 10.1

Recensione del tablet Samsung Galaxy Tab 10.1

Gli utenti che seguono senza sosta il rilascio di nuovi tablet PC, ovviamente, si sono chiesti cosa sarebbe stato il nuovo tablet da 10 pollici di Samsung, chiamato "Galaxy Tab 10.1".

Il primo tablet di questa linea, in generale, ha lasciato molte recensioni positive su se stesso, ma c'è stato anche chi si è lamentato del prezzo troppo alto. Ho utilizzato questo modello, ma purtroppo non ho avuto il coraggio di studiarlo in dettaglio e per un motivo abbastanza comprensibile: non accetto tablet da 7 pollici. A mio parere, il display da 7 pollici non è "né pesce né carne". Questo non è un comunicatore, poiché è troppo ingombrante (la dimensione classica per un comunicatore è 3-4 "), ma non è nemmeno un tablet: è troppo piccolo.

E nella terra dei tablet da 10 pollici, nessuno poteva competere con l'iPad, nonostante i produttori lavorassero instancabilmente cercando di mettersi al passo con l'elegante ed elegante "ideale" bianco di Apple. Riguardo ai tablet cinesi da 10 pollici sulle versioni antidiluviane del secondo androide, generalmente tengo il silenzio, perché questo va ben oltre la mia comprensione (specialmente i modelli con schermi resistivi).

Tuttavia, anche i noti produttori di tablet sullo stesso secondo Android non hanno avuto successo. Prendi il tablet Internet Archos 101, ad esempio. E qui il problema era completamente sistemico: anche se fosse uscito l'hardware corrispondente, che nessuno poteva rilasciare, il collo di bottiglia principale era Android 2.x stesso, un sistema progettato per telefoni, non tablet. Funzionava su tablet, ma l'interfaccia, i controlli e molto altro non andavano bene.

Tablet Internet Archos 101

Potresti dire, che mi dici di Apple? Il famoso iOS funziona sia su iPad che su iPhone. Ciò non ha causato alcun inconveniente, anzi.

Innanzitutto, è Apple. Ci lavorano ingegneri molto bravi. Non hanno eguali nel design e nell'adattabilità - non puoi discuterne. In secondo luogo, non dimenticare che Apple crea dispositivi in ​​una rigida combinazione di software e hardware, ovvero lo sviluppatore del sistema operativo sa esattamente su quale componente hardware si troverà. In questo modo è stata ottenuta una straordinaria "idoneità" del sistema operativo per l'hardware, che offre notevoli vantaggi.

Per quasi tutti i concorrenti, questo non è il caso. Android è stato sviluppato da alcune persone sotto la guida di Google e l'hardware da persone diverse. Il massimo di cui sono capaci i produttori è creare una sorta di add-on software per la loro prole, non di più.

Ma torniamo ad Android. Come sapete, lo sviluppatore si è occupato di creare una versione speciale, specifica per tablet PC. Android 3.0 è stato chiamato Honeycomb. Per la prima volta questo sistema operativo è apparso sul tablet Motorola XOOM. Penso che nessuno si aspettasse un tablet di punta da Motorola, ma XOOM non può ignorare l'hardware (se dimentichiamo un paio di soluzioni ingegneristiche piuttosto controverse), la batteria ha davvero esaurito 10 ore di navigazione in Internet e 8,5 ore di visualizzazione di foto e video. Qui, o Android non ha raggiunto il tempo, o il tablet era in vantaggio: l'intera immagine è stata terribilmente rovinata da un sistema operativo molto grezzo, la cui funzionalità principale non copriva nemmeno le esigenze di base degli utenti pragmatici, e software e applicazioni scritti per la seconda versione sono stati appena lanciati ...

Motorola XOOM

Motorola XOOM nel campo dei tablet da 10 pollici basati su Android della terza versione è stato sostituito da altri 3 modelli. Questo è l'ASUS EeePad Transformer già in vendita (ero molto interessato a questo modello, lo proverò sicuramente), l'Acer Iconia Tab A501 (ho solo una versione simile per Windows 7 Tab W500), e il colpevole di questa recensione è il Samsung Galaxy Tab 10.1.

Dopo aver finito il preludio, ti dirò com'è il tablet Samsung Galaxy Tab 10.1 (GT-P7500) e il sistema operativo Android 3.1 Honeycomb installato su di esso.

Samsung Galaxy Tab 10.1

Specifiche del tablet Samsung Galaxy Tab 10.1

Processore : Nvidia Tegra 2 dual-core 1 GHz.

Sistema operativo - Honeycomb (Android 3.1).

Display - 10,1 pollici, risoluzione - 1280x800 (WXGA), capacitivo, multi-touch, PLS.

RAM : DDR2, 1 GB.

Memoria incorporata - 16 GB (ci sono anche modelli con 32 e 64) GB.

Interfacce : 1x30pin USB, cuffie da 3,5 mm.

Reti wireless : Bluetooth 2.1 + EDR, WiFi (802.11 a / b / g / n).

Internet mobile - GPRS, EDGE, HSUPA, HSDPA, GSM900 / 1800/1900.

Lo slot della scheda SIM è una normale mini-SIM.

Lettore di schede - mancante.

GPS - disponibile (GPS assistito).

Webcam - 2 Mp sopra il display, 8 Mp sul retro con flash.

Sensori : accelerometro, giroscopio, bussola, sensore di luce.

Batteria - 6860 mAh, non sostituibile.

Dimensioni complessive : 256,7x175,3x8,6 mm.

Peso : 565 grammi.

Rispetto a Motorola Xoom - quasi tutto è uguale, il peso è leggermente inferiore - 565 grammi contro 730 e il dispositivo stesso è molto più sottile - 8,6 contro 13 mm. A XOOM, la connessione a Internet mobile è stata effettuata solo tramite il provider Verizone, ma qui - tramite qualsiasi.

Attrezzature

Non riesco nemmeno a immaginare quale sia il pacchetto, ho un campione di prova (campione). Ma è chiaro che il bundle include in ogni caso un alimentatore e uno speciale cavo USB a 30 pin, poiché il tablet non vuole caricare da una porta USB del computer (solo nello stato spento, ma la ricarica richiede molto tempo).

Il connettore a 30 pin stesso mi ricorda molto qualcosa, ma non riesco a ricordare cosa esattamente.

La mia copia era provvista di copertina, che, a quanto ho capito, non è inclusa nel kit, ma ordinata separatamente. La copertina sembra molto bella ed è comoda nella pratica. Il tablet è fissato in speciali angoli di plastica, quando è chiuso, il coperchio assomiglia a una cartella sottile e, con l'aiuto di uno slot e un supporto speciali, il coperchio può fissare il tablet in 2 versioni: metà sdraiato e in piedi.

La copertina stessa

Compressa chiusa

Tablet in piedi

Tablet in posizione semi-sdraiata

Gestione e aspetto

Visivamente, un tablet sembra un iPad. (questo può essere preso solo come un complimento)

Non sembra niente?

Solo iPad con orientamento verticale: la chiave di attivazione dell'alimentazione e l'uscita USB sono realizzate in estremità strette, e qui - in quelle larghe, quindi il tablet di Samsung è in orientamento orizzontale.

Il lato superiore è completamente ricoperto di vetro, la cover posteriore è di plastica bianca, le estremità sono in metallo.

Didietro

Il tablet è davvero molto sottile e, grazie alle estremità smussate, sembra ancora di più un secondo iPad.

Tablet in un angolo

Sotto il coperchio superiore c'è uno slot per scheda SIM, interfaccia per cuffie, pulsanti del volume, chiave di attivazione dell'alimentazione.

Bordo superiore

Gli altoparlanti si trovano alle estremità sinistra e destra, in alto.

Altoparlante

Forse hai una domanda: "Cosa c'è con i tasti di controllo?" Ma niente: il produttore li ha completamente abbandonati. Tuttavia, ciò è dovuto ad Android 3.0: ha pulsanti soft touch, motivo per cui i tasti fisici sui tablet non sono fatti per i "tre". Mi è piaciuta anche questa idea.

E dove sono tutti gli slot per schede di memoria, porte USB e simili, chiedi, qual è la differenza tra la maggior parte dei tablet e l'iPad? Loro non sono qui. Galaxy Tab 10.1 non supporta nemmeno le schede di memoria. IPad quasi puro, stesso minimalismo.

Ricordiamo eventi non molto vecchi, quando tutti ridevano di Yabloko e dicevano che un tablet non aveva porte USB, un lettore di schede, una batteria rimovibile, ecc. - questa è una sorta di malinteso, e solo allora è venuto in mente a tutti in nome di ciò che Apple ha fatto esattamente. Ora, tutti copiano le idee di Apple: perché non "rubare" buone soluzioni?

Schermo

Lo schermo qui è PLS e non IPS, come l'iPad (come ha detto Samsung, questa è un'alternativa all'IPS, ma di qualità sufficiente). La luminosità è eccezionale: alla massima luminosità all'interno, il monitor è semplicemente doloroso da guardare. Gli angoli di visuale sono peggiori di quelli dell'iPad (il che non sorprende), ma questo è sopportabile: ad angolo il contrasto cala, ma è quasi impercettibile. Alla luce diretta del sole, lo schermo si attenua, proprio come l'iPad.

Non c'è rivestimento oleorepellente, ma anche l'iPad ne serve poco, quindi gli schermi sono quasi identici.

La regolazione automatica della luminosità non è una fontana qui, proprio come in Motorola XOOM. Sulla base di ciò, possiamo concludere che questa è una proprietà del sistema operativo, non dell'hardware. Quando si seleziona l'impostazione automatica, capita spesso che in un certo momento la luminosità dello schermo diminuisca bruscamente, e poi, per un motivo del tutto incomprensibile, venga ripristinata nuovamente. Pertanto, preferisco impostare manualmente la luminosità: è più affidabile in questo modo.

Il multitouch funziona ovunque e in modo molto fluido ed efficiente: non ho notato alcuna differenza dall'iPad. La situazione è la stessa con la rotazione dello schermo: ruota su tutti e quattro i lati in modo rapido e fluido. A quanto ho capito, lo schermo non ruotava di 180 gradi nel modello da 7 pollici.

Con il multitouch, è apparsa un'utile innovazione: alcuni gesti sono supportati. Se metti due dita sul display (ad esempio i pollici di entrambe le mani), quando inclini il tablet lontano da te, la scala diminuisce e quando lo inclini verso di te, aumenterà.

Configurazione del movimento

Lavorare con il dispositivo

Ora parlerò di ciò che è interessante nella terza versione e di come appare tutto sul tablet in esame.

Desktop di base

Questo è il desktop principale, terzo di fila. Ce ne sono 5 in totale: due a sinistra e due a destra.

I pulsanti di controllo touch si trovano sul lato sinistro: "Indietro", "Home", "Elenco delle applicazioni avviate di recente" e un nuovo pulsante "Acquisisci uno screenshot del monitor". Gli screenshot non vengono sempre acquisiti: ad esempio, quando la finestra dell'area di notifica è abilitata, il pulsante screenshot, inevitabilmente, è progettato per chiudere questa finestra.

Elenco delle applicazioni attive

Ci sono momenti in cui è possibile installare software su misura per la seconda versione. Accanto ai quattro pulsanti viene visualizzato anche un pulsante di menu. Anche se in Android 3.1, il menu si trova solitamente nell'angolo in alto a destra.

Un'innovazione interessante in questa versione è la possibilità di chiamare una sorta di pannello dock. C'è una freccia speciale al centro del pannello inferiore, facendo clic su di essa si apre un dock con le icone.

Il molo stesso

Allo stesso tempo scompaiono i pulsanti di controllo e l'area di notifica, rimane solo la freccia verso il basso, che deve essere premuta per ripristinare il solito aspetto del desktop.

Il dock ha 6 icone: calendario, task manager, note, orologio mondiale, musica, calcolatrice. Queste icone includono versioni più piccole delle rispettive applicazioni, qualcosa come i widget. Ecco, ad esempio, il task manager: ti consente di svuotare completamente e rapidamente la RAM o scaricare qualsiasi applicazione.

Task Manager

Cliccando sull'area di notifica, viene visualizzata una finestra molto comoda: le notifiche stesse con la possibilità di nasconderle, luminosità del display, GPS, reti wireless, suono, rotazione dello schermo ...

Finestra di notifica

Le applicazioni installate sul tablet vengono richiamate utilizzando il tasto situato nell'angolo in alto a destra.

Varie applicazioni

Se premi e tieni premuto il dito su qualsiasi icona, apparirà l'anteprima del desktop e potrai posizionare l'icona "attiva" sul desktop di cui hai bisogno.

La modifica dei desktop viene eseguita utilizzando il tasto "+" situato a destra della chiamata dell'applicazione. Tutto sembra molto chiaro e conveniente: in alto - diversi desktop, in basso - opzioni, sfondi, scorciatoie delle applicazioni e widget.

Sezione "Widget"

Sezione scorciatoie dell'applicazione

Sezione "Sfondi"

Sezione "Opzioni"

Ora diamo un'occhiata a come funzionano le applicazioni standard per tablet.

Tastiera virtuale

La tastiera è necessaria in un numero enorme di applicazioni, quindi vediamo come appare.

Tutto è molto semplice, senza fronzoli. Il cirillico è supportato normalmente (come altre lingue), la tastiera è comoda e grande. Caratteri speciali (tutti i tipi di virgole-punti) al loro posto, anche sul layout russo (su iPad, questo problema ha già ottenuto tutti)

Layout russo

Premendo a lungo ogni pulsante simbolico, è possibile richiamare un elenco completo dei simboli corrispondenti. C'è un tasto separato con una faccia, una pressione prolungata su cui viene visualizzato un elenco completo di emoticon.

Faccine

In poche parole, questa è la prima tastiera Android che non volevo cambiare immediatamente con qualcos'altro.

la rete

Il browser Internet è molto comodo: veloce, scorrevole, supporta le schede, ridimensiona perfettamente.

Quando si fa clic sul pulsante per creare una nuova scheda, vengono visualizzate icone grandi dei siti visitati più di frequente. I segnalibri possono essere modificati, le cartelle sono supportate.

Segnalibri

Galaxy Tab prende i feed RSS e li aggiunge a Google Reader. È proprio attraverso di lui che questi canali sono convenienti da leggere. Ma possono essere utilizzate anche altre applicazioni.

Feed RSS (Google Reader)

posta

Ho testato la posta su un account Google. Sembra tutto a posto, ma quando si crea una nuova lettera, manca la possibilità di chiamare la fotocamera e allegare la foto scattata proprio lì.

posta

Scrivere una nuova lettera

Audio

Anche con la musica va tutto bene: vari tipi di ordinamento e selezione, tutti i tipi di modalità di riproduzione. Comodo e informativo.

Riproduzione e selezione

Riproduzione

video

Qui, rispetto alla versione 3.0 su Motorola XOOM, c'è un lettore video di base ed è abbastanza accettabile.

La selezione dei video viene effettuata tramite anteprima, cartelle e un elenco.

Selezione di video

La riproduzione è molto buona, sono supportati i codec WMV7, WMV8, WMV9, MPEG-4, DivX, Xvid, VP8, H.264 e H.263, nei contenitori WMV, AVI, M4V. Anche il famigerato mkv viene riprodotto, ma rallenta notevolmente.

Riproduci video in formato AVI

I sottotitoli russi esterni sono percepiti normalmente.

Sono rimasto molto stupito che in WMV il tablet riproduca il Full HD (in altre parole 1080p) senza alcun freno.

Film HD

Tu t ube

Non ci sono problemi con YouTube. Vari tipi di ordinamento, qualsiasi riproduzione (incluso HD).

Selezione

Riproduzione

Immagine

Le immagini sono raggruppate per album, ora, tag, posizione e dimensione.

Anteprima della cartella

Durante la visualizzazione dell'immagine a grandezza naturale dal basso, è possibile richiamare un'anteprima, l'immagine può essere inviata utilizzando vari servizi: il menu sul lato destro.

Visualizza immagini (schermo intero)

C'è anche l'elaborazione delle immagini.

Trattamento

Utilità per l'ufficio

In un tablet, questa non è la cosa più importante, ma è comunque conveniente poter lavorare con varie applicazioni per ufficio: fogli di calcolo, editor di testo, presentazioni.

Si chiama tutto PolarisOffice. Deve essere compatibile con i formati di Microsoft Office.

PolarisOffice

L'ho provato - la cosa è ancora molto rozza e primitiva. Nell'editor, il testo può essere digitato in due o tre modi. C'è un curioso problema con l'alfabeto cirillico: uno spazio viene inserito in ogni caso dopo ogni lettera maiuscola. Questo non accade con l'alfabeto latino.

Testo

Bene, questo non è stato senza problemi: il file creato non può essere inviato per posta.

Giochi

Divertirsi sul tablet è molto importante. Ho giocato ad alcuni giochi. Va tutto bene: tutto esplode (maiali compresi), tutto vola (uccelli) e non rallenta.

Giochi

impostazioni

La sezione delle impostazioni è quasi identica a quella dell'iPad (anche nel design), piace, il meglio non è stato ancora inventato.

Internet mobile

Rispetto ai precedenti Galaxy Tab, che avevano una modalità telefono cellulare a tutti gli effetti, tutto viene fatto di nuovo qui, come nell'iPad. La scheda SIM viene installata solo in modo che il tablet abbia accesso alla rete tramite GPRS-3G-EDGE.

telecamera

Come già accennato, sono presenti due fotocamere: una frontale da 2 megapixel per le videochiamate e una da 8 megapixel sul retro.

L'interfaccia della fotocamera è abbastanza semplice. Ma è anche un bene: perché complicare un'interfaccia semplice.

A proposito, la sparatoria è tollerabile. Se si imposta correttamente la modalità, il bilanciamento del bianco automatico funziona correttamente. Come al solito, problemi di messa a fuoco. In condizioni di luce media (stanza), l'immagine è notevolmente disturbata. Il risultato è abbastanza prevedibile.

Foto scattata con un tablet

Il video è scritto senza strappi, ma in condizioni di scarsa illuminazione fa un rumore terribile - una grana inquietante.

Velocità

Il tablet si sente abbastanza veloce - non ho notato alcun freno particolare. Utilizzando il programma Quadrant, ho guidato il Galaxy Tab: l'indice medio era del 1993, mentre il Motorola XOOM era del 1926. La tabella confronta l'indicatore con i telefoni, il che, ovviamente, non è molto corretto. Tuttavia, non ho ancora trovato un test simile per tablet Android.

Analisi comparativa

Lavoro autonomo

Ora, sulla cosa principale. La durata della batteria è un parametro estremamente importante per i tablet, perché è un dispositivo portatile. Lo sviluppatore ha promesso dieci ore di lavoro continuo (navigazione in Internet e simili).

Vale la pena dire che è una vera tortura eseguire tali test su tablet con Android 3.1, perché il produttore non ha permesso lo spegnimento automatico dello schermo. Il tempo massimo possibile è di 30 minuti e, al momento del superamento del test, questa cosa si è spenta dopo mezz'ora. Pertanto, dovevo salire sul dispositivo ogni mezz'ora e infilare il dito nel tablet in modo che non si addormentasse.

Pertanto, non ho condotto una serie di test di durata della batteria, ma ne ho condotti solo 2 secondo lo standard, per la maggior parte delle recensioni, schema.

1. Visualizzazione di video clip : luminosità del display sufficiente senza regolazione automatica, riproduzione di un film con risoluzione DVD standard.

2. Navigazione in Internet - emulazione della navigazione in Internet (una pagina viene lanciata nel browser, che viene aggiornata completamente ogni 2 minuti), il WiFi è attivato.

Nel primo test, il tablet è durato quasi otto ore intere, un risultato abbastanza decente. Con il secondo test, sono risultate quasi 10 ore, come promesso dal produttore.

Il risultato è quasi del tutto identico a quello del Motorola Xoom - tuttavia, solo il video è durato mezz'ora in più.

Prezzo di emissione

Purtroppo, il criterio principale per la maggior parte degli acquirenti è il prezzo. È per questo modello (e ce ne sono molti) che il prezzo è di 5700 grivna. Senza dubbio, il Samsung Galaxy Tab 10.1 soddisfa pienamente ogni centesimo investito in esso. Ordina il tuo tablet presso il negozio F.ua e lo riceverai il prima possibile.

conclusioni

Mi è piaciuto molto questo dispositivo. Dei tablet Android che ho visto, questo è forse il migliore. Sottile, compatto, leggero, abbastanza potente e con una durata della batteria davvero impressionante. L'unica cosa che vorrei vedere in questo tablet è il supporto per le schede di memoria, solo per poter acquistare un modello economico con 16 Gb (non 32 o 64) ed essere in grado di portare film con te in viaggio su schede SD.

Sono stato anche soddisfatto del fatto che nella versione out-of-the-box, il Galaxy Tab soddisfa già la maggior parte delle attività che devono affrontare l'utente medio - nel caso di Android, questo non è sempre il caso.

Avevo anche un grande desiderio di acquistare questa copia, per seguire lo sviluppo della terza versione di Android e dei relativi programmi. Perché, nonostante alcuni difetti, questo sistema sembra già molto promettente e ha i suoi vantaggi rispetto al principale concorrente: iOS.