Revisione e test di tablet popolari con diagonale dello schermo di 10 pollici

In una forma o nell'altra, dispositivi simili ai tablet di oggi hanno iniziato ad apparire per molto tempo. Puoi ricordare, ad esempio, la linea Nokia Internet Tablet, annunciata nel maggio 2005. O una classe di dispositivi UMPC (Samsung Q1, Asus R2H, ecc.), Che non sono mai stati ampiamente adottati.

Tuttavia, il vero inizio dell'era dei tablet può essere definito l'aspetto dell'Apple iPad nel gennaio 2010. A quel tempo, non c'era nemmeno un'idea approssimativa di cosa fossero necessari tali dispositivi, come usarli, ecc. Ma il dispositivo si è rivelato così ponderato e tecnicamente efficace che è diventato immediatamente diffuso. Dobbiamo anche dare credito agli sviluppatori di app. Per il dispositivo, sempre più nuove applicazioni hanno iniziato ad apparire ad alta velocità e tutti hanno iniziato a trovare determinati vantaggi e determinati modelli di utilizzo per se stessi nel tablet.

Sempre meno persone sono scettiche riguardo ai tablet. Inoltre, è abbastanza difficile trovare coloro che sono inequivocabilmente insoddisfatti di tali dispositivi dopo l'acquisto. I bambini sono entusiasti di questi gadget. Non gravati da una vasta esperienza nell'uso di tastiera e mouse, a causa della loro età, colgono letteralmente il principio del controllo tattile dei tablet al volo. E se avvii il gioco, diventa molto difficile distrarli dal dispositivo.

Minimo richiesto

Quelle parole di elogio per i tablet che abbiamo applicato sopra, ovviamente, non si applicano a tutti i dispositivi. Affinché il tablet non deluda, ma diventi davvero un piacevole gadget, il dispositivo deve essere di alta qualità. Quando acquisti un tablet di marchi noti come Samsung, Acer, Asus, Dell, HTC, ovviamente, Apple, ecc., Molto probabilmente puoi aspettarti che il dispositivo sia davvero buono. Con "buono" si intende che il tablet avrà uno schermo di alta qualità con ampi angoli di visione, un potente processore in grado di gestire sia giochi 3D che riproduzione fluida di video di diversi formati, inclusi HD, un sistema operativo aggiornato, in modo che non hai avuto problemi a trovare applicazioni adatte, supporto dal produttore, ecc.Molti prodotti di vari produttori cinesi di solito non possono vantare un tale insieme di caratteristiche. Sebbene ci siano spesso delle eccezioni. In generale, ti consigliamo di avvicinarti con attenzione alla tua scelta se vuoi risparmiare denaro al momento dell'acquisto.

iOS e Android

Tra i sistemi operativi per tablet al momento, solo due possono essere chiaramente distinti: iOS, che viene utilizzato nei tablet iPad 1/2, e Android, sulla base del quale viene prodotto un numero enorme di dispositivi di varie marche. Sono questi sistemi operativi i più diffusi oggi ed è per questi sistemi operativi che viene rilasciato il maggior numero di applicazioni e giochi di altissima qualità.

Quasi sempre, viene posta la domanda, che è meglio: un iPad 1/2 o un tablet Android di alta qualità. Ci sono sostenitori sia di quelle che di altre soluzioni. È molto difficile rispondere in modo inequivocabile, e anche dopo aver considerato sia quelli che altri dispositivi nel nostro test, non daremo una valutazione univoca. L'iPad 1/2 è spesso attratto dalla sua premura, attenzione ai dettagli e raffinatezza. I dispositivi basati su Android sono spesso più attrezzati, hanno maggiori possibilità di personalizzazione e personalizzazione, non sono gravati da alcune limitazioni "proprietarie" insite nell'iPad. A proposito, vogliamo sfatare il mito a volte incontrato secondo cui per usare i tablet su Android devi essere una sorta di utente avanzato o maniaco della tecnologia. Non è assolutamente così.

Tieni presente che è preferibile che un moderno tablet Android venga eseguito sulla nuova versione di Android OS 4.X. Se il tablet funziona su Android 3.X, anche questo va bene, ma se è installata la versione di Android 2.X e il produttore non prevede di aggiornare il firmware a una versione più moderna, sconsigliamo l'acquisto di un tablet del genere.

Tutto sulla spalla

Grazie alle sue capacità versatili, ci sono molti modi per utilizzare il tablet. Leggere Internet sul divano, navigare sui social network in un bar, riprodurre musica, film, leggere libri, navigare, giocare: ognuno sceglie ciò di cui ha più bisogno. Curiosamente, statisticamente, l'uso più diffuso dei tablet è navigare sul Web sul divano di casa.

Molte persone credono erroneamente che un tablet possa sostituire un computer e, in particolare, un laptop. Forse un giorno questo accadrà, ma al momento non è un sostituto per loro. Non scegliere un tablet su un laptop. Devi essere consapevole che un tablet non è uno strumento di lavoro, ma piuttosto un bel giocattolo.

È molto difficile coprire tutti i dispositivi più interessanti in un test. Ma possiamo affermare con sicurezza che i modelli presentati sono tra i migliori nel nostro mercato. Nelle pagine seguenti troverete una descrizione dell'esperienza e delle impressioni personali dell'utilizzo del tablet più famoso al mondo (iPad 2), un tablet di un esperto nel campo dei gadget Android (Samsung Galaxy Tab 10,1) e un paio di modelli molto insoliti di Asus.

Asus Eee Pad Transformer Prime TF201, Asus Eee Pad Transformer TF101G

I tablet Asus sono di gran lunga i più rari tra tutti i nostri tester. E sotto tutti gli aspetti. Proviamo a capire se questo è un vantaggio o, tuttavia, un meno.

Asus ha sperimentato a lungo con i fattori di forma dei dispositivi. Ricordiamo lo stesso Asus Eee Pad Slider. La sua tastiera è sempre con te, ma è spessa e, come l'esperienza ha dimostrato, gli attacchi dello schermo alla tastiera si allentano nel tempo. Tenendo conto di queste carenze, il produttore ha dotato i tablet della serie Transformer di una tastiera rimovibile e persino di una batteria. Cioè, quando non hai bisogno della tastiera, puoi rimuoverla. E quando il livello di carica del dispositivo principale si esaurisce, è sufficiente collegarlo e l'energia verrà pompata nel tablet. Abbiamo deliberatamente preso due versioni dei "trasformatori" Asus TF101 e Asus TF201 per i test, in quanto saranno disponibili nei negozi per molto tempo. Secondo il produttore, solo il TF101G verrà fornito con un modem 3G integrato. Ma Asus Prime è quasi l'unico dispositivo in cui la tastiera non è solo un dispositivo di digitazione,ma anche una docking station. Oltre alla batteria aggiuntiva, ha un connettore USB full-size e un secondo lettore di schede. Vale anche la pena considerare che la tastiera stessa è una protezione per lo schermo affidabile. E il fissaggio del tablet nel dock funge da gamba durante l'apertura. Esiste una versione senza docking station in vendita (più economica di $ 150), ma dal nostro punto di vista è meno interessante.

Quando accendi l'Asus Prime TF201, sei accolto dalla versione desktop Android 4.0.3. Sotto il cofano c'è il quad-core Tegra 3 (Prime è il primo tablet su questo processore). Ha anche 1 GB di RAM e 32 GB (a volte 64 GB) di spazio su disco. Tutto questo è abbastanza veloce per modificare documenti, guardare film in alta qualità e avviare un gran numero di applicazioni in background. Tra tutti i dispositivi Android, il trasformatore Prime TF201 è il più produttivo nel nostro test.

Il modello TF101G ha un 2 ° Tedga, 16 GB di memoria (massimo 32 GB) e anche 1 GB di RAM. L'indice G indica la presenza del modulo ZS Come abbiamo già detto, Asus non prevede di fornire la versione ZS di Prime all'Ucraina. Secondo il produttore, gli acquirenti di tablet, di regola, hanno uno smartphone con accesso a Internet e non acquisteranno la seconda connessione. Inoltre, la maggior parte degli smartphone può essere un punto di accesso, che trasmette traffico mobile tramite Wi-Fi. La decisione è controversa, ma la prima generazione di trasformatori Eee Pad con supporto 3G è disponibile per chi lo desidera in Ucraina.

Il case del TF201 è elegante e realizzato in metallo. Nel modello più giovane TF101G, la superficie, al contrario, è in plastica e goffrata per non scivolare dalle mani. Resta solo da decidere quale custodia è più conveniente per te. Sebbene ruvido come il 101 e sottile come il 201 sembra essere la migliore combinazione. Il "più giovane" ha anche coperture fisse per le porte USB, e il nuovo ha spine normali che si perdono facilmente.

Giustamente decidendo che una normale tastiera QWERTY non è sufficiente per controllare un dispositivo Android, Asus l'ha ottimizzata perfettamente. Dove si trovava il pulsante [vinci] è il pulsante [Nota]. La riga in alto, dove di solito si trovavano i tasti funzione, è stata sostituita con pulsanti per il controllo del lettore, la regolazione della luminosità e del volume dello schermo, l'attivazione / disattivazione di Wi-Fi e Bluetooth, il blocco della tastiera e l'accensione / spegnimento del touchpad. Ma le frecce sono piuttosto piccole e "raggruppate" con lo spostamento di destra e il duplicato [Fn]. Ma c'è una distanza sufficiente tra i pulsanti e le dimensioni del touchpad stesso, che non supporta gesti e multitouch. Il touch screen, la tastiera e il touchpad creano una sorta di ridondanza, ma ci si abitua rapidamente a seconda della situazione, scegli la soluzione più conveniente.

Entrambi i modelli hanno due fotocamere. Per le videochiamate - 1.2 Mpix. Ma le fotocamere esterne sono diverse: la Prime ha 8 megapixel e la TF101G ha 5 megapixel, mentre quest'ultima non ha il flash.

In termini di durata della batteria, le due generazioni di tablet presentano una serie di differenze. TF201 (in modalità bilanciata) mantiene una carica per 18 ore, contro 16 ore per TF101G. Entrambi i tablet hanno un indicatore di carica sotto forma di una lampadina vicino al connettore di ricarica. E nel vassoio Android, solo il TF201 ha un indicatore separato per ciascuna batteria. Il TF201 ha anche una scelta di tre piani di alimentazione. Un dubbio vantaggio, poiché la differenza nella durata della batteria è leggermente diversa. Ma la modalità schermo chiamata Super IPS + è un grande vantaggio, soprattutto sotto il sole.

Il software preinstallato merita un'attenzione particolare. Polaris Office ti consente non solo di aprire ma anche di modificare i documenti di MS Office. C'è La mia libreria: un lettore di libri, il servizio di archiviazione cloud ASUS WebStorage e altri.

Tuttavia, dobbiamo anche fare un'osservazione. Puramente personalizzato, con una pietra nel giardino Android, ma ancora. I pulsanti a sfioramento "Indietro" e "Home" sono duplici. Da un lato, questo ha permesso di realizzare una cornice sottile e dare la massima area per lo schermo, dall'altro, quando si tiene il tablet tra le mani (senza dock), spesso si verificano false pressioni.

Pertanto, si può trarre la seguente conclusione. Entrambe le generazioni di trasformatori sono buone a modo loro. Il TF101 "junior" ha più comunicazioni e un formato caso particolare. Il "vecchio" TF201 funziona meglio con il sistema operativo e dimensioni più piccole con prestazioni migliori. Quale scegliere, devi guardare in base alle preferenze di utilizzo, beh, e alle dimensioni del portafoglio.

Pro e contro di Asus TF201

+ fattore di forma insolito ma di successo

+ assemblaggio di alta qualità e materiali del corpo

+ alte prestazioni

+ batteria aggiuntiva in tastiera

+ USB a grandezza naturale

+ Android 4.x preinstallato

- breve durata della batteria senza batteria aggiuntiva

- La presa USB può perdersi facilmente.

Pro e contro di Asus TF101G

+ fattore di forma insolito ma di successo

+ batteria aggiuntiva in tastiera

+ USB a grandezza naturale

+ Supporto 3G

- luminosità dello schermo insufficiente

- il grande peso del tablet stesso.

Apple iPad 2 А1396 Wi-Fi + 3G

Quando abbiamo appena iniziato il test del tablet, non vedevo l'ora di poter giocare con il secondo iPad per un paio di settimane. In realtà, per me iPad è un anello della catena "iPhone - iMac". Sì, sì, uso questi pezzi di ferro ogni giorno e ne sono felice. Durante il test ho cercato di trovare risposte alle domande: ho bisogno di un iPad, posso usarlo comodamente senza altri i-device e perché non Android?

Prendendo lo "stub" tra le mani, mi sono subito ricordato gli argomenti principali, senza i quali nessun "holivar" può fare. Non c'è supporto per flash, il video deve essere convertito in formato Apple, la musica può essere caricata solo tramite itunes, file system chiuso ... Con piena responsabilità, dichiaro: QUESTO È VERO! Ma! Questo non è uno svantaggio, ma una virtù. E poi ho incontrato un conoscente che ha detto che l'iPad era una stronzata, perché non puoi giocare a Megapolis su Odnoklassniki. Vale la pena notare che al momento è stata rilasciata l'applicazione Megapolis per iPad, scritta con le mani storte, e questa è l'unica applicazione che rallenta su iPad, ma a tutti coloro che entrano in gioco da essa vengono date due unità di valuta di gioco. Quindi, riguardo alle carenze.

Chiunque inizi a utilizzare i-gadget sperimenta un crollo dall'incapacità di fare quello che vuole, e non come ha detto Apple. Ma guardiamolo da una prospettiva diversa. Un gran numero di menti si scervellò per creare un dispositivo che si prendesse cura del suo proprietario. Ad esempio, aprendo l'applicazione "Video", non vediamo un elenco di file con nomi a sinistra, ma copertine di film, cliccando su cui è possibile leggere la descrizione, i nomi degli attori e del regista. Inoltre, se hai interrotto la visualizzazione, quando la riavvii, la riproduzione inizierà dal punto in cui ti eri interrotta. La stessa funzionalità è implementata per i podcast. Va notato che l'acquisto di un film con una traccia russa o ucraina è molto problematico. Cioè, ci rimangono due opzioni: cercarlo su Internet (ma sai che la pirateria è il male) o convertirlo tu stesso.Inoltre, ci sono molti editori che non solo possono convertire un video nel formato desiderato, ma anche estrarre un poster e una descrizione del film da IMDB. Per quanto riguarda l'organizzazione della raccolta musicale, è stato scritto più volte. Posso solo dire che anche Android si è allontanato dal cestino dei file e si connette al PC come dispositivo MTP, sincronizzando la musica con un lettore multimediale.

Il servizio cloud iCloud merita un'attenzione particolare. Hanno scritto molto su di lui, ma mi soffermerò sui momenti che mi sono piaciuti di più. Photo Stream è una delle migliori funzionalità cloud. È chiaro che i contatti, le note, i calendari e persino i backup del dispositivo possono essere archiviati lì, ma questa non è una novità e lo stesso Android ce l'ha tramite un account Google. Quindi, sull'organizzazione dello scambio di foto. In Google, questo avviene in modo massiccio e incontrollabile. Tutti gli album su Picasa sono visibili sul tablet, ma vengono estratti da Internet. È possibile rendere disponibile un album localmente, ma se ce ne sono molti c'è una terribile confusione. Apple ha preso una strada diversa. Tra i dispositivi collegati al "cloud", le foto vengono sincronizzate per un periodo di 30 giorni, oppure singoli album che possono essere specificati manualmente. Inoltre, se hai acquistato qualcosa nell'AppStore almeno una volta,l'app verrà scaricata automaticamente sul tuo i-device. Non importa se hai acquistato da un PC, iPhone o iPad: sarà ovunque. E ci sono migliaia di piccole cose così utili nell'ecosistema della "mela", e sono loro che determinano la comodità di utilizzare sia i singoli dispositivi che il loro complesso nel suo insieme.

Voglio concludere con un messaggio agli indecisi. Se sei pronto a rinunciare al desiderio di controllare ogni byte di RAM e goderti quello che qualcuno ha pensato per te e ha creato un dispositivo con un'eccellente shell intuitiva, allora sei sicuramente in compagnia di Yabloko. In caso contrario, benvenuto nel campo degli utenti Android. Ti aspetta un viaggio emozionante nel parco dei programmi che non si chiudono e che consumano memoria, dei virus nel mercato ufficiale e dei software difettosi. Ti prometto che non lascerai mai la sensazione di un beta tester e la voglia di finalizzare il tuo tablet.

"Pro e contro"

+ ottimo schermo

+ numero enorme di applicazioni

+ funzionamento stabile e nessun freno

- non supporta AdobeFlash

- vincolo a software e formati proprietari

Samsung Galaxy Tab 10.1

Samsung è stato il primo marchio globale ad abbracciare l'idea dei tablet Android. Ma è stato con il rilascio del Galaxy Tab 10.1 aggiornato che i tablet della categoria dei "grandi smartphone" sono passati alla categoria dei dispositivi seri.

Ad essere onesti, i primi tablet Android mi danno ancora sentimenti contrastanti. In realtà, si tratta di grandi smartphone che Samsung ha rilasciato frettolosamente per competere con l'allora primo iPad. Tuttavia, non c'era una concorrenza decente.

Tuttavia, tutto è cambiato con il rilascio di Android 3 Honeycomb. Citerò solo i vantaggi più significativi, tra l'altro, implementati con successo nel Samsung Galaxy Tab 10.1.

In primo luogo, il terzo Android ha permesso di creare dispositivi con uno schermo a risoluzione più elevata e, di conseguenza, con una diagonale più ampia. I primi 10 pollici su Android, infatti, sono apparsi solo dopo l'uscita di Honeycomb. Ma la cosa principale non è nemmeno questo, ma il fatto che la "troika" utilizzi lo spazio desktop in modo più razionale. Ad esempio, oltre alle icone delle applicazioni, sono comparsi widget grandi e molto funzionali, con i quali è possibile lavorare senza nemmeno aprire l'applicazione stessa. A mio parere, questo è un vantaggio importante dei moderni tablet Android, anche rispetto al famigerato iPad.

In secondo luogo, il problema perenne di una flotta eterogenea di dispositivi Android ha ricevuto una soluzione nella "troika". Il sistema è completamente passato dai pulsanti "ferro", nella maggior parte dei tablet ci sono solo pulsanti di accensione e volume. Sì, i produttori hanno fatto e stanno realizzando i propri assemblaggi del sistema con shell proprietarie e interfacce uniche. Ma tutti i pulsanti di controllo sono esclusivamente virtuali e sono sempre al loro posto.

In terzo luogo, i tablet Android non sono più smartphone e hanno dimenticato come chiamare. Questo probabilmente è ancora buono, perché quasi nessuno li userà come telefono. La scheda SlM nelle versioni GSM dei dispositivi è necessaria per accedere a Internet mobile e inviare SMS. Sì, sì, con i messaggi brevi, a differenza dello stesso iPad, i tablet sulla "troika" vanno bene.

Come tutti nel nostro test di benchmark, il Samsung Galaxy Tab 10.1 misura circa 10 pollici in diagonale. Ad alcuni sembrerà molto. In effetti, le dimensioni e il peso del dispositivo sono tali che difficilmente potrà sostituire il tuo smartphone (sì, infatti, non cerca). Ma il Galaxy Tab è perfetto per chi è stanco di trascinarsi dietro un laptop, anche il più ultraportatile. Per le attività più tipiche dell'ufficio (inclusa la navigazione sul Web, l'utilizzo di documenti e la posta elettronica), le capacità del tablet sono sufficienti.

Sotto il cofano, il tablet ha un processore ARM Cortex Tegra 2 dual-core con una frequenza di 1 GHz. Questo è sufficiente non solo per guardare video anche con la massima definizione, ma anche per i giochi per computer tridimensionali. Ad essere onesti, per me i giochi per tablet sono sempre stati associati a qualcosa come Angry Birds, Cut the Rope e Swampy the crocodile. Non mi sarei mai aspettato di vedere il leggendario GTA (Grand Theft Auto) o Brothers In Arms 2. E anche se non ho giocato ai videogiochi per molto tempo, ho deciso di cambiare i miei principi e ho passato un paio di serate in scontro criminali. Fortunatamente, completamente virtuale.

Vorrei anche parlare dello schermo del dispositivo. Utilizza una matrice Super PLS, che è una sorta di analogo migliorato (in termini di luminosità dell'immagine e angoli di visualizzazione) di e-IPS (utilizzato in molti altri tablet di alta qualità) e ha approssimativamente lo stesso costo. La valutazione della resa dei colori e degli ampi angoli di visione è completamente ostacolata dal rivestimento lucido e sporco dello schermo. Ma, in un modo o nell'altro, lo stock di luminosità è sufficiente anche per utilizzare il tablet in pieno sole.

Allo stesso tempo, il tablet dimostra un'eccellente durata della batteria. Tenendo conto delle opzioni di regolazione fine per schemi di consumo energetico, modalità di risparmio energetico, ecc., Con un uso occasionale, il tablet può essere caricato solo poche volte a settimana.

Personalmente, sarà molto interessante per me provare questo tablet dopo l'aggiornamento ad Android 4. Sfortunatamente, non ci sono ancora firmware ufficiali per il nuovo sistema operativo per Galaxy Tab 10.1 (GT-7500). Tuttavia, a tuo rischio e pericolo, puoi provare un firmware non ufficiale creato da utenti entusiasti.

"Pro e contro"

+ schermo di alta qualità con molta luminosità

+ alte prestazioni

+ piccole dimensioni e peso

+ Supporto 3G

- nessuna memoria interna espandibile

- connettore di interfaccia non standard

Come abbiamo classificato i tablet

A causa del fatto che i tablet presentati nel nostro test sono basati su diversi sistemi operativi, è piuttosto difficile confrontare correttamente le loro prestazioni, ma abbiamo comunque selezionato diversi test sintetici multipiattaforma: SunSpider 0.9.1 e GLBenchmark. Il resto delle applicazioni di benchmark SuperPi, AnTuTuBenchmark, BulletBenchmark sono state utilizzate per confrontare le prestazioni esclusivamente tra dispositivi basati sul sistema operativo Android.

La durata della batteria è stata misurata eseguendo operazioni identiche sui dispositivi: riproduzione di film, navigazione web, riproduzione di musica, ecc. Prima di misurare in tutti i dispositivi, abbiamo eseguito due cicli completi di scarica e ricarica. Nel caso dei tablet Asus, il tempo di funzionamento viene misurato sia per i singoli tablet che per i tablet con tastiere attaccate (batterie aggiuntive sono incorporate nelle tastiere di questi tablet).

Nella valutazione di dispositivi come i tablet, a nostro avviso, la valutazione soggettiva dell'utente è di grande importanza. I risultati della misurazione possono essere trovati negli screenshot qui sotto.