Recensione monitor LG IPS234T-PN

La linea di nuovi monitor LG - IPS4 ha sostituito la precedente serie IPS5, non meno di successo. Se hai già familiarità con le due precedenti linee di monitor di LG, probabilmente sai che con il rilascio di una nuova serie, il produttore non aumenta, ma diminuisce il numero di serie del nome di ciascuna linea. Un approccio piuttosto originale e non standard, questo attirerà sicuramente l'attenzione dei potenziali acquirenti. Fin dall'inizio, c'era la serie IPS6, l'anno scorso è apparsa una quinta riga migliorata e oggi vediamo una nuova: la quarta linea di monitor basati su IPS. Non pensiamo a cosa accadrà tra tre anni, quando si esauriranno i numeri di serie della linea, e passiamo alla recensione odierna dell'ottimo monitor IPS LG IPS234T-PN.

Brevi caratteristiche:

  • Copertura dello schermo: opaca
  • Diagonale dello schermo: 23
  • Tipo di matrice: IPS
  • Risoluzione: 1920x1080 punti
  • Proporzioni: 16: 9
  • Luminosità massima: 250 cd / m2
  • Contrasto: 5.000.000: 1
  • Tipo di retroilluminazione: WLED
  • Tempo di risposta: 5 ms
  • Porte: DVI, VGA
  • Dimensioni: 544x181x406
  • Peso: 3,1 kg.
  • Aspetto

    Il design del monitor LG IPS234T-PN è molto simile al modello della linea precedente di LG IPS235V-BN - esternamente difficilmente puoi distinguerli. Tuttavia, il nuovo monitor è diventato significativamente più sottile, con solo un leggero rigonfiamento sul retro. Hanno anche rimosso la cornice opaca attorno allo schermo e l'hanno sostituita con una lucida. La base è ora trapezoidale e il supporto è piatto. Allo stesso tempo, i connettori dal basso sono stati spostati più vicino al centro. Gli ingressi video sono posizionati in modo che il cavo possa essere collegato solo ad angolo retto rispetto allo chassis. In questo è simile alla TV della stessa azienda LG M2352D-PZ. Questa soluzione può creare qualche problema nel caso si decida di montare il monitor a parete, perché disponibile anche questa opzione.

    Altre modifiche importanti includono un blocco modificato di pulsanti di controllo. Ora non sono sei, ma cinque (anche le dimensioni e la forma dei pulsanti sono state modificate: sono diventate rettangolari e leggermente ingrandite). Inoltre, ora sopra ogni pulsante è indicata l'azione che verrà eseguita quando si fa clic su di esso. In termini di ergonomia, questo è molto più conveniente dei semplici trattini sopra i pulsanti, che non contengono alcuna informazione. Sono lieto che il produttore adotti un approccio responsabile anche ai più piccoli dettagli. Inoltre, il pulsante di accensione del monitor ha subito modifiche, lascia che ti ricordi che in IPS235V non era diverso dai tasti vicini, ma ora è realizzato sotto forma di un arco trasparente che si illumina e ha una sfumatura rossa. Se lo si desidera, è possibile rimuovere la retroilluminazione del pulsante di accensione nel menu. L'indicatore si trova leggermente a destra del pulsante di accensione.

    L'IPS234T ha solo due uscite video, VGA e DVI. Il connettore HDMI non è previsto, è invece disponibile nel modello della stessa linea LG IPS234V-PN.

    La gamba di questo modello ci è già familiare, perché è la stessa dei precedenti modelli LG. È fissato al display con un fermo in plastica, quindi con una vite metallica al supporto. Considerando il suo peso relativamente basso - 3,1 kg, un tale accessorio è abbastanza. Il piedino può essere utilizzato per inclinare il monitor, ma poiché è fisso, l'altezza del monitor non può essere regolata. Anche la rotazione attorno al proprio asse e il passaggio alla modalità verticale non sono forniti. Il monitor è stabile, è improbabile che tu possa farlo cadere proprio così, ma si è notato un leggero tremolio quando si premono i pulsanti di controllo.

    In opera

    Il display del monitor LG IPS234T utilizza una matrice IPS da 23 pollici con un rapporto di aspetto di 16: 9. La risoluzione dello schermo è 1920x1080 pixel. Questo modello è un buon esempio del fatto che i monitor con bassa risoluzione e proporzioni 16:10 stanno lentamente diventando un ricordo del passato. Forse, nel prossimo futuro, tutti i monitor si baseranno su caratteristiche simili. Per fare un confronto, prendiamo un monitor convenzionale con una matrice TN e confrontiamolo con IPS. La differenza è evidente, possiamo vederla nella foto qui sotto. I colori in IPS sono più naturali e profondi, la luminosità e il contrasto sono anche un ordine di grandezza superiore rispetto alla matrice TN.

    Il menu viene richiamato utilizzando il pulsante "Menu". Qui puoi regolare luminosità / contrasto, tonalità, gamma e RGB, nitidezza, saturazione. Troverai altre opzioni nel menu chiamato Func. Qui puoi scegliere la modalità immagine appropriata (ce ne sono quattro: foto, cinema, testo e gioco), in un attimo puoi regolare i parametri da solo. Anche in questo paragrafo è possibile attivare la modalità risparmio energetico e selezionare la modalità di funzionamento dual-monitor, quest'ultima richiederà software aggiuntivo. Il tasto My può essere utilizzato come passaggio rapido a una delle modalità immagine sopra menzionate. Si noti che solo la luminosità può essere regolata in ciascuna delle modalità, altri parametri (nitidezza, contrasto, gamma di colori, ecc.) Sono sempre impostati per impostazione predefinita.

    Il valore della gamma nella modalità _Photo_ è compreso tra 2,3 e 2,4, il che non è molto buono. Ciò significa che il contrasto dell'immagine supera la scala accettabile, a causa della quale la perdita di dettagli nelle ombre e la saturazione dei colori troppo elevata. L'onda delle fluttuazioni della temperatura del colore nelle ombre non supera il segno 6000K e nelle aree luminose - 8300K. È altamente sconsigliato lavorare con le fotografie in questa modalità per evitare errori di modifica. La modalità _Cinema_ è simile alla precedente, delle differenze evidenti si nota solo una leggera aggiunta di dettagli nelle zone scure. Lo stesso si può dire della modalità _Game_, tuttavia in questo caso l'immagine sul monitor assume una tonalità fredda. Il miglior risultato è stato mostrato dalla modalità _Text_, ha la resa cromatica più accurata, pur mantenendo i dettagli nelle aree scure e chiare dell'immagine,pertanto, questa modalità sarà la più ottimale di tutte e quattro.

    Curve di gamma su una scala di temperatura del colore, luminosità e gamma in modalità ** Testo **:

    ** Modalità foto **:

    Modalità ** Cinema **:

    Il rapporto di contrasto statico è 920: 1, un ottimo risultato per una matrice IPS. La luminosità minima è abbastanza alta, quando questo parametro è impostato su 0, la luminosità media è di 69 cd / m2. Il valore di luminosità massimo era di 213 cd / m2.

    Il display ha una superficie opaca, l '"effetto cristallo" è quasi invisibile, ma è presente. Con un aumento dell'angolo di visione, la luminosità diminuisce nettamente, mentre la resa cromatica rimane al livello corretto. Ad ampi angoli di visione, si osserva l '"effetto bagliore", che diventa più evidente con l'aumentare della luminosità.

    Vantaggi:

  • Bel design
  • Eccellente qualità dell'immagine in modalità _Text_
  • Prezzo giustificato
  • Caratteristiche:

  • Matrice IPS
  • Montabile a parete
  • Svantaggi:

  • Gamba instabile
  • Impostazioni poco chiare nelle modalità: Foto, Cinema e Gioco
  • Conclusione:

    Il monitor LG IPS234T-PN è un modello avanzato e si trova nella fascia di prezzo medio. Il produttore si è avvicinato alla creazione di una nuova linea con particolare attenzione. Sebbene esternamente sia simile al suo predecessore della serie precedente - LG IPS235V-BN, questo non lo priva della sua individualità. Quasi tutti i bug sono stati corretti, così come una serie di modifiche e funzioni utili. La caratteristica principale di questo monitor è il suo ampio display da 23 pollici con matrice IPS, alta risoluzione di 1920x1080 pixel e design accattivante. Inoltre, il monitor è molto sottile e leggero e può essere appeso alla parete.