Come prolungare la vita del tuo forno a microonde?

Come prolungare la vita del tuo forno a microonde?

Affinché il tuo forno possa servire a lungo, senza smettere di deliziarti con piatti sani e gustosi, devi seguire rigorosamente le condizioni del suo funzionamento. Ci sono una serie di requisiti per il posizionamento del forno nella stanza, per la sua pulizia, nonché per i piatti che vengono utilizzati al suo interno.

Diamo una rapida occhiata a come installare correttamente il microonde.

Ricorda innanzitutto che questo dispositivo è installato rigorosamente su un piano orizzontale, ad un'altezza di almeno 60 cm dal pavimento. La distanza superiore dovrebbe essere di almeno 20 cm e il forno dovrebbe essere a una distanza di 10-15 cm dal muro. Ciò è essenziale per garantire una ventilazione adeguata. Al fine di conferire stabilità alla stufa, in modo da non ribaltarla accidentalmente sul pavimento, il bordo anteriore della porta deve essere profondo 10 cm dal bordo del piano su cui è installato.

Sulla parte superiore e sulle superfici laterali del microonde, di regola, ci sono fori di ventilazione, quindi è necessario posizionarlo in modo che non si sovrappongano in alcun modo.

I produttori non consigliano di installare il forno a microonde accanto ad altre fonti di calore, nonché vicino al frigorifero (la distanza consigliata tra loro è di 20 cm o più). Questo vale soprattutto per forni misti, grill o forni con doppia caldaia, perché si riscaldano di più e quindi generano più calore.

Si noti inoltre che non tutti gli utensili possono essere utilizzati nel microonde.

La più ampia selezione esistente di pentole appositamente progettate per i forni a microonde è in grado di soddisfare tutte le esigenze umane. Di norma, è realizzato con materiali resistenti al calore (ceramica cotta, vetro resistente al calore, ecc.). Questi piatti sono molto comodi e belli e i piatti in esso contenuti non solo possono essere cucinati o riscaldati, ma anche serviti in tavola. Nei forni grill, puoi anche usare piatti in ceramica, pietra e carta da forno speciale. Nei forni a microonde, è consentito utilizzare piatti di legno (per il riscaldamento), plastica e carta. Ceramica e pietra devono prima essere testate per la resistenza. Inoltre, nei forni a microonde, la carta oleata può essere utilizzata in piccole quantità. Ma assicurati di ricordare che i piatti di metallo, così come quelli con bordi o smalto in oro e argento, sono categoricamente inadatti all'uso.In caso contrario, si verificheranno scariche elettriche indesiderate. Inoltre, non usare normali piatti di plastica, perché possono sciogliersi. È adatta solo plastica resistente al calore, che ha un'etichetta speciale sulla possibilità di utilizzarla nei forni a microonde. Non inserire oggetti di vetro sottili nel forno poiché potrebbero scoppiare.

Come pulire correttamente il forno?

Quando acquisti un forno a microonde, assicurati di prestare attenzione alla qualità del suo rivestimento, poiché dipenderà dal fatto che sia buono o cattivo da pulire. Ad esempio, un forno a microonde con pareti lisce in smalto resistente al calore è facile da pulire. Ma sulla sua superficie possono apparire piccoli graffi o crepe, in cui il grasso si accumulerà in seguito. Il rivestimento in ceramica è più resistente ai danni, inoltre, i residui di cibo non si attaccano affatto. L'acciaio inossidabile tollera facilmente le alte temperature ed è molto facile da pulire (anche con polveri abrasive). Il rivestimento antibatterico impedisce la crescita dei batteri e il rivestimento in teflon impedisce al cibo di bruciare. È facile da pulire, ma non utilizzare spazzole dure. Ha paura di vari tipi di ferite lievi.

Il piatto rotante in vetro viene lavato e pulito a mano in acqua calda e sapone o in lavastoviglie. Quindi deve essere asciugato e solo allora installato al suo posto.

È meglio rimuovere lo sporco dall'esterno del dispositivo con una spugna umida e insaponata, dopodiché la superficie deve essere asciugata con un tovagliolo. Pulire il pannello a sfioramento e lo sportello utilizzando un panno o un fazzoletto umido.

Non lasciare in nessun caso l'accumulo di residui di cibo, grasso e briciole sull'isolamento della porta, poiché ciò comporterebbe una perdita di tenuta.

Per rimuovere residui di cibo essiccato e macchie di grasso ostinate, sentiti libero di mettere un bicchiere d'acqua nel forno e fallo bollire per cinque minuti. Il vapore generato verrà in tuo aiuto.

Durante la pulizia, cercare di non toccare le finestre di ventilazione, così come il cartone che copre il magnetron.

Per salvarti dall'odore sgradevole del forno, devi far bollire un bicchiere d'acqua con dentro una fetta di limone.

Rispettare le precauzioni!

Si sconsiglia vivamente di accendere un forno a microonde vuoto, altrimenti potrebbe semplicemente non funzionare. Per lo stesso motivo, non mettere nel forno alimenti di peso inferiore a 200 g. Se hai bisogno di riscaldare un panino o una porzione molto piccola di cibo, mettici lo stesso bicchiere d'acqua salvavita.

La porta del forno a microonde deve essere tenuta sempre chiusa, poiché non è necessaria la ventilazione. Assicurati che la porta aderisca perfettamente al corpo del dispositivo.

Non utilizzare il forno per asciugare piatti e sterilizzare barattoli vuoti, cuocere uova con guscio o riscaldare cibi in contenitori ben chiusi. Forare il budello della salsiccia, le bucce di patate, le mele e i tuorli prima della cottura. Altrimenti, semplicemente "esploderanno", dopodiché il tuo forno sarà uno spettacolo disastroso.

Segui queste regole di base e puoi prolungare la vita del tuo forno a microonde . L'implementazione di semplici regole non richiede molto tempo e in cambio ottieni molti anni di lavoro impeccabile del tuo animale domestico.