Recensione del telefono cellulare Samsung D900

Specifiche Samsung D900:

Nome del modello: Samsung D900

Standard : GSM 900/1800/1900.

Dimensioni complessive : 104,0 mm x 51,0 mm x 13,0 mm.

Peso - 85 grammi.

RAM : 60 MB + scheda di memoria microSD.

Trasferimento dati - Bluetooth 2.0 (supporto per profilo A2DP), USB.

Internet : GPRS, EDGE, e-mail.

Fotocamera - 3,2 MP (2048 x 1536 pixel), autofocus.

Registrazione video - MPEG4, 352 x 288 pixel, 15 fotogrammi / s.

Intrattenimento : lettore MP3, JAVA 3D.

Contenuto della consegna:

- Cellulare Samsung D900 ;

- auricolare stereo;

- Cuffia Bluetooth;

-Samsung WEP-200 con custodia;

- Cavo USB;

- disco di installazione.

Negli ultimi anni, Samsung ha preferito rilasciare i suoi dispositivi di punta in un fattore di forma a scorrimento. Il primo telefono di questo tipo è stato Samsung D500. È stata seguita dall'innovativa D600, che ha introdotto per la prima volta funzionalità come la visualizzazione di documenti da ufficio e l'uscita video. Samsung D900 è il "successore" della D600, ma basato su una nuova piattaforma e che incorpora tutte le ultime innovazioni (al momento del suo rilascio) nel campo della "telefonia".

Prime impressioni

Esternamente, Samsung D900 fa un'impressione ambigua. Da un lato, il suo aspetto è abbastanza piacevole e armonioso. D'altra parte, uno stile simile si trova spesso in altri dispositivi Samsung, quindi molti utenti ne sono già stufi. Sebbene la percezione del design sia una cosa puramente individuale e, al contrario , a qualcuno potrebbe piacere la deliberata discrezione della D900 . L'alloggiamento nero presenta un'interessante combinazione di texture: l'inserto attorno al display è realizzato in plastica lucida, mentre tutti gli altri elementi sono realizzati in materiale opaco che al tatto ricorda la gomma. Le impronte rimangono sia sul “gloss” che sulla “gomma”, anche se non troppo evidenti.

Grazie al suo piccolo spessore (13 millimetri) e alle corrette proporzioni, il telefono si adatta bene alla mano. Per una maggiore comodità, i progettisti hanno dotato il modello di un meccanismo di autofinitura di alta qualità e di un comodo poggiadito, in modo che possa essere aperto senza la minima difficoltà. La qualità costruttiva è eccellente, praticamente non c'è gioco tra le due metà del cursore. Sono stato anche soddisfatto del design delle spine per il connettore dell'interfaccia e dello slot per schede di memoria: le coperture sono fissate con gambe flessibili e ruotano di 180 gradi. Questo ti permette di sperare che non si interrompano nel tempo.

Come la maggior parte dei terminali Samsung di fascia alta, la D900 è dotata di uno schermo TFT 320 x 240. In termini di qualità, questo display può facilmente collegare quasi tutti quelli installati nei terminali moderni, ad eccezione degli ultimi smartphone Nokia Symbian. Il testo appare nitido e di facile lettura e le immagini sono vivaci e colorate. In una giornata di sole all'aperto, tuttavia, l'immagine sbiadisce, ma rimane completamente leggibile.

Il blocco di navigazione della tastiera situato sotto lo schermo è molto comodo: i tasti sono grandi, la soglia di risposta è chiaramente percepita. Il tastierino numerico, come in tutti gli slider, è assolutamente piatto, i pulsanti sono di medie dimensioni e hanno una buona risposta tattile. Qualche disagio è causato solo dalla fila di tasti inferiore, che viene impedita di premere dalla sporgenza sul corpo del dispositivo.

Tecnologia dal volto umano

Nello sviluppo dell'ultima generazione di terminali, Samsung ha chiaramente prestato grande attenzione a "umanizzare" l'interfaccia. Un esempio di tale approccio può essere considerato la funzione Living World apparsa nel Samsung D900 . Quando è attivato, lo screen saver sul display del telefono dipende dal paese dell'utente. Ad esempio, se è l'Ucraina, vedrà sullo schermo le vedute di Kiev, dopo essersi trasferito in Gran Bretagna - un cupo paesaggio londinese, e una volta in Russia, ovviamente, la Piazza Rossa di Mosca. Come si suol dire, un po 'insignificante, ma carino. Ci teniamo a sottolineare che Living World è un'opportunità unica, non c'è niente di simile nei dispositivi di altri produttori.

Il menu è abbastanza tradizionale per i telefoni Samsung, le icone sono disegnate in modo molto ordinato. Si offre, a scelta, l'installazione di uno dei due temi di design: con icone bianche su sfondo nero o con icone colorate su nero. È possibile spostarsi tra le sezioni adiacenti del menu premendo il tasto di navigazione in orizzontale. È bello che la navigazione digitale veloce sia supportata nel menu di tutti i livelli. Tra i difetti dell'interfaccia, vale la pena notare solo il carattere troppo grande (molte iscrizioni non stanno del tutto sullo schermo, nonostante l'alta risoluzione) e la russificazione sciatta (ad esempio, per qualche motivo il colore giallo si chiama "limone").

Funzioni aziendali

La rubrica in Samsung D900 è dinamica: il numero di voci in essa dipende solo dalla quantità di memoria libera nel dispositivo. È possibile scrivere cinque numeri di telefono, un indirizzo e-mail e una nota di testo a un nome e ad ogni contatto può essere assegnata una melodia individuale non solo per le chiamate, ma anche per i messaggi in arrivo. Nelle informazioni sull'abbonato, ci sono diversi campi per il nome e il cognome e il nome viene sempre visualizzato per primo (ad esempio, Vasily Petrenko e non Petrenko Vasily). Lo svantaggio di questa soluzione è ovvio: se ci sono 18 Sergeev nella rubrica, verranno mostrati di seguito.Inoltre, non c'è ricerca per cognome, il che rende estremamente scomodo l'utilizzo della rubrica.

L'agenda contiene fino a 400 voci di quattro tipi ("riunione", "affari", "anniversario", "altro"). Ti consente di creare eventi ricorrenti e puoi impostare l'intervallo di ripetizione e le eccezioni, il che è molto conveniente. Nelle modalità di visualizzazione "settimanale" e "mensile", ogni tipo di evento viene visualizzato con il proprio colore. Nella stessa sezione del menu l'utente ha la possibilità di impostare tre allarmi, che verranno attivati ​​solo in determinati giorni della settimana.

Non si può non lodare il registratore vocale integrato: la durata massima di un clip audio è di un'ora, ma il loro numero non è limitato. La qualità della registrazione è molto buona, il discorso può essere facilmente decifrato.

Come tutti i terminali moderni, il Samsung D900 consente di visualizzare documenti Microsoft e Adobe Acrobat (PDF). Purtroppo il cavo TV non è compreso nella confezione.

Divertimento

Uno dei principali "punti salienti" della D900 è senza dubbio la fotocamera con autofocus da tre megapixel. In termini di caratteristiche, il modulo fotografico è vicino a quello installato nei telefoni Sony Ericsson K790 e K800. La qualità delle foto è stata francamente soddisfacente: l'alta definizione dell'immagine e la corretta resa dei colori rendono le immagini adatte alla stampa nel più diffuso formato "orizzontale" 10 x 15 centimetri. Grazie all'obiettivo autofocus, la modalità macro è ora possibile. Tra gli aspetti negativi, vorrei notare una messa a fuoco molto lenta e una risposta dell'otturatore "rallentata" (a volte l'immagine ha il tempo di "sfocare").

Il lettore musicale integrato comprende i formati MP3 e AAC, può funzionare in background. I file MP3 con bit rate differenti, compresi quelli variabili, vengono riprodotti senza problemi. I tag ID3 non sono supportati, ma i nomi dei file russi vengono visualizzati correttamente. L'equalizzatore può funzionare in tre modalità ("jazz", "classic" e "rock"), ma non è possibile creare impostazioni personalizzate. In generale, il lettore non è male, ma per ovvie ragioni è inferiore a quelli installati nei telefoni specializzati cosiddetti "musicali". L'auricolare stereo in dotazione fornisce una qualità del suono soddisfacente, ma l'isolamento acustico lascia molto a desiderare. Ciò significa che nella metropolitana il rombo dei treni si sente meglio della musica. È un peccato, ma non è prevista la possibilità di collegare cuffie stereo standard con jack da 3,5 mm al dispositivo.

Altro

Il pacchetto bundle di Samsung D900 può essere tranquillamente definito ricco. Oltre all'auricolare stereo, include un auricolare wireless Samsung WEP-200 in miniatura con caricatore e custodia, una scheda di memoria microSD da 256 megabyte, un cavo dati e un CD con Samsung PC Studio. Questo software è facile da installare e ha una bella interfaccia, ma non senza i suoi svantaggi. Ad esempio, non può essere utilizzato per copiare informazioni su una scheda di memoria, ma solo nella memoria del terminale. Inoltre, il trasferimento dei file è molto lento (30 megabyte sono stati copiati per quasi cinque minuti). Ma la configurazione della sincronizzazione della rubrica e del calendario con Microsoft Outlook è letteralmente a due clic di distanza.

SOMMARIO

Il Samsung D900 è controverso. È attratto da un menu conveniente, uno schermo di alta qualità e una buona fotocamera. Ma la cattiva realizzazione del lettore MP3 e la strana rubrica lasciano un'impronta spiacevole.