Asus Xonar DS

Scheda audio Asus Xonar DS

Fino a poco tempo, ho riconosciuto solo le schede audio del marchio Creative come lo strumento per portare un suono "decente" nel segmento desktop. Gli anni trascorsi su SB-Live mi hanno portato ad abituarmi a questa azienda e alle sue ottime schede audio, anche se sono abbastanza aperto a tutti i tipi di innovazioni. È così conveniente per una persona: perché cercare e combinare qualsiasi cosa quando puoi avere una vecchia scheda audio collaudata che fornirà un buon suono, senza il rischio che qualcosa smetta di funzionare o non sarai soddisfatto.

Tale ragionamento non è adatto a una persona che, per dovere, deve essere in contatto con ogni sorta di innovazioni tecniche. Dopo tutto, quante volte sono cambiate intere piattaforme insieme a schede grafiche di diversi produttori e solo SB-Live è passato da scheda a scheda. Come si è scoperto, la concorrenza è in aumento e sembra che i concorrenti abbiano il desiderio di conquistare la corona, o almeno di combattere una feroce battaglia per vincere la scelta del consumatore. Meglio tardi che mai.

Per eseguire correttamente i test della scheda audio, è necessario disporre di apparecchiature della classe appropriata, che, purtroppo, non ho. Gli altoparlanti, così come l'amplificatore AV, costano molto e al momento non posso permettermi tali spese. Pertanto, prima di tutto, mi concentrerò sul suono stereo. Per testare il segnale e le capacità della scheda audio, userò un set di altoparlanti 5.1 preso in prestito. È piuttosto difficile dare una valutazione oggettiva delle prestazioni di una scheda audio e sostenere che anche questo prodotto suona bene o male. Ognuno di noi sente il suono in modo diverso e, soprattutto, è necessario tenere conto degli standard di neutralità.

Il suono neutro è il suono più vicino all'originale, se, ad esempio, ci piace ascoltare musica classica "dal vivo", dopo essere tornati a casa e aver acceso il CD, dovremmo provare sensazioni il più vicino possibile a ciò che siamo. sperimentiamo durante un concerto seduti nella sala del conservatorio. Sfortunatamente, le cose non sono così semplici e anche le attrezzature acquistate per molti soldi hanno i suoi svantaggi.

Ma, per qualcosa che abbiamo distratto dal nostro eroe, quindi scendiamo a terra e vediamo di cosa è capace.

La confezione è piccola.

Inoltre, come lo Xonar STX, ha un "lembo" di cartone, dietro il quale però non è possibile vedere l'interno della scatola.

Il pacchetto include:

- scheda audio ASUS Xonar DS;

- guida utente;

- driver (Windows XP 32/64, Vista 32/64);

- una piccola piastra di copertura;

- adattatore per il collegamento di ottiche Toslink.

La scheda audio ha uno standard di connessione PCI. Il produttore offre anche un modello con caratteristiche simili nella sua gamma, che è installato in uno slot PCI-E.

La scheda stessa è piccola, quindi la sua installazione non interferirà all'interno del case.

Il set di connettori sulla scheda è simile a questo (vedere la foto sotto).

Sulla sinistra abbiamo " Line In " o un ingresso di segnale per il collegamento di vari tipi di dispositivi (ad esempio un microfono), " Out port ", che è responsabile del collegamento di cuffie, altoparlanti, ecc., Poi c'è " Sorround out " - un'uscita analogica per il collegamento di un sistema multicanale, il prossimo è un'altra uscita analogica " Center / Subwoofer out " - Penso che non sia necessario spiegare perché è necessario, e l'ultima è la porta digitale " S / PDIF Out ".

Inoltre, direttamente sul circuito stampato della scheda, troveremo il "Front Panel Audio", spesso utilizzato, un'uscita per un pannello aggiuntivo che può essere dotato di un'unità di sistema, "Aux Input Header", che è necessario per collegare apparecchiature analogiche (ad esempio, un sintonizzatore TV), e l'ultimo Connettore S / PDIF Out Header, che offre la possibilità di collegare una scheda video con supporto HDMI. Questa connessione richiede un cavo non incluso nella confezione.

Il circuito di controllo principale della scheda audio è il chip AV200. Come il vecchio modello AV100, è compatibile al 100% con DirectSound e DirectSound3D. Può anche emulare EAX 2.0 / 1.0.

Un insieme di logica, mostrato nella foto sotto, è impegnato nella conversione di segnali analogici:

Tra le principali caratteristiche tecniche c'è anche la larghezza di bit del DAC, qui è pari a 24 bit, la cui frequenza massima in modalità stereo è 192 kHz.

L'applicazione software non è altro che lo "Xonar Audio Center", che, a seconda del modello di scheda, è dotato di più o meno optional e add-on.

Il menu principale è quello principale, e dopo pochi clic lo "riconosciamo" così bene che non dovrebbero esserci problemi con la navigazione. Sul lato destro si trova il controllo del volume ei pulsanti SVN - equalizzano l'uscita audio e Mute - disattivano il volume.

Ci sono solo due opzioni in basso: GX e HF. Il primo è la funzione di comunicazione del software con i giochi e il secondo significa Hi-Fi, l'impostazione di fabbrica per l'ascolto della musica.

Il menu dopo l'espansione ha questo aspetto:

Qui troverai le icone grafiche degli altoparlanti e le opzioni di impostazione.

Canale audio : selezione del numero di canali (da 2 a 8);

Frequenza di campionamento : disponibile fino a 192 kHz;

Uscita analogica : seleziona la sorgente audio (altoparlanti, cuffie, ecc.);

SPDIF Out - uscita audio digitale con funzioni di "correzione" aggiuntive, nello stile di "Virtual Speaker Shifter" e "Digital Sound Theater".

Le impostazioni per l'uscita analogica della scheda sono mostrate nella foto sotto.

La maggior parte delle impostazioni sarà intuitiva per noi. Le schede "FP Headphone" e "FP 2 Speakers" vengono utilizzate per commutare la sorgente audio a cui abbiamo una connessione.

Attiviamo DTS, il menu passa a una modalità grafica leggermente diversa e vengono aggiunte alcune opzioni aggiuntive.

Quando accendiamo la modalità "DTS Neo PC", nella finestra grafica saranno disponibili opzioni che prima non erano disponibili per noi. La manopola situata sul lato destro della finestra può controllare il livello del segnale degli altoparlanti anteriori o posteriori, a seconda delle impostazioni correnti.

Passando alla scheda successiva - mixer, apriamo il pannello per la regolazione fine del volume di ogni singolo canale.

Menu effetti - controllo della frequenza, dove ci sono molte impostazioni che danno la possibilità di "giocare con il suono", alcune di esse sono anche interessanti, sebbene io sia un sostenitore del segnale originale, di tanto in tanto puoi divertirti un po '.

Karaoke - questa funzione comporta la rimozione delle frequenze corrispondenti, che dovrebbe portare alla rimozione della voce dalla registrazione audio o all'aggiunta del nostro materiale, qui possiamo anche sovrapporre il suono sotto forma di "eco".

FlexBass: questa opzione consente di assegnare (programmare) la frequenza selezionata a un altoparlante specifico. È possibile rimuovere completamente la gamma dei bassi selezionata dagli altoparlanti e assegnarla a un altoparlante completamente diverso.

VocalFX è un segnalibro creato per l'ambiente di gioco, questa opzione ti permette di convertire la voce dal microfono. Questa tecnologia è stata utilizzata per la prima volta in Creative EAX 5.0.

Per l'analisi tecnica del suono, userò il programma più famoso e ampiamente utilizzato, che è RightMark Audio Analyzer v6.2.3. Può rappresentare i parametri dettagliati della scheda audio in forma sintetica. Il risultato è dato in numeri e, in teoria, minore distorsione e maggiore dinamica, o minore offset dal rumore, ci garantiranno che il suono riprodotto è di migliore qualità. Non sono un sostenitore dell'osservazione "visiva" del suono, sebbene anche le caratteristiche tecniche siano molto importanti e possano dirci molto.

Conosco molti casi in cui dispositivi audio con parametri inferiori sono riusciti a suonare in modo molto più interessante, sebbene questo non fosse sempre vicino alla neutralità. Per effettuare il test è necessario un cavo, che, purtroppo, non è compreso nella confezione. Questo non è un qualche tipo di cavo esotico, ma uno normale con prese jack su entrambi i lati, come mostrato nell'immagine.

Colleghiamo un'estremità del cavo all'uscita della scheda audio e l'altra all'ingresso del nostro dispositivo audio, quindi impostiamo la frequenza appropriata nelle impostazioni del programma e procediamo per avviare il test. Sarebbe bello se il cavo non fosse troppo lungo, il mio per esempio era lungo solo 40 cm, semplicemente non riuscivo a trovarne uno più corto.

Possiamo vedere come il test sintetico controlla in dettaglio ogni frequenza della nostra carta.

La stima RMAA per i valori di frequenza è la seguente.

16 bit / 48 kHz:

16 bit / 96 kHz:

24 bit / 48 kHz:

24 bit / 96 kHz:

Piattaforma di test:

sistema - Windows Vista 64bit;

scheda audio - Asus Xonar DS (acquista in F.ua);

colonne - Genius SW-HF5.1 5050, Altec Lansing ATP3 2.1;

cuffie - Sennheiser HD380pro.

Prima di iniziare il test di ascolto, ho dovuto cercare di nuovo un'acustica più o meno "decente" - almeno 5.1. Il mio compito era cercare, almeno approssimativamente, di descrivere il suono che riproducono in relazione a quello originale "dal vivo". Alcune telefonate hanno permesso di prendere in prestito gli altoparlanti Genius, che, sebbene non di fascia alta, dovrebbero almeno essere migliori del mio precedente set di altoparlanti Creative, di cui ho alcune lamentele. Ad ogni modo, la descrizione del suono 5.1 sarà generalizzata nel nostro caso. Durante l'ascolto di CD, che conosco molto bene e che ascolto più volte alla settimana, mi concentrerò principalmente sugli effetti stereo. Tutti gli effetti e tutti i tipi di "correttori" del suono sono stati esclusi, al fine di renderlo il più realistico possibile,per quanto possibile, descrivi il suono che ci dà Xonar DS.

Di seguito è riportato l'elenco di ciò che è stato utilizzato per il test.

CD audio :

Mike Oldfield - “The Songs Of Distant Earth”, “Tubular Bells II”, “Tr3s Lunas”, “Guitars”, “Tubular Bells III”;

Schiller - "Weltreise", "Tag Und Nacht", "Leben";

Vibrasphere - "Exploring The Tributaries", "Lungs Of Life", "Landmark";

Bon Jovi - "Crossroad - Best Of";

Sigillo - "Sigillo IV", "Sistema";

Pink Floyd - "The Wall", "The Final Cut", "A Momentary Lapse of Reason";

Metallica - "Michael Kamen con la San Francisco Symphony Orchestra";

Michael Jackson - "Pericoloso".

Giochi :

FarCry 2;

Griglia;

Tomb Raider - Underworld;

Silent Hill - Ritorno a casa.

DVD:

Trasformatori;

Harry Potter - Calice di fuoco;

Apocalypto;

Babylon AD

Inizierò con un piccolo segno negativo, che non mi è piaciuto: si tratta della separazione del suono dal computer. Dopo aver collegato e installato i driver, sono rimasto sorpreso dagli strani suoni che ho sentito nelle cuffie. Durante il funzionamento del sistema è possibile sentire un disco rigido funzionante, un'unità DVD o persino i movimenti del mouse. Mi ha infastidito molto e mi sono chiesto, forse Asus ha salvato qualcosa? I rumori sono praticamente impercettibili quando si tratta di altoparlanti Genius o Altec, poiché non li hanno captati, ma erano chiaramente udibili nelle cuffie. Fortunatamente questo accade solo quando la scheda audio è "inattiva", quando accendiamo un CD audio, un gioco o un video, il rumore scompare quasi completamente. Questa sfumatura è stata una grande sorpresa per me, su Internet, purtroppo, non ho trovato alcuna informazione al riguardo.

Mike Oldfield suona molto bene, tanto che dopo pochi minuti di ascolto dei dischi che conosco, sono giunto alla conclusione che non ha senso acquistare costose schede audio. La sorpresa e il fascino momentanei iniziano a svanire quando comincio ad ascoltare più da vicino i bordi della gamma, i grandi acuti - buoni quasi quanto la scheda Xonar STX, non hanno lo stesso "volo", e alcune tracce Vibrasphere a volte sembrano troppo aggressive nella parte superiore gamma di frequenza e Schiller, a volte, suonava troppo cupo. Con le cuffie di fascia alta, anche l'ascoltatore inesperto dovrebbe sentire questa differenza. Cercando maggiori dettagli sul suono "sopra", sono giunto alla conclusione positiva che quando si tratta di stereo, l'economico Xonar fa molto bene il suo lavoro: puoi sentire il respiro nelle registrazioni di Oldfield e l'ampiezza del palco quando ascolti i Pink Floyd, l'album "The Wall " . Tutto questo crea un po 'di confusione, è davvero così buono?

Beh, non esattamente così, per esempio, nell'album " Guitars" di Mike Oldfield, c'è un momento molto interessante di chitarra elettrica che suona nello spazio, e qui non l'ho sentito suonare come ha fatto con STX. Era come se tutto fosse bello e corretto, ma mi mancava il punto sopra la “i”, perché a volte la chitarra aggressiva non era come la ricordavo. Tuttavia, non si può dire che tutto andasse male, era solo diverso: la mancanza di dinamica si manifestava in una diversa rappresentazione dell'immagine sonora.

Frequenze medie senza commenti. In questa gamma, lo Xonar DS non dovrebbe vergognarsi, la voce di Seal dal CD sembrava buona quanto l'STX. Qui, forse, manca solo la "predazione", poiché una carta più costosa riproduce il suono in modo più aggressivo, senza avvolgerlo nel cotone, e senza cercare di abbellirlo. Sì, questo è forse il miglior confronto, ma non è facile da capire. Nella musica rock e heavy metal, puoi trovare difetti nel fatto che mentre ascolti gli album dei Metallica e dei Bon Jovia un livello di volume basso o medio, tutto sembra molto buono e il problema sorge quando la manopola viene ruotata bruscamente a destra: sembra che la scheda audio non possa far fronte all'eccesso di strumenti che suonano a un livello di volume superiore al 70-80 percento. Nonostante l'assenza di un amplificatore per cuffie (l'STX ha un magnifico esemplare in grado di "strappare" qualsiasi cuffia), la scheda trasmette il segnale ad alta voce e non potremo stare seduti a lungo nelle cuffie Sennheiser HD380pro con impostazioni del volume all'80 percento. Almeno per me si è rivelato un compito arduo. Michael Jackson e l'album "Dangerous"è la quintessenza di potenti suoni pop, percussioni elettroniche molto aggressive e forti, e qui viene in primo piano il mezzo, che dovrebbe attaccare con decisione. Non suona bene come nel modello STX, ma considerando il prezzo della scheda audio, si scopre che semplicemente non c'è nulla di cui lamentarsi.

Passando al basso, ovviamente, i primi ad entrare in azione sono stati i lavori dinamici di Vibrasphere , così come la dodicesima traccia dall'album " The Songs of Distant Earth" di Mike Oldfield , che testa perfettamente la gamma. Per molti altoparlanti, ciò che Mike Oldfield ha "inserito" in questo pezzo è semplicemente troppo duro: gli ultimi altoparlanti che ho provato erano Wharfedale Evo 2.10, che costavano un sacco di soldi, quindi non hanno suonato il basso in questo disco cento. Non tutti i diffusori saranno in grado di riprodurre questa gamma di frequenze e, come si è scoperto, i "monitor" britannici piccoli e belli possono fare tutto tranne i bassi. Il risultato è un suono eccezionale per aspiranti audiofili. Torniamo al nostro eroe.

A livelli di volume bassi, tutto sembra a posto, la scheda inizia a perdersi un po 'solo a livelli di volume alti. Il basso ben teso nelle opere dall'album Vibrasphere non è un materiale facile per le schede audio, un così noto e rispettato come Realtek HD, in generale, suona e anche abbastanza bene, ma le distorsioni lasciano molto a desiderare. Xonar DS affronta questo compito notevolmente meglio, essendo leggermente dietro l'STX più costoso e tecnicamente avanzato. I suoni di basso dei CD dei Pink Floyd danno, almeno in una certa misura, la sensazione di essere in contatto con lo strumento, e l'aggressività ben segnalata a volte sembra esagerata ea volte non è sufficiente per un completo senso di soddisfazione.

Nei giochi, la situazione è un po 'più complicata a causa del set di colonne utilizzate. L'altoparlante Genius che utilizzo è un tipico dispositivo per coloro che vogliono godersi almeno un po 'di audio a 5.1 canali mentre sono seduti davanti al proprio computer. Ho dovuto sedermi e suonare per un po 'al computer per sentire qualsiasi differenza di suono, specialmente in relazione a STX. Il circuito degli effetti sonori è così preciso che non devi cercare le piccole sfumature per le quali i diffusori Genius non sono progettati. La riproduzione del suono nei giochi Grid , vale a dire, il motore che gira e urta contro il bump stop, o il suono più sottile del mondo circostante nel gioco Tomb Raider - Underworld, non causa alcun reclamo. Scatti nel gioco FarCry 2 , o il mio film horror preferitoSilent Hill - Homecoming conferma solo il corretto lavoro con l'acustica. Le interessanti impostazioni di modifica incluse nel software torneranno sicuramente utili qui. "Fun" con le opzioni di recitazione vocale è divertente ed è sempre divertente vedere come suonerà il suono in questa versione (modificata).

I film tendono ad essere audio surround ed è difficile trovare molti difetti qui. Tutti gli effetti speciali del film Transformers sono piacevoli, la potenza richiesta e la forza dei bassi, così come l'ampiezza del palco mostrata dagli altoparlanti posteriori insieme al subwoofer, hanno il loro fascino, anche in questa classe di altoparlanti. È un peccato che non ho la possibilità di collegare la scheda audio ad apparecchiature di fascia alta, quindi la differenza sarebbe facile da capire. La situazione non cambia in altri film, anche se non hanno tanti effetti sonori come la colonna sonora del film Transformers.A volte, con gli occhi chiusi, puoi "immergerti" nel film e goderti i suoni, per questo dovremo portare il controllo del volume al livello "superiore". In generale non posso dire niente di male in questo test, sebbene io sia un amante del suono stereo, nonostante questo, senza un confronto univoco e diretto, mi è difficile trovare degli svantaggi. Il Realtek HD collegato temporaneamente crea un'impressione un po 'assonnata, questo è quando il suono suona senza aggressività e il posizionamento degli effetti speciali sugli altoparlanti posteriori non sembra molto espressivo. Ciò è causato dalla presenza di rumore (ad alto volume), che conferma solo la logica per l'acquisto di qualcosa di meglio di una scheda audio integrata.

In conclusione, devi prima di tutto decidere se la scheda audio vale i soldi spesi? A mio parere, assolutamente sì! Innanzitutto, costa un po 'e le persone che non prestano molta attenzione al suono dovrebbero comunque vedere la differenza rispetto al chip audio integrato, e penso che circa il 75% di loro non vorrà tornare al suono integrato installato sulla scheda madre. tavola. Il salto di qualità è enorme, ma è necessario rispettare le condizioni di corrispondenza hardware che verranno associate alla scheda. Gli altoparlanti del computer collegato non possono essere di scarsa qualità. Se vogliamo sentire la differenza, dobbiamo scegliere dispositivi di una classe superiore, preferibilmente 2.1 o 5.1.

Qual è il modo più semplice per riconoscere una scheda audio di buona qualità? Il modo più semplice che salta subito all'occhio è l'assenza di qualsiasi interferenza dal computer, puoi "girare" tutti i regolatori al massimo, ma continueremo a sentire il silenzio completo - in questo momento, è meglio non accendere la musica, puoi "diventare sordo" ... Ascoltando il silenzio su Asus Xonar DS, si scopre che semplicemente non esiste, e come ho scritto sopra, questo momento vale solo per una scheda inattiva, il problema scomparirà quando viene inviato un segnale alla scheda. Come puoi immaginare, non puoi avere tutto a un prezzo simile. Il suono stesso riprodotto dalla scheda audio è di ottima qualità, e anche gli amanti della musica con un buon orecchio confermeranno che qualcosa che lo Xonar DS offre per i soldi sembra molto decente.

Dovresti pagare un extra per un modello più costoso dell'Asus Xonar DS? Non posso dare una risposta a questa domanda, poiché non ho sentito un'altra carta in confronto. Anche se posso semplicemente rispondere alla domanda "perché ho bisogno di uno Xonar STX?" Se qualcuno ascolta molta musica e ha l'attrezzatura acustica appropriata, oltre a cuffie di alta qualità, e si diverte anche a trovare le più piccole differenze e sfumature nelle tue registrazioni preferite, allora un suono costoso la carta ha molto da mostrarti.

Asus Xonar DS

Professionisti:

- buona qualità dei componenti utilizzati;

- ottimo suono;

- software universale e comprensibile;

- utilizzo di EAX nei giochi.

Svantaggi:

- debole separazione dalle "interferenze" del computer.