Epson Stylus Photo RX700

Epson Stylus Photo RX700

Specifiche

- Centro fotografico che combina una stampante fotografica, uno scanner, una fotocopiatrice, un modulo per diapositive, un lettore di schede di memoria, uno schermo LCD da 6,35 cm

- Risoluzione di scansione: 3200 x 6400 dpi

- Densità ottica - 3.3D

- Sistema di stampa a sei colori con una risoluzione fino a 5760x1440 dpi e min. dimensione goccia 1,5 picolitri

- Cartucce d'inchiostro separate per la massima stampa economica

Innanzitutto, informazioni per coloro che hanno familiarità con il dispositivo multifunzione Epson Stylus Photo L'RX600 è anche un centro fotografico in una bottiglia, ma non è perfetto e non è costoso come l'RX700. Il primo cambiamento in meglio è letteralmente sorprendente: si tratta di uno schermo da 6,5 ​​cm o 2,6 pollici con un design girevole e una chiarezza e un contrasto soprannaturali. Tuttavia, abbiamo già visto uno schermo simile utilizzando la tecnologia Photo Fine nell'album fotografico elettronico Epson P-2000. Questo non è solo un bel trucco, ma uno strumento davvero funzionante, poiché consente davvero di valutare la nitidezza e la resa cromatica di un'immagine, che, ad esempio, è molto utile quando si ritaglia una foto offline (senza un computer).

La seconda modifica, anch'essa sorprendente, è l'interfaccia completamente ridisegnata nella parte superiore dell'MFP. A proposito, è molto comodo, per le prime due ore di test ci abbiamo persino giocato: abbiamo verificato quanto velocemente è possibile entrare in una particolare modalità e spostarci attraverso di essa. Tutte le numerose funzioni, che sarai tormentato a elencare, si sono rivelate così intuitive che non è stato necessario esaminare la descrizione. L'unica cosa un po 'deludente è che durante la scansione delle diapositive non è possibile selezionare la risoluzione di scansione esatta. La scelta è possibile solo a livello qualitativo - "Norma" o "Foto", che in qualche modo contraddice le altissime caratteristiche del dispositivo (risoluzione 3200 x 6400 dpi e densità ottica 3.3D non si trovano spesso in uno scanner non professionale, ma per MFP questo è un record assoluto).

La terza buona notizia è l'aumento del volume delle cartucce. La resa in pagine è cresciuta fino a 515 pagine con una copertura del 5%, il che ridurrà senza dubbio il costo di stampa.

Il quarto - questo 600 ° "Epson" non era decisamente sufficiente per la completa felicità - apparve

la capacità di stampare sulla superficie dei dischi CD / DVD.

Si spera che l'elenco sia abbastanza convincente da capire perché il prezzo del dispositivo è aumentato. E il resto delle "notizie" può essere omesso, poiché alcune differenze nella velocità di stampa, scansione e copia non sono così importanti per l'utente domestico. Tranne che è interessante l'elenco esteso di schede di memoria, con cui l'RX700 può funzionare direttamente. È vero, alcuni richiedono un adattatore separato, ma c'è un intero elenco di unità USB che l'RX700 può anche gestire direttamente.

Un effetto inaspettato è stato dato dalla modalità di scansione della pellicola, quando un fotogramma della diapositiva è stato posizionato nel vano corrispondente (la scansione è stata eseguita da Photoshop). Il driver dello scanner non è stato in grado di riconoscere la pellicola. Forse il software RX700 necessita di una revisione minore. Questa è l'unica foratura nello scanner che siamo stati in grado di identificare, quindi passiamo alla valutazione della qualità di stampa. La classica combinazione di 6 colori e l'inchiostro Epson QuickDry danno risultati molto buoni, quasi uguali alla qualità di stampa delle stampanti che utilizzano inchiostri pigmentati Epson Ultra Chrome Hi-Gloss. Ma QuickDry conferisce un'assoluta resistenza all'acqua anche alla carta comune: questo è molto importante per una fotocopiatrice a colori.

In generale, la qualità di stampa lascia un'impressione molto favorevole, anche se per una buona riproduzione dei colori è consigliabile lavorare con le impostazioni - in modalità automatica la stampante esagera un po 'con l'inchiostro magenta.

E infine, qualche parola sul concetto generale del dispositivo. Forse l'RX700 è un nuovo tipo di MFP, in cui le alte prestazioni (soprattutto per quanto riguarda il sistema di scansione) servono sia gli utenti inesperti che quelli esperti. L'interfaccia del software dello scanner offre anche tre livelli di difficoltà: per i manichini, per coloro che capiscono e per i professionisti. È vero, hanno un nome diverso, ma l'essenza della questione non cambia da questo. Una buona base tecnica e una matematica abbastanza intelligente consentono ai principianti semplicemente di "premere i pulsanti" e di non pensare a cosa c'è dietro questi "pulsanti" (in particolare, il software per combattere i difetti dell'immagine è molto utile per chi non sa come affrontarli in un editor grafico ). E gli utenti esperti possono ora eseguire scansioni eccellenti da qualsiasi tipo di pellicola e stamparle con attenzione.