Test del dispositivo di raffreddamento Noctua Nh-U9B SE2

Sommario

1. Introduzione

2. Confezione e set di consegna

3. Installazione

4. Test

5. conclusione

introduzione

Molte persone conoscono il sistema di raffreddamento a torre Noctua NH-U9B, che, nonostante le sue dimensioni compatte, si adatta bene al raffreddamento di processori piuttosto caldi. Recentemente, il produttore austriaco di sistemi di raffreddamento Noctua ha deciso di aggiornare la sua gamma di dispositivi di raffreddamento. Ad esempio, il modello Noctua NH-C12P ha ricevuto una ventola più grande ed è diventato noto come Noctua Noctua NH-C12P SE14. Il sistema di raffreddamento Noctua NH-U9B ha subito una considerazione simile. Il modello aggiornato Noctua NH-U9B SE2 ha acquisito due giradischi identici e il vecchio modello è stato deciso di essere rimosso dalla scaletta. In questa recensione, scopriremo se la versione aggiornata del dispositivo di raffreddamento è diventata più efficiente e quanto è buona la seconda ventola. Allo stesso tempo, condurremo test e scopriremo le sue reali prestazioni.

Set di imballaggio e consegna

Il Noctua NH-U9B SE2 viene fornito in una scatola progettata secondo le migliori tradizioni Noctua. La scatola stessa contiene tutte le informazioni importanti che saranno utili a un potenziale acquirente. Gli ingombri e lo schema di installazione sono indicati direttamente sulla confezione. Cioè, il raffreddamento può essere installato senza guardare le istruzioni. Da un lato viene ulteriormente chiarito che questo prodotto è una versione aggiornata di un modello ben collaudato. Anche il sistema di montaggio è diventato più versatile. Il nuovo modello supporta i socket Intel LGA 1156 e 1366.

Le brevi istruzioni sono integrate da quelle più estese incluse nella consegna. Ce ne sono due: per piattaforme Intel e AMD. Per facilità di installazione, c'è un cacciavite con una lunga impugnatura. Il dispositivo di raffreddamento sarà soffiato da due noti fan Noctua NF-B9. Questi giradischi hanno una serie di vantaggi che hanno un effetto benefico sul livello di rumore e sulle prestazioni complessive del dispositivo di raffreddamento. Le lame hanno ritagli speciali per ridurre il rumore e il cuscinetto è idrodinamico e sospeso magneticamente.

È possibile regolare la velocità di rotazione grazie agli speciali adattatori forniti con il raffreddatore. Questi sono LNA - Adattatore a basso rumore e ULNA - Adattatore a bassissimo rumore. Differiscono nel colore dei connettori: il nero è LNA e il blu è ULNA Il primo riduce la velocità di rotazione a 1300 rpm, il secondo ancora di più - a 1000 rpm, il rumore durante il funzionamento dovrebbe essere 7,9 dB.

Il kit ha anche trovato posto per la pasta termica di alta qualità Noctua NT-H1, che si è dimostrata efficace tra gli appassionati. Ci sono quattro viti per fornire una buona presa sul processore. La ventola può essere fissata con due staffe in acciaio, avendo cura di inserire dei tamponi in gomma che assorbono le vibrazioni tra la ventola e il radiatore. Poiché i supporti per le prese AM2, AM2 + e AM3 sono identici, utilizzano lo stesso set di supporti: due telai in metallo, viti e supporti in plastica. C'è una piastra regolabile per la famiglia di processori Intel che si adatta ai socket LGA 775, 1156 e 1366.

Quattro tubi di calore sono coinvolti nel trasferimento del calore dalla base alle alette del radiatore. Lo spessore delle piastre è piuttosto grande, 0,5 mm e la distanza tra loro è di 1,75 millimetri. A una tale distanza, la polvere si accumulerà per un tempo molto lungo e il momento della pulizia può essere ritardato a lungo. La serie di piastre in alluminio si trova ad un'altezza di 40 millimetri, il che indica un'ampia compatibilità con le schede madri, dove il circuito di alimentazione è coperto da dissipatori alti, ad esempio Gigabyte GA-Z68X-UD5. Inoltre, gli slot RAM più vicini al processore non verranno bloccati dal sistema di raffreddamento e memorie come Geil DDR3 possono essere facilmente adattate.

La disposizione a torre del radiatore non porta innovazioni e know-how, solo i bordi delle alette sono realizzati in modo ondulato per ridurre il rumore durante il funzionamento. Allo stesso tempo, la qualità del contatto con i tubi di calore è rafforzata dalla saldatura, che avrà l'effetto migliore sulle prestazioni complessive. In generale, dotare il sistema di raffreddamento di due ventole di fabbrica non è la soluzione più comune, specialmente con giradischi così costosi come Noctua NF-B9. Sebbene due ventole che lavorano insieme creeranno un flusso d'aria migliorato attraverso le alette, l'efficienza del sistema non aumenterà in modo significativo e il prezzo dovrà essere aumentato esattamente quanto il costo di una ventola aggiuntiva.

Installazione

Le ventole sono fissate con staffe in acciaio per uno speciale occhiello nelle alette del radiatore, quindi è possibile inserire anche una ventola da 92 mm con un profilo ampio, come la Zalman ZM-F2. In questo caso, una ventola deve funzionare per soffiare e l'altra per soffiare, creando un flusso. Alla base, i tubi di calore sono posati in depressioni e ulteriormente saldati. La base nichelata ha una finitura mediocre, le tracce della lavorazione sono visibili ad occhio nudo.

Rispetto al suo predecessore, il frigorifero portatile testato ha ricevuto un sistema di montaggio migliorato. Il Noctua Nh-U9B SE2 utilizza telai a vite caricati a molla per rendere il montaggio più facile e il bloccaggio più uniforme. Quando si installa su piattaforme con un processore AMD, non dovrebbero esserci problemi con l'installazione ed è tradizionalmente più semplice che su Intel. Non è necessario rimuovere la scheda madre per montare il sistema di raffreddamento. La staffa di montaggio deve essere semplicemente avvitata sulla piastra di fissaggio sulla presa. Allo stesso tempo, appare un inconveniente tradizionale inerente alla piattaforma AMD: non c'è modo di mettere il dispositivo di raffreddamento in modo che l'aria riscaldata venga espulsa attraverso la parete posteriore dell'unità di sistema. Un'alternativa sarebbe solo la direzione del flusso verso l'unità di alimentazione, e ad essa verranno trasferite tutte le preoccupazioni per il rilascio di aria riscaldata all'esterno dell'unità di sistema.

Anche l'installazione su piattaforme Intel è stata semplificata e ora è possibile installare un sistema di raffreddamento su tutti i processori moderni. L'installazione dovrebbe avvenire senza problemi, se non si tiene conto del fatto che bisognerà prima rimuovere la scheda madre e installare la piastra di rinforzo. Le viti utilizzate per fissare le piastre sono appositamente grandi in modo che possano essere serrate prima a mano e poi serrate con un cacciavite. Sulla piattaforma Intel, il dissipatore può essere posizionato in tutti e quattro i modi possibili, il che aumenta la sua versatilità e, se installato correttamente, può migliorare leggermente le sue prestazioni.

Test

Le misurazioni dell'efficienza sono state effettuate sui processori Intel Core i7-960 e AMD Phenom II X6 1055T per i test, ad eccezione di Noctua Nh-U9B SE2, il suo predecessore con una ventola Noctua NH-U9B è stato incluso e Scythe Katana 3 è stato preso separatamente per completare il quadro. A pieno carico, abbiamo utilizzato lo stress test del processore nel pacchetto AIDA 64. Sul processore Intel Core i7-960, Noctua NH-U9B si è rivelato il più debole con un risultato di 63 gradi. L'eroe della nostra recensione è stato in grado di migliorare il risultato di quattro gradi e lo Scythe Katana 3 si è rivelato il più efficace, con una temperatura di 58 gradi Celsius. Sul processore AMD Phenom II X6 1055T, l'allineamento delle forze non è cambiato, il che ha solo confermato l'affidabilità dei risultati. Tuttavia, due fan sono meglio di uno, i test lo confermano solo.

Va anche notato che, a causa delle sue dimensioni compatte, l'efficienza di raffreddamento dipende fortemente dalla velocità della ventola. Con un radiatore più massiccio, come il Noctua NH-U12P, la dipendenza non sarebbe così lineare. Durante il test, il rumore emesso dal sistema di raffreddamento è stato leggermente inferiore alla media al massimo numero di giri. Utilizzando adattatori speciali, è possibile ridurre la velocità della ventola e rendere silenzioso il frigorifero.

Conclusione

Con le sue dimensioni compatte, il refrigeratore Noctua NH-U9B SE2 mostra un'efficienza relativamente elevata e un basso livello di rumorosità. Il produttore non si è sbagliato, avendo aumentato il pacchetto di pacchetti a due ventole di alta qualità. Questo sistema di raffreddamento è più adatto per i giocatori che desiderano creare un sistema compatto e potente. Se il case dell'unità di sistema consente di installare un radiatore più grande, dovresti dare un'occhiata più da vicino ad altre soluzioni, come lo Zalman CNPS10X Extreme, che ha un'area di dissipazione chiaramente ampia. È un peccato che il produttore abbia interrotto il modello con una ventola, limitando così la scelta degli utenti. Se non hai davvero bisogno di una seconda ventola su un radiatore, puoi sempre metterla in una custodia, per esempio. I vantaggi includono l'affidabilità del fissaggio, un set solido, comprensivo di due ventole e un'efficace pasta termica.Sarai anche soddisfatto dell'elevata risorsa di ventole di 150.000 ore e di una garanzia di 6 anni. Sfortunatamente, non c'è modo di controllare manualmente la velocità di rotazione e gli adattatori a tre pin non risolvono molto questo problema. Sulle piattaforme AMD, non è possibile dirigere l'aria calda direttamente all'esterno dello chassis. Anche il peso e le dimensioni sono aumentati rispetto al suo predecessore.