COME CONSERVARE GLI ALIMENTI NEL FRIGORIFERO - congelare frutta e verdura, carne e pollame

Il problema della conservazione degli alimenti nel frigorifero si riduce a tre punti: posizione, temperatura e imballaggio. La giusta combinazione di questi tre fattori garantirà che i prodotti mantengano le loro proprietà. Se si prevede di conservare il cibo nel congelatore, questi tre fattori verranno aggiunti alla corretta preparazione del prodotto per il congelamento rapido.

Conservare il cibo nel frigorifero come carne, frutta e verdura, il pesce può essere a breve o lungo termine:
  • a breve termine - da alcuni giorni a due o tre settimane - conservazione in celle frigorifere normali (3-7 ° С) o "zero". In tali condizioni di conservazione i prodotti, anche deperibili, non perdono il loro gusto e sono pronti all'uso senza particolari preparazioni;
  • la conservazione a lungo termine - fino a diversi mesi - comporta solitamente una speciale preparazione dei prodotti e successiva surgelazione in congelatore (-5-15 ° C). Naturalmente, con la surgelazione, i prodotti perdono parzialmente le loro proprietà, ma se vengono seguite semplici regole, l'impatto negativo è ridotto al minimo.

Periodo di validità dei prodotti alimentari in camere convenzionali o "zero":

  • cibo cotto - fino a 5 giorni;
  • insalate con carne o pesce - non più di tre giorni;
  • le verdure non vengono lavate. Affinché le verdure possano essere conservate meglio, vengono avvolte in carta (preferibilmente bagnata) o messe in un sacchetto di plastica. Periodo di validità - fino a 4-5 giorni;
  • funghi - fino a 5 giorni;
  • le uova vengono conservate per non più di una settimana, ma è possibile anche più a lungo - fino a 3-4 settimane;
  • formaggi: molto dipende dalla varietà, quindi guarda la data di scadenza indicata sulla confezione, il più delle volte è di 2-3 settimane. I formaggi a pasta dura vengono conservati in sacchetti di plastica o avvolti in plastica. Gorgonzola o Roquefort - fino a due settimane. I formaggi a pasta molle, come il brie o la mozzarella, conservano le loro proprietà per non più di due settimane, mentre sono ben avvolti nella carta;
  • carne: stufato non più di 1-2 giorni. Bistecche, pezzi grandi, avvolti strettamente con pellicola trasparente - fino a 4 giorni;
  • pesce e frutti di mare: non più di 2-3 giorni.
Periodo di validità dei prodotti nel congelatore (-12-18 ° C):

  • pollame: 6-9 mesi;
  • pesce: fino a 3 mesi;
  • piatti di pesce: fino a 4 mesi;
  • frutti di mare: fino a 3 mesi;
  • funghi: si consiglia di congelare subito dopo la raccolta, conservabilità fino a 6 mesi;
  • frutta e verdura: fino a un anno.

Conservare il cibo in frigorifero

Le regole per la conservazione degli alimenti nel frigorifero sono le seguenti:

  • corretto posizionamento dei prodotti. A seconda del design del frigorifero, il regime di temperatura delle sue camere è diverso. Questo deve essere preso in considerazione quando si posizionano i prodotti:
    • è meglio conservare i latticini sugli scaffali superiori;
    • sui ripiani più bassi, quelli più freddi, si conservano prodotti di pesce e carne;
    • sono previste scatole speciali per frutta e verdura.
  • considerare la compatibilità di diversi prodotti. Ci sono alcuni suggerimenti su cosa non memorizzare accanto a cosa:
    • frutta, verdura e carni affumicate non vengono conservate accanto a formaggi e insaccati;
    • ortaggi a radice (barbabietole, cavoli, patate) - insieme alla frutta;
    • le banane non sono poste accanto ad arance e altri agrumi;
    • il pesce non si sposa bene con prodotti da forno e frutta.
  • confezionamento dei prodotti. I prodotti emettono odori e nello spazio ristretto del frigorifero questi odori si mescolano. Il problema viene risolto imballando i prodotti. Per questo vengono utilizzati sacchetti di carta, contenitori e contenitori ermetici, compresi contenitori con coperchi speciali che richiedono la conservazione sottovuoto. Si consiglia quanto segue:
    • prodotti a base di carne: conservare nella confezione per non più di un mese;
    • pesce: in un sacchetto, durata non superiore a 2 settimane;
    • È meglio conservare i piatti già pronti in una ciotola di smalto con coperchio o in contenitori speciali per il cibo (ciotole). Se non è presente il coperchio, il piatto con il cibo viene avvolto in una pellicola o pellicola speciale;
    • i prodotti da forno vengono lasciati sul piatto, coperti con un tovagliolo;
    • i generi alimentari - burro, salsiccia, formaggio - conservano meglio le loro qualità nella carta pergamena o nella pellicola;
    • i latticini, ad esempio la ricotta, sono conservati in contenitori di vetro o smalto;
    • il frigorifero viene pulito almeno una volta ogni due mesi. Per fare ciò, togli tutti i prodotti e le pareti delle camere e degli scaffali vengono lavate con sapone e asciugate. Per le fotocamere con verdure, uno speciale tappetino antibatterico non sarà superfluo.

Alcuni alimenti vengono tenuti fuori dal frigorifero, soprattutto in primavera o in autunno quando la temperatura dell'aria è ottimale. Ad esempio, mele, pere, banane. Le patate possono essere conservate sul balcone, però, sempre in un sacchetto di carta impermeabile alla luce solare, altrimenti diventeranno verdi, ed è molto dannoso usare tali patate. Assicurati che le patate siano asciutte. In caso contrario, asciugalo prima di riempirlo nel sacchetto.

Non dovresti riempire il frigorifero di lattine con la conservazione. Il cibo in scatola è ermetico e senza pretese per la temperatura. Inoltre, le lattine pesanti occupano molto spazio e creano un carico sul sistema di soffiaggio, che interferisce con la normale circolazione dell'aria. La conservazione dell'acqua minerale nel frigorifero influisce negativamente sulle sue proprietà curative.

Per una migliore conservazione di verdure fresche, erbe aromatiche, frutta, carne macinata e altri prodotti, alcuni frigoriferi hanno una camera speciale. Mantiene una temperatura zero e un livello di umidità costante. Nella camera "zero" i prodotti conservano meglio il loro gusto. È prevista la funzione di commutazione della camera universale in modalità normale per la conservazione di alimenti refrigerati o congelati. Esistono due tipi di tali fotocamere:

  • la zona di "freschezza umida" è una zona di temperatura nell'intervallo da 0 ° C a + 1 ° C, umidità - 95%. È ideale per conservare verdura, frutta ed erbe aromatiche. Alcuni tipi di frutta e verdura possono essere conservati qui per diversi mesi;
  • la zona di "freschezza secca" è un range di temperatura da -1 ° C a 0 ° C, con un'umidità non superiore al 50%. Queste condizioni impediscono la cristallizzazione dell'umidità negli alimenti e, di conseguenza, la distruzione della struttura cellulare. La superficie del prodotto può anche essere ricoperta da una sottile crosta di ghiaccio, ma l'interno rimarrà fresco. Pesce fresco e carne fresca, frutti di mare e pollame, formaggi e salsicce devono essere tutti conservati in queste condizioni. Durante la settimana le condizioni di "freschezza secca" sono in grado di mantenere carne fresca o pesce fresco, senza che il prodotto perda il gusto e le qualità nutritive iniziali.

Congelare il cibo

Gli alimenti, in particolare frutta e verdura, vengono congelati, il più delle volte per l'inverno. Sono adeguatamente preparati prima di essere inseriti nella cella. Ricorda che nei congelatori il congelamento è rapido e veloce, a basse temperature. Prima di entrare nei dettagli, ecco alcune linee guida generali:

  • le verdure e la frutta vengono cotte subito dopo lo scongelamento, quindi vengono lavate prima di essere riposte nella camera;
  • alcune verdure vengono sbollentate prima del congelamento (lessate in poca acqua a bollore basso);
  • la carne viene congelata senza lavarla, dopo aver tagliato il grasso. A seconda di cosa ne fai, può essere tagliato a pezzi o congelato in un unico pezzo. Si consiglia di imballare piccoli pezzi quando si impilano in modo che non si congelino tra loro;
  • pollame: la carcassa viene eviscerata, le interiora vengono confezionate separatamente. Le carcasse non vengono farcite prima del congelamento;
  • la velocità di congelamento dipende non solo dalla temperatura impostata, ma anche dalle dimensioni del cibo. I prodotti vengono congelati in piccole porzioni, con l'aspettativa che vengano cotti subito dopo. Inoltre, più piccola è la porzione da congelare, più velocemente il cibo si congelerà in profondità. Ad esempio, la carne viene tagliata a pezzetti se prevedi di cuocere i brodi in seguito;
  • i prodotti devono essere confezionati in sacchetti di cellophane, sacchetti o contenitori per alimenti speciali. I sacchetti con cerniera sono convenienti per il congelamento. I coperchi dei contenitori che perdono sono sigillati con un nastro speciale che si blocca sulla confezione;
  • Rimuovere l'aria in eccesso dal sacchetto prima di metterlo nel congelatore.

Congelare verdure, frutta, erbe aromatiche, funghi a casa nel congelatore:

  • verdure (cipolle verdi, aneto, basilico, prezzemolo):
    • sciacquare le erbe in acqua corrente e asciugarle;
    • tagliate finemente e confezionate in sacchetti in piccole porzioni;
    • spremere l'aria dalle borse.
  • cavolfiore:
    • rimuovere le foglie superiori;
    • dividere la testa di cavolo in infiorescenze;
    • sbollentare il cavolo cappuccio in una soluzione di acido citrico debole per circa 3 minuti;
    • scolare l'acqua, raffreddare le infiorescenze e asciugare;
    • mettere in sacchetti e riporre in congelatore.
  • mais e piselli:
    • buccia di piselli o mais;
    • far bollire in acqua bollente per 3-5 minuti;
    • gettare uno scolapasta, sciacquare con acqua corrente;
    • asciugare e mettere in sacchetti;
    • mettere nel congelatore.
  • Acetosa:
    • sciacquare e tagliare le foglie;
    • immergere in acqua bollente per un minuto;
    • gettare in uno scolapasta e raffreddare dopo che l'acqua è stata scaricata;
    • disporre in sacchetti e congelare.
  • broccoli:
    • dividere in infiorescenze;
    • risciacquare, asciugare;
    • si decompongono in pacchetti.
  • pomodori. Esistono due modi per congelare i pomodori. La prima è torcere i pomodori in un tritacarne, passare la massa al setaccio, separare i semi e poi versarli nei contenitori. Secondo modo di seguito:
    • risciacquare e asciugare;
    • tagliare a fette;
    • mettere in sacchetti, togliere l'aria e fare un buco;
    • i pomodorini non hanno bisogno di essere tritati, ma si consiglia di forarli in più punti in modo che non si rompano durante il congelamento.
  • pepe di lattuga. A seconda di cosa farai con il peperone, i metodi di cottura saranno diversi:
    • se hai bisogno di pepe per il ripieno, rimuovi il picciolo e tutti i semi. Sciacquare, asciugare, mettere in un sacchetto e congelare;
    • farcire subito il peperone con riso bollito e carote e riporre in freezer in questa forma;
    • il modo più semplice: tagliare a pezzetti e quindi congelare.
  • cetrioli: lavarli, tagliarli a cubetti (o listarelle).
  • zucchine e zucchine:
    • privare i semi, tagliarli a cubetti e far bollire;
    • buttare in uno scolapasta, far raffreddare l'acqua scolare;
    • mettere in sacchetti e togliere l'aria.
  • frutti di bosco. Tutto è semplice qui: sciacquare, scartare in uno scolapasta, asciugare, imballare. Lamponi, more e fragole si conservano al meglio in contenitori. Puoi prima macinare le bacche con lo zucchero e versarle in tazze o contenitori;
  • funghi. Alcuni tipi di funghi sono congelati crudi, come funghi al miele, funghi al latte e funghi prataioli. Per altre specie, si consiglia la seguente procedura:
    • sbucciare, sciacquare, funghi grandi - tagliarli a pezzi;
    • friggere in olio vegetale per venti minuti in modo che l'umidità in eccesso evapori;
    • raffreddare, confezionare e riporre in freezer;
    • alternativa: friggere in forno. Per fare questo, mettere i funghi in una teglia da forno profonda e cuocere a fuoco lento in forno, mescolando fino a quando tutto il liquido sarà evaporato.

Si consiglia di contrassegnare la confezione dei prodotti. Con una lunga durata di grandi quantità di cibo, è importante contrassegnare la confezione per evitare il deterioramento del prodotto dovuto alla scadenza. Le carte speciali sono allegate a carte speciali, che indicano il contenuto e la data di congelamento. Queste carte possono essere fatte di carta o cartone. Le iscrizioni sono realizzate utilizzando un pennarello o un pennarello convenzionale. Per riconoscere rapidamente il prodotto è necessario utilizzare cartoncini multicolori.

Come scongelare il cibo

Come scongelare correttamente carne, pollame, pollo o carne macinata? Esistono tre modi principali per scongelare il cibo:

  • scongelamento in frigorifero. I prodotti vanno lasciati sul ripiano inferiore del frigorifero (temperatura 4-6 ° C). Il tempo di scongelamento dipende dal peso del cibo. Ad esempio, una grande carcassa di pollo o tacchino può essere scongelata durante il giorno;
  • scongelamento in acqua fredda. Il prodotto viene posto in acqua fredda, dove viene conservato per diverse ore;
  • scongela velocemente pesce, carne o carne macinata nel microonde: ogni fornello ha una modalità speciale che scongelerà il prodotto in pochi minuti

Si sconsiglia l'uso di altri metodi, in quanto portano a una significativa perdita del gusto del prodotto.

Diamo un'occhiata più da vicino a come scongelare il cibo:

  • carne: i pezzi di grandi dimensioni vengono scongelati nello scomparto frigorifero sul ripiano inferiore. Il tempo di scongelamento dipende dalle dimensioni del pezzo di carne. Scongelare piccole porzioni in acqua. Se il tuo frigorifero ha una camera "zero", mettici la carne e conservala per 24 ore. Si consiglia di portare a temperatura ambiente in acqua tiepida per 10-15 minuti. Piccole porzioni per la cottura, ad esempio il brodo, vengono immediatamente messe in acqua fredda e poi bollite. La carne non viene scongelata in acqua calda o bollente;
  • scongelare il pollame allo stesso modo della carne;
  • pesce: si consiglia di scongelare naturalmente, all'aria, ma in una confezione in modo che l'umidità non evapori. Altre opzioni sono un'opzione: in acqua fredda con sale aggiunto (2 litri di acqua e un cucchiaio di sale) o sotto l'acqua corrente fredda qualche ora prima della cottura. Non scongelare in acqua tiepida o calda;
  • semilavorati e piatti pronti: si scaldano su fornello elettrico e in forno, ad una temperatura di almeno 200 ° С;
  • bacche e frutti vengono scongelati in frigorifero, ma ci vuole molto tempo - fino a 12-14 ore. Nel microonde si scongelano in cinque minuti. Piccoli frutti di bosco - mirtilli rossi, ribes, mirtilli - vengono versati con acqua per 10 minuti. Anche la frutta scongelamento;
  • il pesce viene versato in una ciotola e coperto con acqua tiepida. Tenere in acqua tiepida per alcuni minuti, perché l'acqua viene drenata e ne viene versata una nuova - dopo cinque minuti i frutti di mare sono completamente scongelati.

Guarda alcuni suggerimenti di vita su come mantenere pratico il cibo nel frigorifero.