Tipi di cucine: la differenza tra cucina a induzione ed elettrica, differenze tra induzione e vetroceramica, pro e contro

La base di una cucina moderna è un triangolo: un frigorifero, un lavandino e una stufa.

Le stufe sono divise in tre gruppi in base al metodo di riscaldamento:

  • elettrico;
  • gas;
  • combinato.

Esistono diversi tipi:

  • separatamente
  • in piedi;
  • incorporato.

Le cucine da incasso sono divise in due parti:

  • piano cottura;
  • forno.

Quale stufa è migliore, come scegliere quella giusta sono le domande principali per trovare un elettrodomestico comodo ed economico.

Quali sono le stufe

Le cucine differiscono:

  • stufe a gas con forni a gas;
  • stufe a gas con forni elettrici;
  • fornelli elettrici con forno elettrico e fuochi in ghisa;
  • cucine elettriche con superficie in vetroceramica;
  • stufe combinate con fornelli e forni a gas ed elettrici;
  • cucine a induzione.

Considera la possibilità di collegare la stufa del tuo appartamento a una fonte di riscaldamento quando scegli un tipo specifico di elettrodomestico.

Fornello a gas - tipi di stufe a gas

I tipi di stufe a gas dipendono dal gas utilizzato.

Distinguere:

  • stufe a gas naturale;
  • stufe che consumano gas liquefatto (da bombole).

La parte principale dell'elettrodomestico è costituita da un piano cottura sul quale sono presenti da 2 a 6 fuochi, con o senza forno. La superficie ed i dettagli della lastra (ad eccezione del retro) sono smaltati in vari colori o realizzati in acciaio inox. L'altezza delle stufe a gas è di 85 cm (in base all'altezza standard del piano di lavoro della cucina), la larghezza è di 50-90 cm, la profondità va da 50 a 60 cm. I bruciatori forniscono un riscaldamento uniforme del forno ad una temperatura di 285-300 ° C in non più di 25 minuti.

Vantaggi :

  • accensione rapida;
  • la capacità di utilizzare molti tipi di piatti;
  • più economici di quelli elettrici del 10-20% (se confrontiamo piastre della stessa classe e produttore);
  • comodo per cucinare il cibo e regolare la temperatura;
  • la velocità di cottura richiede meno tempo, poiché la temperatura della fiamma libera è maggiore della temperatura della resistenza elettrica.

Svantaggi:

  • quando brucia, brucia ossigeno, emettendo anidride carbonica;
  • pericolo di esplosione di gas;
  • nei forni la temperatura è scarsamente regolata, è impossibile impostare la temperatura esatta;
  • Fumo su oggetti situati in prossimità di bruciatori a causa di impurità del gas utilizzato.

Un fornello a gas è più economico di uno elettrico, poiché il consumo di elettricità costa all'utente più del gas. I requisiti per la qualità del cablaggio elettrico in casa sono severi e senza compromessi. Funzioni aggiuntive per le stufe a gas garantiscono comfort e sicurezza d'uso: sono disponibili modelli dotati delle funzioni di controllo gas del forno, elettrico, autoaccensione del forno e del piano, con coperchi forno autopulenti e diversi tipi di riscaldamento.

Articolo sul tema: "Come pulire il forno da grasso e depositi carboniosi"

Commenti del capo del reparto vendite del negozio online "Fotos" Irina Vazheva: "Nel negozio online" Fotos "le stufe a gas Nord, Gorenje, Greta, Indesit, Ergo sono molto richieste dai clienti, che rappresentano il 20% delle vendite totali di stufe da cucina".

Fornello elettrico: pro e contro

Le cucine elettriche sono costituite da:

  • piano cottura;
  • forno.

Il piano di cottura determina il tipo di fornello elettrico:

  • stufe elettriche classiche (convenzionali);
  • vetroceramica;
  • induzione.

Le stufe elettriche si dividono in:

  • all'aperto;
  • desktop;
  • incorporato.

Stufa elettrica classica (convenzionale)

Il materiale di superficie dei fornelli elettrici differisce come:

  • lo smalto può essere di diversi colori, poco costoso, facile da lavare;
  • il vetroceramica ha un design elegante, facile da pulire. Ma il vetro si graffia e si rompe quando il liquido colpisce la superficie. Esigente sui piatti;
  • l'acciaio inossidabile è più costoso del rivestimento in smalto. La lega di alluminio non si appanna, non si graffia e la manutenzione è minima.

Le cucine elettriche classiche richiedono più tempo per cucinare rispetto alle cucine a gas perché i bruciatori si riscaldano (e si raffreddano) per un certo periodo di tempo (a seconda del modello). Dotato di termoregolatore e interruttore orario per l'impostazione del tempo di cottura.

Tipi di fornelli elettrici:

  • spirale aperta o elemento riscaldante;
  • bruciatori in ghisa;
  • ceramica di vetro;
  • induzione.

Metodo di controllo della stufa elettrica:

  • elettromeccanico;
  • elettronico;
  • meccanico.

Vantaggi :

  • un comodo forno con una varietà di funzioni aggiuntive, è facile cucinare al suo interno;
  • sicuro da usare se installato correttamente;
  • non forma depositi carboniosi e fuliggine.

Svantaggi:

  • sono più costosi delle stufe a gas;
  • dipendenza dall'elettricità.

Stufe elettriche: fuochi

Le piastre hanno un numero e una disposizione dei bruciatori diversi, che differiscono per dimensioni e forma. Per un riscaldamento rapido, il diametro del fondo della pentola deve corrispondere alle dimensioni della piastra ed essere uniforme. Ci sono 4-7 livelli di regolazione del riscaldamento:

  • il bruciatore di media potenza (ghisa) viene riscaldato fino a 10 minuti;
  • il bruciatore a riscaldamento rapido si riscalda in 6-7 minuti alla massima potenza;
  • potenti bruciatori (spesso in vetroceramica e piastre smaltate) risaltano sulla superficie con una macchia rossa o linee tratteggiate, si riscaldano in 1 minuto;
  • i bruciatori ausiliari cambiano la zona di riscaldamento. La zona di riscaldamento di diversi diametri si regola premendo un pulsante o ruotando la manopola;
  • sulla zona rotonda / ovale dell'espansione del bruciatore, i piatti vengono cucinati in piatti specifici (ad esempio un gallo);
  • I piani cottura a induzione regolano il calore con precisione. Durante il processo di cottura, il fondo della pentola si riscalda, mentre le zone di cottura rimangono fredde. Ideale per pentole in ghisa, acciaio e smalto.

Irina Vazheva, responsabile del reparto vendite del negozio online Fotos, commenta: "Le migliori marche di vendita nel negozio online Fotos tra le stufe elettriche sono Gorenje, che rappresenta il 35% delle vendite, Hansa - 20%, Beko - 15%, Electrolux - 10%".

Piatto in vetroceramica (ceramica): pro e contro

I piani cottura in vetroceramica hanno dei vantaggi rispetto alle cucine tradizionali. Hanno una maggiore conducibilità termica e una temperatura facilmente regolabile, rispetto alle stufe elettriche convenzionali. Hanno una superficie a specchio, piana e liscia con bruciatori marcati. La velocità di cottura è paragonabile a quella delle stufe a gas (vengono riscaldate ad una temperatura predeterminata in 10-12 secondi). Le cucine sono dotate di numerose funzioni aggiuntive che rendono piacevole cucinare. Sicuro da usare.

Vantaggi :

  • facile da pulire perché la superficie è piana e uniforme;
  • i bruciatori non si consumano;
  • design elegante sullo sfondo degli interni della cucina;
  • gli elementi riscaldanti si riscaldano / raffreddano più velocemente delle stufe elettriche. Bollire due litri di acqua in 2-3 minuti;
  • la possibilità di ustioni è esclusa.

Svantaggi :

  • cuocere il cibo solo in utensili di ghisa e smalto. I contenitori in rame, alluminio, vetro, acciaio inossidabile, porcellana, ceramica, ottone non sono adatti a questo tipo di piatto;
  • lavabile con mescole speciali;
  • la superficie si graffia facilmente e perde le sue proprietà;
  • le vetroceramiche sono suscettibili di danneggiamento: possono sopportare molto peso, ma vengono distrutte da un impatto puntuale con un oggetto appuntito. Le microfessure si formano dagli spruzzi d'acqua su una superficie riscaldata. Rimangono macchie di zucchero, plastica, alluminio, ecc.;
  • sono più costosi delle stufe elettriche.

Come prendersi cura del piano cottura in vetroceramica

Usa un raschietto per rimuovere i residui di cibo dalla superficie del fornello. I granelli di zucchero bruciato e i resti di un foglio di alluminio, così come la plastica fusa, vengono rimossi dalla superficie calda raschiando facilmente con un raschietto. Lasciar raffreddare il piano cottura e applicare il detergente per vetroceramica, strofinando con movimenti circolari con un panno in microfibra. Pulisci con un panno umido e asciuga.

Considera i seguenti punti quando ti prendi cura del tuo piano cottura in vetroceramica:

  • non pulire la superficie del piano cottura in vetroceramica con una spugna per piatti. Tracce di grasso o detergenti scoloriscono la superficie quando il piano è acceso;
  • schizzi di grasso, placca e macchie vengono rimossi con speciali prodotti per la cura della ceramica. Vengono applicati sulla superficie raffreddata e devono essere rimossi dopo la pulizia, evitando così danni chimici alla superficie della piastra;
  • la placca viene rimossa con una soluzione di aceto debole;
  • i detersivi per stoviglie lasciano macchie bluastre sul piano in vetroceramica. È difficile (e non sempre) visualizzato con formulazioni speciali;
  • Non pulire la superficie con smacchiatori e spray per forno.

Cura del piano cottura in vetroceramica: rimedi casalinghi

Uso:

  • bicarbonato di sodio: un impasto di polvere di bicarbonato di sodio bagnato viene applicato sulla superficie della stufa e lo sporco viene rimosso con una spugna umida;
  • olio vegetale: per creare un film protettivo, dopo aver lavato il piatto, pulire la superficie con un panno morbido inumidito con una piccola quantità di olio vegetale;
  • il rasoio sostituisce ugualmente il raschietto.

Come scegliere un piano cottura a induzione

I piani cottura a induzione (superfici) sono:

  • portatile di piccole dimensioni con un bruciatore (da tavolo);
  • integrato nei mobili della cucina;
  • combinato: alcuni bruciatori sono a induzione, altri sono alimentati da resistenze.

Vantaggi e differenze di una cucina a induzione da vetroceramica, elettrica e gas:

  • riscaldamento del bruciatore veloce (a differenza delle stufe con resistenze) e conveniente (paragonabile alle stufe a gas);
  • coefficiente di prestazione (efficienza) - 90% (per informazioni, efficienza delle stufe elettriche - 60-70%, gas - 30-60%);
  • il bruciatore si accende solo se sulla superficie sono presenti stoviglie con fondo magnetico;
  • quando si rimuovono le stoviglie dalla superficie, la stufa si spegne automaticamente (per le stufe elettriche, il bruciatore si riscalda indipendentemente dal fatto che ci siano o meno stoviglie. Pertanto, l'elettricità viene sprecata, l'aria in cucina si riscalda;
  • mantiene con precisione la temperatura impostata del contenitore, in contrasto con la fiamma del gas e la resistenza del fornello elettrico;
  • non dipendere dalla potenza della tensione nella rete (a differenza delle classiche stufe elettriche);
  • la superficie si riscalda / raffredda rapidamente in presenza / assenza di stoviglie sul fornello;
  • ci sono molte funzioni aggiuntive;
  • facilmente ripulito dallo sporco.

Svantaggi :

  • vengono utilizzati solo alcuni tipi di piatti;
  • quando più bruciatori funzionano contemporaneamente, non si riscaldano a piena potenza;
  • carico pesante sui cavi elettrici;
  • radiazioni elettromagnetiche dal forno ai dispositivi.

Come funziona un fornello a induzione

Un fornello a induzione riscalda pentole in metallo con correnti parassite, che creano campi magnetici ad alta frequenza con una frequenza di 20-100 kHz. La potenza è regolata in due modi:

  • continuamente;
  • impulsivamente: si accende e si spegne una volta ogni pochi secondi.

Alla massima potenza, la stufa funziona ad una frequenza di 50-100 kHz, con una diminuzione della potenza la frequenza diminuisce. A una frequenza di 20 kHz, la zona di cottura funziona in modalità di riscaldamento intermittente.

Zone di riscaldamento con piano cottura a induzione

Una caratteristica di queste stufe è la superficie fredda attorno alle zone di riscaldamento, che riduce al minimo le scottature durante la cottura. Dotato di diversi tipi di resistenza:

  • riscaldatori a spirale: la spirale si riscalda rapidamente (in 15 secondi);
  • riscaldatori a nastro - realizzati sotto forma di nastro, attorcigliati a forma di molla, come in un orologio meccanico. Si riscalda in 8 secondi;
  • riscaldatori alogeni - un tubo riempito di gas alogeno, in cui è costruito un riscaldatore. La corrente che attraversa la stufa emette un gas alogeno che riscalda le pentole. Il riscaldamento avviene immediatamente dopo l'accensione. Funziona a piena potenza dopo 3 secondi;
  • i riscaldatori a induzione creano un potente campo magnetico ad alta frequenza che riscalda il fondo delle pentole.

Come cucinare su un piano cottura a induzione

La cottura su un piano cottura a induzione è possibile solo con pentole adatte, che possono essere controllate con un magnete. Tali piastre riconoscono automaticamente le pentole con fondo magnetico e passano alla modalità di lavoro.

Usato da:

  • piatti smaltati con fondo piatto;
  • piatti in acciaio inossidabile;
  • pentole in ghisa.

Se il fondo della pentola ha uno strato di metallo (ad esempio, acciaio) che non è separato dal bruciatore da qualcosa di diverso dallo smalto, la pentola è adatta per la cottura su un piano di cottura a induzione. Il campo magnetico non penetra oltre lo spessore del fondo del contenitore.

Cucine combinate

Il piano cottura combinato combina un piano cottura a gas ed elettrico e dispone di un forno elettrico oa gas. È conveniente cucinare il cibo in qualsiasi situazione: se l'alimentazione del gas o l'elettricità è spenta.

Ci sono 2-3 fuochi a gas, 1-2 fuochi elettrici sul piano cottura. Questo tipo di cucina in alcuni modelli è dotata di timer e display elettronico (per forni).

Le lastre autoportanti hanno dimensioni standard: altezza - 85 cm, larghezza e profondità da 50 a 90 cm e da 50 a 60,5 cm.

Irina Vazheva, responsabile del reparto vendite del negozio online “Fotos”: “Popolare tra i piatti combinati è la vendita dei modelli Gorenje nel negozio online“ Fotos ”, che rappresenta il 50% delle vendite di piatti combinati. Beko - 20%, Liberty - 15%, Hansa - 7% ". Ogni tipo di cucina ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Nel catalogo elettronico del nostro negozio c'è una vasta selezione di stufe da cucina. Ordina subito il prodotto. Domani consegneremo l'acquisto in un momento conveniente per te.

Scegli il miglior fornello!

Visualizza una panoramica delle piastre combinate Kaiser