COME SCEGLIERE L'OMBRELLO - scegli l'ombrello giusto, i tipi di ombrelli, che sono i più durevoli e resistenti al vento

Gli ombrelli pieghevoli sono i migliori venditori che si adattano anche a una pochette da donna. Attenzione: gli ombrelli più piccoli sono i primi contendenti per la rottura. Più complesso è il meccanismo, più spesso si rompe. Il "limite" dell'affidabilità è il triplice ripiegamento.

È un grosso errore acquistare piccoli ombrelli con un diametro della cupola fino a 90 cm per persone "impressionanti". Questi proteggeranno solo un bambino dalla pioggia, ma non un adulto.

Gli ombrelli da passeggio sono i più resistenti e durevoli. Aspetto elegante, design semplice, affidabilità fuori scala. Non c'è semplicemente nulla da rompere alle canne!

È un grosso errore comprare un bastone per gli atleti (anche per le bellezze e i membri di Komsomol). L'aspetto pretenzioso dell'accessorio ridurrà l'immagine sportiva allo status di "ridicolo" e persino ridicolo. I bastoni da passeggio ingombranti sono il nemico della mobilità. Si aggrappano alle calze di un compagno di viaggio in metropolitana e spesso vengono dimenticati nei caffè.

Gli ombrelli si differenziano anche per il meccanismo:

  • quelli meccanici funzionano in modalità manuale;
  • semiautomatico si apre con un pulsante;
  • automatico funziona solo per mezzo di un pulsante.

Il "semiautomatico" è il futuro. E anche il presente.

È un grave errore fidarsi di ombrelli automatici poco costosi. Hanno più probabilità di altri di finire nel cestino della spazzatura, fallire letteralmente dopo alcuni giorni di pioggia.

Criteri di selezione dell'ombrello

Il telaio (raggi + asta) è responsabile della forza e della resistenza alle raffiche di vento.

  1. Il telaio in alluminio è leggero ed economico. All'estero, è considerato una tantum. In caso di guasto, nessuno e niente ripristinerà l'ombrellone con telaio in alluminio.
  2. Il telaio in acciaio avrebbe resistito alla tempesta, al tornado e all'uragano. Ma non puoi ottenerlo: i pesanti telai in acciaio non sono più realizzati.
  3. Il carbonio (fibra di carbonio) è sensibile agli urti. I raggi in carbonio nero opaco sono flessibili ma rimodellano rispetto alla plastica.
  4. La vetroresina è deformata da raffiche di vento, ma non si rompe. Questo è un telaio ideale se il suo nucleo e gli elementi sono in acciaio.

il panno

Le informazioni sul materiale possono essere trovate sull'etichetta all'interno della cupola. Tali etichette sono il privilegio degli ombrelli di qualità. Ecco cosa offrono i produttori:

  • il nylon è un'opzione economica. Si consuma rapidamente, si sbiadisce, si restringe dopo l'essiccazione, perde. Il nylon non respinge, ma assorbe l'umidità, diventa pesante con la pioggia. Non un ombrello, ma una delusione;
  • il poliestere è il materiale più comune. È conveniente, presentabile e impermeabile. Si strappa facilmente, soprattutto ai raggi. Know-how moderno - poliestere con impregnazione di teflon - respinge meglio l'umidità;
  • pongee - tutto lo stesso poliestere con l'aggiunta di cotone. È utilizzato in modelli costosi. Una caratteristica distintiva è uno speciale intreccio di fili che appare alla luce. Sembra cotone spesso. La cupola in pongee non si raggrinzisce e asciuga in 5 minuti;
  • il raso è l'élite tra i tessuti per cupole. Il materiale è lussuoso, sembra seta, non si strappa e si asciuga rapidamente.

Una penna

E invano non presti attenzione alla maniglia: la piccola maniglia è molto scomoda. Lei "promette" al proprietario una tensione colossale, fino a micro-lacerazioni alle articolazioni. L'impugnatura all'uncinetto distribuisce uniformemente il carico sul palmo.

Anche il materiale è importante:

  • il manico di plastica si spezzerà in caso di caduta;
  • di legno - leggermente più forte;
  • la maniglia gommata è l'opzione più sicura. Si adatta bene alla mano e non scivola.

Come scegliere un ombrello che durerà a lungo

Prova il tuo ombrello prima di acquistare per:

  • resistenza al vento . Aprilo, alzalo e abbassalo bruscamente. Ripeti 5-6 volte. Un ombrello che è garantito per non offuscare la sua reputazione supererà facilmente la prova. Il venditore si oppone alla verifica? Quindi non è necessario: il prodotto è di scarsa qualità.
  • per forza . Apri e chiudi più volte l'ombrello. Se una parte si attacca e penzola, attendere un guasto precoce. Tutto dovrebbe funzionare bene e senza intoppi.

Per far durare a lungo l'ombrello, maneggiatelo correttamente:

  • prima di aprirlo agitarlo, "districando" gli aghi, che a volte si intrecciano quando vengono piegati. In questo modo non si romperanno;
  • aprire in posizione verticale, quindi una forte raffica di vento non lo danneggerà;
  • appendere a secco, a metà aperto: il tessuto della cupola non si allungherà.

Quale ombrello aziendale è migliore

Pagare un marchio o acquistare prodotti economici da lavoratori cinesi? Se desideri aggiornamenti frequenti, scegli la seconda opzione, sostituisci l'ombrello rotto con uno nuovo tra un mese.

  1. Lo standard di qualità è prodotti giapponesi e francesi. Adatti anche quelli inglesi, comprovati dal clima di Foggy Albion, ottimi rispetto ai venti.
  2. Gli ombrelli Zest (TM Zest, Airton), Doppler e Magic Rain sono il best buy: le recensioni sono positive, e il prezzo parte da 300 UAH.
  3. I leggendari "Tre elefanti" giapponesi sono di un livello più alto, chiedi ai tuoi genitori, che stavano dietro di loro in lunghe file. Ora il prodotto è più conveniente e della stessa qualità.
  4. I blunt della Nuova Zelanda sono considerati super resistenti al vento. Gli aghi in essi non sono cuciti, come siamo abituati, ma sono fissati con velcro. Il design può resistere a venti di uragano fino a 30 m / s.
  5. Spesso ci sono ombrelli “personalizzati” Burberry, Pierre Cardin, Chantal Thomass. Attenzione! Il volume del nome è proporzionale alle possibilità di incappare in un falso. Gli ombrelli di marca sono garantiti per 6-12 mesi, si prega di notare.

Leggi: "Come scegliere una borsa per essere alla moda e visivamente snella"

Buon tempo a te!