CHE COS'È NFC: cos'è, come scoprire se c'è NFC nel telefono, come usare NFC

NFC è un modulo in uno smartphone che sta per Near Field Communication ("comunicazione in campo vicino"). NFC funziona (cos'è?) Esclusivamente a brevi distanze, fino a 10 cm, e questa è la sua principale differenza rispetto al solito Bluetooth e Wi-Fi. La limitazione è relativa alla sicurezza. Per l'interazione, i dispositivi devono essere vicini l'uno all'altro.

Come utilizzare NFC

I gadget intelligenti interagiscono tra loro utilizzando NFC. Vale la pena portare lo smartphone sul tag ed eseguirà uno o più comandi. Modifica i profili, disattiva l'audio e il GPS: non è necessario accedere ogni volta alle impostazioni.

Controllo anche degli elettrodomestici: seleziona le modalità desiderate nell'applicazione, avvicina il tuo smartphone al sensore di un forno a microonde, lavatrice, ecc. Il vantaggio è che puoi utilizzare più programmi e modalità di quanti ne sono memorizzati nella memoria del dispositivo.

Alcuni gadget con NFC funzionano passivamente senza una fonte di alimentazione. L'energia viene trasmessa utilizzando il principio dell'induzione elettromagnetica, proprio come nei caricabatterie wireless.

Come scoprire se c'è NFC nel telefono

Cerca l'icona NFC sulla barra rapida di Android. Alcuni produttori contrassegnano le batterie dei loro dispositivi con una "N" stilizzata.

Puoi scoprire se il telefono supporta la comunicazione senza contatto in tre clic:

  • Vai a "Menu principale" → "Impostazioni" → "Dispositivi collegati" → NFC.

Come utilizzare NFC per trasferire i dati

Gli smartphone Android supportano NFC da OS 4. Questa tecnologia si chiama Android Beam. Le sue capacità includono lo scambio rapido di collegamenti, contatti e applicazioni.

Come funziona la comunicazione di prossimità.

  • I due dispositivi con gli schermi accesi vengono premuti l'uno contro l'altro.
  • Sullo smartphone che trasmette, attivare il contenuto desiderato: avviare l'applicazione, aprire il collegamento, riprodurre musica o video.
  • Dopo aver stabilito la connessione, i dati vengono duplicati sul secondo dispositivo. In questo caso, il trasferimento del file non avviene. Invece di scaricare un'applicazione, ad esempio, si aprirà la sua pagina su Google Play.

Come pagare con il tuo telefono NFC

NFC nel telefono per il pagamento invece di una carta di credito è pratico. I banchieri dicono: pagare tramite NFC non è solo conveniente, ma anche veloce. Il pagamento avviene in 0,1 secondi.

Ecco come attivare i pagamenti contactless su smartphone Android.

  • Scarica Google Pay dal mercato.
  • Accetta l'informativa sulla privacy e aggiungi la tua prima carta.
  • Inserisci i dettagli della tua carta di credito nel telefono. → Immettere la data di scadenza e il codice segreto. A volte è richiesta una conferma via SMS o una chiamata alla hotline della banca.
  • Imposta un blocco schermo se non l'hai già fatto.

Quando configuri Google Play con una banca, sblocca il tuo dispositivo e portalo a un terminale che supporta i pagamenti contactless. È tutto!

Il numero della carta non viene trasferito da nessuna parte, ma viene utilizzato il numero di conto virtuale.

Nota: "Quali telefoni supportano il 4G: i cinque caldi poco costosi"

Guarda un video su cosa è NFC e su come configurarlo