COME PULIRE IL BOLLITORE DECALCIFICATO

Le incrostazioni sulle pareti di una teiera sono un accumulo di sali e particelle di metallo nell'acqua. Ha una bassa conducibilità termica, quindi richiede molto tempo per riscaldare e far bollire l'acqua. In un bollitore elettrico, depositi di calcare sulla serpentina di riscaldamento. Rimuoverlo prontamente per prolungare la vita del bollitore.

Prevenzione

4 regole per ridurre al minimo la scalabilità:

  • sciacquare il bollitore elettrico ogni giorno, pulendolo da sottili depositi di calcare con una spugna da cucina;
  • utilizzare l'acqua purificata in un filtro;
  • dopo l'ebollizione, scolare l'acqua dal bollitore;
  • non aspettare che la bilancia diventi spessa: meno sedimenti, più facile è rimuoverla.

Utilizzare i metodi seguenti per pulire il bollitore elettrico a casa.

Disincrostazione con acido citrico

Riempi il bollitore con una soluzione di acido citrico al ritmo di 1 bustina (25 grammi) per un bollitore pieno d'acqua. Quando bolle, spegni il bollitore (quando bolle, l'acqua fa schiuma) per evitare schizzi di liquido sopra. Lasciare la soluzione calda per 30 minuti (per bollitori con un volume standard di 1,7 litri). A seconda delle dimensioni del bollitore, il tempo di pulizia può essere più lungo o più breve. Versare il contenuto, pulire la bilancia rimanente con una spugna, sciacquare il bollitore.

Disincrostazione con acido acetico

Riempi due terzi del bollitore con acqua, aggiungi un terzo della soluzione di aceto al 9%. Far bollire l'acqua e lasciarla in un bollitore per due ore. Scolare il contenuto, sciacquare il bollitore dai resti di calcare. Prima di usare il bollitore, fai bollire l'acqua per eliminare l'odore di aceto.

Disincrostazione con bicarbonato di sodio e essenza di aceto

Strofinare un impasto di bicarbonato di sodio e acqua sulla superficie coperta di calcare, dopo aver bagnato la spugna con aceto. La soda, se combinata con l'aceto, abbatte la scala. I depositi sciolti vengono facilmente rimossi. In caso di grandi strati, ripetere la pulizia.

Decalcificazione con prodotti

Rimuove bene il calcare. Tagliarlo a pezzi, metterlo in una pentola, coprire con acqua e portare a ebollizione. Bollire per 10 minuti. Se la bilancia si è staccata male, ripetere di nuovo la procedura.

Far bollire la buccia delle mele o delle patate in un bollitore per mezz'ora aiuta a sbarazzarsi del calcare.

Decalcificazione con detergenti speciali

Mettiamo un detergente speciale nel bollitore, lo riempiamo d'acqua, lo portiamo a ebollizione. Questi fondi sono presentati sotto forma di liquido, polvere e compresse. Facciamo bollire per 40 minuti. Sotto l'influenza di acido solfamico, adipico o citrico, che fanno parte degli agenti detergenti, il calcare si stacca e cade dalle pareti del bollitore.

È importante, quando si utilizzano detergenti speciali, sciacquare accuratamente e ripetutamente il bollitore con acqua calda. Oppure, fai bollire l'acqua nel bollitore più volte dopo la pulizia, versandola dopo l'ebollizione e raccogliendone una nuova.

Leggi: "2 modi per pulire una stampa francese"

Guarda com'è facile rimuovere la placca dal bollitore