COME È CORRETTO COLORARE I CAPELLI IN CONDIZIONI DOMESTICHE - colorare i capelli lunghi e corti

Annoiata, ha deciso di cambiare radicalmente la sua immagine. Per prima cosa, tingi i capelli e poi come vanno. L'atmosfera era disposta a sfidare il mondo intero, quindi l'idea di andare in salone fu rifiutata. Ho deciso di dipingere a casa - per cercare quel colore molto ricco che mostrerà tutta la profondità del mio mondo interiore. Mi è piaciuto l'esperimento (sensazioni tonificanti!), È diventata un'abitudine, è stato elaborato sulle amiche. Condivido i segreti del successo.

Se vuoi ottenere un colore uniforme su tutta la lunghezza del ricciolo, segui queste semplici regole:

  1. Mescola gli ingredienti esattamente come indicato nelle istruzioni incluse con la vernice. La composizione chimica delle vernici di diversi produttori è diversa, quindi è difficile agire secondo un modello.
  2. Applicare il colore solo su capelli asciutti e non lavati. I fili bagnati non accettano bene il pigmento colorante, per questo motivo la vernice non si fissa in modo uniforme. Non mi lavo la testa per 1-2 giorni prima della procedura. L'olio delle ghiandole sebacee della pelle protegge inoltre i ricci dagli attacchi chimici, prevenendo la disidratazione e la fragilità.
  3. Tingi prima le radici grigie e ricresciute, quindi su tutta la lunghezza dei capelli. Mantieni la vernice alle radici più a lungo. Questo darà un colore uniforme su tutta la lunghezza.
  4. Non allungare il tempo di colorazione. Mantieni la tintura applicata sui capelli per tutto il tempo indicato nelle istruzioni. Niente di più e niente di meno. So per esperienza che il pensiero: "Più a lungo lo tengo, più luminoso sarà", è una cattiva decisione. La tintura danneggia la struttura del capello e secca il cuoio capelluto. Di conseguenza, i ricci perdono il loro aspetto naturale e diventano come stoppa. Ci vorrà molto tempo e impegno per ripristinare la loro vitalità.

Se stai usando la vernice per la prima volta, assicurati di provarla. Questo ti aiuterà a capire se provoca allergie. Diluire una piccola quantità di emulsione (miscela di ingredienti) e applicare sulla superficie interna del gomito. Se avverti una sensazione di bruciore o noti un arrossamento entro un'ora, dimentica questa vernice.

Come tingersi i capelli da soli?

Tingere i capelli da soli non è affatto difficile. La cosa principale è abituarsi ad applicare uniformemente la massa colorante su tutti i capelli.

  1. Mescola vernice e ossidante in un contenitore di plastica o vetro. Mescola con un bastoncino di legno o un pennello. Non utilizzare utensili o cucchiai di metallo. Quando miscelati, i suoi componenti chimici possono reagire con i componenti della vernice, modificandone le proprietà. Non otterrai il risultato atteso dalla tintura e danneggerai le ciocche e il cuoio capelluto.
  2. Lubrificare il viso vicino ai capelli, le orecchie e la zona dietro di loro, così come il collo con una crema untuosa in modo che la tintura non venga assorbita. Se ti sporchi mentre dipingi, rimuovi immediatamente i residui con uno struccante.
  3. Indossare guanti per tenere le mani lontane dalla sostanza chimica.
  4. Dividi i capelli in due sezioni per brevi o quattro sezioni per lunghe sezioni. Fissali con i morsetti in modo che non si intromettano.
  5. Applicare la vernice con un pennello lungo le radici, iniziando dalla parte posteriore della testa.
  6. Distribuire la massa da tingere su tutta la lunghezza del ricciolo, dividendo la parte selezionata dei capelli con un pettine o con le dita in ciocche più piccole.
  7. Pettina i capelli per distribuire uniformemente la tintura.
  8. Non indossare un cappuccio di plastica. I ricci devono "respirare" in modo che gli ingredienti chimici non danneggino la loro struttura.
  9. Risciacquare i capelli con acqua tiepida dopo 20-30 minuti. Risciacquare accuratamente la vernice.
  10. Applica il balsamo balsamo fornito con la vernice o altro. Dopo 3-5 minuti, lavare i capelli con lo shampoo e tamponarli con un asciugamano.

È tutto, niente di complicato! La prima volta fa paura, ma poi arriva la libertà creativa. Ho letto con interesse i tuoi commenti e le tue storie su come ti sei dipinto.