Come saltare la corda e come scegliere una corda

5 ragioni "ferree" per cui dovresti allenarti non dal lunedì, ma adesso.

  1. Risparmio sulle divise. Le corde partono da $ 4 e i manubri sono molto più costosi.
  2. Non c'è bisogno di perdere tempo andando in palestra e pagando un abbonamento.
  3. Puoi farlo la mattina presto, a pranzo, al parco, a casa.
  4. La corda per saltare è la forma più intensa di allenamento cardio con il minimo stress sulle articolazioni. 10 minuti di salto = mezz'ora di corsa.
  5. Perdita di peso e compattezza. L'effetto dopo due settimane di allenamento è una figura scolpita e muscoli tonici.

Attenzione! Ora non hai scuse per saltare gli allenamenti.

Le recensioni dei partecipanti ai forum femminili parlano all'unanimità dei benefici del salto con la corda per la perdita di peso. Allenamento + cibo sano possono aiutarti a perdere 8-10 kg in 2 settimane.

A una velocità di 120-140 salti al minuto, vengono bruciate fino a 720 calorie.

Come ogni attività fisica, la corda per saltare attiva aumenta i livelli di serotonina. Per te, questo significa buon umore e un'ondata di energia.

Ma in ogni barile di miele c'è sempre un cucchiaio sai cosa. Una corda per saltare è dannosa? Di per sé, no. I danni alla salute porteranno a trascurare le regole del salto.

Come saltare la corda

9 principianti su 10 commettono gli stessi errori. Come evitarli, lo dirà l'infografica.

Con salti corretti, le spalle e le braccia non dovrebbero essere tese. Non "bloccare"! Se senti che i muscoli delle spalle sono "martellati", stai sicuramente facendo qualcosa di sbagliato.

Pensi che il salto sia solo per le ragazze? Tui hai torto. L'uomo più veloce del mondo, tre volte campione olimpico, Usain Bolt si scalda con una corda prima della partenza. I giocatori di tennis professionisti si allenano con lei per garantire un corretto gioco di gambe. Il leggendario Bruce Lee si esercita tre volte a settimana per 30 minuti. Ha sostenuto che la corda sviluppa un senso di equilibrio e rafforza i muscoli delle gambe.

Come scegliere una corda

Scoprire quanto dovrebbe essere lungo il cavo non è difficile. Stai con due piedi al centro: le braccia dovrebbero raggiungere le ascelle.

Scegliere una corda in base al materiale della corda:

  • Corda

Realizzato in nylon o polipropilene. Possono essere con o senza maniglie. Le corde senza maniglie sono progettate per ginnastica e trucchi ginnici.

Caratteristiche della corda:

  • si diffonde bene nell'aria;
  • il più sicuro: i colpi non si fanno quasi sentire;
  • adatto sia a bambini che a principianti.

Le corde per saltare più morbide sono il cotone. Una scelta di ginnasti principianti e appassionati di soft rope.

I più densi sono il nylon. Mantengono perfettamente la loro forma e traiettoria quando vengono lanciati.

  • Vinile (gomma)

Alcuni dei più durevoli - dureranno a lungo. La scelta dei principianti che imparano a saltare correttamente. È impossibile sviluppare una forte velocità su di loro e fare più di un salto.

Caratteristiche:

  • adatto ad atleti esperti e principianti;
  • ideale per saltare (puoi eseguire salti complessi e tutti i tipi di trucchi);
  • non abbastanza elastico;
  • non allineare immediatamente quando esteso;
  • si irrigidiscono alle basse temperature.

La migliore corda professionale ha uno spessore di 8 mm o 10 mm.

  • Pelle

Le corde per saltare in pelle hanno un peso medio e buone caratteristiche di velocità. Sono ampiamente utilizzati da pugili, kickboxer e atleti delle arti marziali a percussione.

  • Con fune d'acciaio

Il cavo d'acciaio è spesso ricoperto di vinile o silicone. A causa del loro peso, sono perfetti per il lavoro ad alta velocità e salti doppi-tripli. Con loro, puoi sviluppare una velocità fino a 5-6 giri al secondo. Sviluppa perfettamente i muscoli del polso e dell'avambraccio:

  • usato per crossfit;
  • resistente all'usura;
  • può ferirti le dita.

  • In rilievo

Sono fatti di corda di cotone con perline di plastica. A causa del loro design, sono destinati al salto sull'asfalto. Cosa ti serve per i bambini :)

La scelta delle corde per saltare in base al materiale dell'impugnatura:

  • plastica

Il più semplice e facile. Possono scivolare via dalle tue mani. Per una presa migliore, scegli pomelli o manici forati.

Nuovo! Maniglie scorrevoli, con bulloni di serraggio per la regolazione della lunghezza del cavo alle estremità.

  • neoprene

Assorbono bene l'umidità. La corda non scivola dalle tue mani.

  • di legno

Il miglior materiale antiallergico.

  • con i pesi

Utilizzato per aumentare lo stress dell'avambraccio e la resistenza della mano. Adatto per atleti che usano pugni come i pugili.

Le impugnature ergonomiche alleviano la tensione muscolare dell'avambraccio.

Durante l'esercizio, i palmi sudano. Le maniglie in gommapiuma o neoprene assorbono bene l'umidità, la corda non scivolerà dalle tue mani.

Vuoi perdere peso? Scegli modelli con contatore di salti integrato e calorie bruciate di cui hai bisogno. Se ti alleni per mantenerti in forma, mantieni una corda normale e poco costosa.

Esercizi di corda per principianti

Inizia la conoscenza con il proiettile con salti "ombra". Prendi entrambe le maniglie in una mano e inizia a ruotarla mentre rimbalzi. Solleva i piedi dal pavimento quando la corda lo tocca. Simula un normale salto: questo ti insegnerà a muoverti al ritmo del proiettile.

Articolo interessante: "Come pompare il culo"

Quando la tecnica "ombra" è stata elaborata, vai a quelle principali.

Tecnica 1.

Queste sono normali corde per saltare, familiari a tutti fin dall'infanzia.

Posizione di partenza: corda dietro, ginocchia leggermente piegate. Braccia dritte in avanti, guarda anche avanti. Fai un salto. Stop. Vai alla posizione di partenza. Ripetere. Aumenta gradualmente il numero di salti.

A cosa serve un ritmo così "da tartaruga"? L'allenamento con la corda è un salto che ripeti molte volte. Una volta che hai lavorato il movimento alla perfezione, puoi farlo un numero infinito di volte senza errori.

Tecnica 2.

Chiamiamolo "camminare". La posizione di partenza è la stessa. Alza la gamba sinistra e piega il ginocchio ad angolo retto. Prendere il salto. Quando il cavo tocca il pavimento, la gamba sinistra dovrebbe scendere e la gamba destra dovrebbe essere in aria, come se stessi calpestando una corda per saltare.

Tecnica 3.

Esegui un salto normale, ma ora devi atterrare non nella posizione di partenza, ma a destra oa sinistra di essa. Tali salti sono chiamati salti laterali. Rafforzano gli addominali e gli obliqui.

Tecnica 4.

Ora lavora sul tuo apparato vestibolare. Cercando di mantenere l'equilibrio, atterra alternativamente a pochi centimetri davanti e dietro la posizione di partenza.

Quando impari come eseguire ciascuna di queste tecniche separatamente, inizia a combinarle.

Di quanto hai bisogno per saltare la corda

Per far sì che i depositi di grasso inizino a sciogliersi e il corpo diventi elastico e in forma, fare esercizio 3-4 volte a settimana per 30 minuti.

Non è necessario impostare subito i record di resistenza. Il tuo cuore non dirà "grazie". Aumenta gradualmente il carico e fai una pausa.

Monitora la frequenza cardiaca durante l'esercizio per evitare complicazioni.

Ecco un esempio di programma di allenamento per skipper principianti.

La frequenza di formazione è di 3 giorni a settimana.

Una settimana

Durata, min

Intensità, salto / riposo
uno

5-10 30 secondi / 1 minuto

2

10-15 1 minuto / 1 minuto

3

15-20 5 serie x 20 flessioni. Riposa tra le serie per 4 minuti.
4 e oltre

30-40 3 minuti / 30 secondi. Dopo 4-6 settimane, aggiungi un altro giorno al tuo programma di allenamento.

Nel tempo, elimina completamente i periodi di riposo.

Per tua informazione: "Come scegliere un tappetino yoga: segui la cultura indiana"

Saltare è un'attività piuttosto monotona. Per non annoiarti e non perdere la motivazione, seleziona musica stimolante ed energica, padroneggia nuove tecniche, tieni un diario e registra i risultati.

Guarda la video recensione delle corde per saltare con i pesi