Il telefono non vede la scheda SIM: perché il telefono non vede la scheda SIM, cosa fare se lo smartphone non accetta, non rileva la scheda SIM

Lo smartphone non vede la scheda SIM

Forse il tuo Samsung non vede la scheda SIM, perché la scheda è stata spostata. Di conseguenza, i contatti del ricevitore della SIM e della scheda non si toccano. ... Se c'è dello sporco, è possibile che il tuo ipad o smartphone non veda la sim proprio per questo. Pulisci i contatti con alcol utilizzando un panno in microfibra o una normale gomma.

Aprire il dispositivo e rimuovere la batteria per esaminare la scheda SIM. Forse il tuo Samsung non vede la scheda SIM, perché la scheda è stata spostata. Se c'è dello sporco, è possibile che il tuo ipad o smartphone non veda la sim proprio per questo. Pulisci i contatti con alcool usando un panno in microfibra o una normale gomma.

Carta SIM: un elemento chiave senza il quale il telefono non può vedere la rete. Pertanto, se il telefono si rifiuta di squillare, la connessione tra la scheda SIM e il dispositivo non funziona.

Perché il telefono non vede la scheda SIM

Simka e il telefono potrebbero entrare in conflitto a causa del fatto che il dispositivo è bloccato. Se hai acquistato un telefono per una promozione da un operatore, con una scheda SIM preinstallata, e provi a inserire una scheda di un altro operatore, non ci sarà connessione. Il telefono è codificato per funzionare con un operatore specifico e non vede la scheda "qualcun altro". Le opzioni sono due: o lasciare tutto così com'è e utilizzare i servizi dell'operatore per cui il telefono è codificato; oppure contatta gli artigiani che giocheranno e rimuoveranno la codifica (se, ovviamente, possono). Dopo questa procedura, il telefono dovrebbe accettare altre carte SIM senza problemi.

Malfunzionamento della scheda SIM o del telefono

Problemi con lo slot e il contatto possono verificarsi se il telefono si bagna o cade. Nel primo caso, i contatti nello slot sono ossidati e nel secondo è possibile un danno meccanico. In entrambi i casi, devi andare al centro servizi.

Se si è verificato un problema con uno smartphone che utilizzi da molto tempo, forse il motivo è lo scarso contatto tra la scheda SIM e il telefono. Pertanto, il telefono non accetta la carta. Rimuoviamo il pannello posteriore dal telefono, se lo slot della scheda SIM si trova sotto la batteria, lo estraiamo anche noi. Forse la scheda si è spostata leggermente e il contatto con il pannello del telefono è interrotto. È meglio controllare immediatamente lo stato dei contatti. Potrebbe esserci sporco o polvere su di loro. Estraiamo la scheda SIM dallo slot, se necessario, puliamo i contatti e la inseriamo nuovamente.

Se hai uno smartphone in cui il pannello non può essere rimosso, allora la scheda SIM deve essere avvolta con carta in modo da lasciare contatti liberi e inserirla nello slot.

Il contatto può essere interrotto non solo da polvere e sporco. Nel tempo, il contatto tra lo slot e la scheda potrebbe allentarsi. Ad esempio, a causa del fatto che la custodia è allentata o la batteria non preme bene sullo slot della scheda. Quindi devi solo prendere della carta spessa, piegarla più volte e posizionarla tra lo slot e la batteria.

Periodo di validità del numero

In alternativa, il numero di telefono è scaduto. Questo accade se non usi il telefono da molto tempo. In questo caso, è necessario contattare l'operatore e ripristinare il numero. Un'altra opzione è che la carta SIM sia danneggiata. Tutto in questo mondo ha una data di scadenza. Per verificarlo, inseriscilo in un altro telefono. Se il telefono non rileva la carta, contattare l'operatore per estenderne il periodo di validità. Oppure acquista una nuova scheda SIM.

Guarda cosa ci vuole "per le corna" il fantastico Samsung Galaxy A5